Parata di stelle ad Andora: la ‘prima’ di Internazionali d’Italia promette scintille

La Riviera Ligure ha accolto un ‘parterre’ da Coppa del Mondo per l’apertura di Internazionali d’Italia Series di domani. Gli iridati Ferrand-Prévot e Sarrou accendono la sfida di Andora Race Cup. Ad attenderli uno stuolo di campioni capeggiato da Neff, Terpstra, Koretzky e Kerschbaumer. In gara anche i liguri Siffredi, Saccu e Verrando

Pauline Ferrand-Prèvot è la grande favorita della gara Elite donne di Andora Race Cup Internazionali d'Italia Series (Credits: Michele Mondini).
Pauline Ferrand-Prèvot è la grande favorita della gara Elite donne di Andora Race Cup (Credits: Michele Mondini).

Parata di stelle ad Andora: la ‘prima’ di Internazionali d’Italia promette scintille

La Riviera Ligure ha accolto un ‘parterre’ da Coppa del Mondo per l’apertura di Internazionali d’Italia Series di domani. Gli iridati Ferrand-Prévot e Sarrou accendono la sfida di Andora Race Cup. Ad attenderli uno stuolo di campioni capeggiato da Neff, Terpstra, Koretzky e Kerschbaumer. In gara anche i liguri Siffredi, Saccu e Verrando

Splende il sole su Andora Race Cup ma si vedono anche le stelle a meno di ventiquattro ore dal primo appuntamento di Internazionali d’Italia Series di domenica 7 marzo. I colori del paddock di Andora sono quelli della Coppa del Mondo: grandi team, campioni di primo livello, e sullo sfondo la bellezza della Riviera Ligure. Un cocktail che nonostante l’assenza del pubblico promette di regalare un’atmosfera da grandi occasioni.

Dopo un 2020 senza gare di MTB in Italia e un inverno di lunghi allenamenti, Andora Race Cup rappresenta il primo test veritiero della nuova stagione. Il circuito di 4,2 Km e 170 metri di dislivello disegnato dalla ASD Andora Race con la consulenza del CT azzurro Mirko Celestino è un severo banco di prova, anche per chi, come Jordan Sarrou e Pauline Ferrand-Prèvot, può sfoggiare la maglia del ‘primo della classe’, l’iride di Campione del Mondo.

Con due atleti di questa caratura al via delle prove Elite, lo spettacolo è garantito. Ma c’è di più: le due maglie iridate avranno pane per i loro denti affrontando i migliori biker su scala mondiale, per quello che a tutti gli effetti sembra un anticipo di Coppa del Mondo.

UOMINI ELITE: KERSCHBAUMER SFIDA LA FRANCIA

Nella gara maschile, il francese Sarrou (Specialized Racing) dovrà guardarsi da un esercito di connazionali di spessore mondiale, da Victor Koretzky (Team KMC-Orbea) dato in grande forma e splendido vincitore lo scorso weekend a Banyoles, al bronzo europeo Titouan Carod (Absolute-Absalon), senza dimenticare i due veterani, Maxime Marotte (Santa Cruz FSA) e Stephane Tempier (Trek Factory Racing), quest’ultimo vincitore della prima edizione di Andora Race Cup nel 2019. “Il tracciato è bello, con salite tecniche, parecchi single track e un dislivello interessante,” ha commentato il francese. – “Essere il campione in carica aggiunge un pizzico di pressione in più, ma il livello della gara promette di essere molto più elevato di due anni fa: praticamente da Coppa del Mondo.

Nel lotto dei favoriti c’è anche il campione in carica di Internazionali d’Italia Series, Gerhard Kerschbaumer (Specialized Racing). Assieme a Luca Braidot (Santa Cruz FSA), l’altoatesino rappresenta la grande speranza azzurra, per Andora Race Cup e per il resto della stagione Olimpica. Da non sottovalutare, in ottica pronostico, l’olandese Vader (Orbea Factory Team), gli elvetici Forster (Scott SRAM MTB) e Colombo (Absolute-Absalon), il romeno Dascalu (Team Trek-Pirelli) e lo spagnolo Valero (BH Templo).

DONNE ELITE: TUTTE CONTRO FERRAND-PREVOT E NEFF

La Campionessa del Mondo Ferrand-Prévot parte con i favori del pronostico, ma è nutrita la lista delle avversarie che daranno filo da torcere alla francese del Team Absolute-Absalon, a partire dalla svizzera Jolanda Neff (Trek Factory Team): “Penso sarà una gara molto aperta,” ha dichiarato la svizzera, “siamo ad inizio stagione e quindi gli stati di forma potranno essere molto diversi, e magari potrebbe emergere anche qualche nuovo nome a sorpresa. Stiamo a vedere, di certo sarà una gara interessante.

Il fronte delle atlete più attese continua con Terpstra (Ghost Factory Team), Frei (Specialized Racing), Brandau (EBE Racing Team), Belomoina e Tauber (CST PostNL). Occhi puntati anche su Mona Mitterwallner (Team Trek Vaude), la terza maglia iridata di Andora Race Cup: Campionessa del Mondo Juniores nel 2020, la giovane austriaca ha fatto il salto di categoria decidendo di confrontarsi, senza timori reverenziali, con le migliori al mondo. La vincitrice del 2019 Martina Berta (Santa Cruz FSA), la compagna di squadra Greta Seiwald, Giorgia Marchet (Rudy Project) e Marika Tovo (KTM Protek) guidano le azzurre che intendono dare un primo segnale a casa del CT Celestino, mentre le liguri Francesca Saccu (KTM Brenta) e Alessia Verrando (Focus XC Italy) proveranno a mettersi in luce in mezzo alla concorrenza agguerrita.

JUNIORES: A BOICHIS E CHALLANCIN I FAVORI DEL PRONOSTICO
Il francese Adrien Boichis (Passion VTT) e la valdostana Giulia Challancin (Scott Libarna) sono invece i favoriti delle gare Juniores. Fra gli uomini, l’atleta di casa Matteo Siffredi (Scott Libarna) proverà a mettere in difficolta il talentuoso transalpino con l’aiuto del compagno di squadra Filippo Agostinacchio. Noemi Plankensteiner (Trinx Factory Team) sembra invece la candidata al ruolo di prima sfidante della Challancin nella prova femminile.

GLI HIGHLIGHTS SU FACEBOOK E BIKE CHANNEL

Il programma di Andora Race Cup prevede per domani la competizione Uomini Junior alle 9, seguita dalle gare femminili (Juniores, U23 ed Elite) alle 11, mentre alle 13 chiuderà il programma la prova Uomini Open. Gli Open Uomini gareggeranno sulla distanza di 6 giri oltre al giro di lancio, 4 giri più lancio per Donne Open e Junior Uomini, mentre le Junior Donne correranno su 3 giri più lancio.

Nella serata di domenica, un’ampia sintesi di Andora Race Cup sarà trasmessa alle 20.00 sui canali ufficiali Facebook e Youtube di Internazionali d’Italia Series, mentre martedì 9 marzo alle 21.30 il meglio delle gare di Andora sarà trasmesso in TV su Bike Channel, canale 259 del Digitale Terrestre.

Elenco Partenti

Uomini Open Scarica
Uomini Juniores Scarica
Donne Open Scarica
Donne Juniores Scarica

Ricevi tutte le news su Telegram

Ricevi tutte le news su Telegram


Link sponsorizzato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here