La GF Gimondi-Bianchi dà appuntamento al 2022

Considerata la situazione epidemiologica in corso, gli organizzatori della GF Gimondi-Bianchi, la grande manifestazione bergamasca, hanno preso la sofferta decisione di rinviare l’evento al prossimo anno

La GF Gimondi-Bianchi tornerà sulla strade bergamasche nel 2022 (Credits: Marco Quaranta).
La GF Gimondi-Bianchi tornerà sulla strade bergamasche nel 2022 (Credits: Marco Quaranta).

La GF Gimondi-Bianchi
dà appuntamento al 2022

Considerata la situazione epidemiologica in corso, gli organizzatori della GF Gimondi-Bianchi, la grande manifestazione bergamasca, hanno preso la sofferta decisione di rinviare l’evento al prossimo anno

Doveva essere una grande festa di sport, un’occasione di ripartenza del ciclismo bergamasco, ma bisognerà attendere maggio 2022 per celebrare questo atteso momento liberatorio. GMS Asd, società organizzatrice della Granfondo Internazionale Felice Gimondi-Bianchi, ha infatti preso la sofferta decisione di annullare la 24.ma edizione dell’evento in programma a Bergamo il prossimo 9 maggio 2021.

 

L’inasprirsi del virus registrato nelle ultime settimane ha spinto gli organizzatori ad assumere questa dolorosa scelta, nel pieno rispetto della situazione contingente e di chi ha sofferto negli ultimi mesi, essendo evidente l’assenza delle necessarie condizioni per svolgere un evento all’altezza delle aspettative.

 

Scartata anche l’ipotesi di uno slittamento nella seconda parte dell’anno per rispetto nei confronti degli organizzatori del gran numero di eventi riprogrammati, a cui si aggiunge l’impossibilità di fissare una nuova data prima di conoscere il calendario della Serie A di calcio per garantire la piena sicurezza e un miglior controllo della viabilità nella zona dello stadio. Analizzato il quadro della situazione con il Sindaco e le autorità cittadine e condivisa la decisione con la famiglia Gimondi, gli organizzatori hanno rinunciato a malincuore all’edizione 2021, dando appuntamento agli appassionati per la primavera del 2022.

 

Valutato il quadro generale, dopo un confronto con il Sindaco e le autorità cittadine, siamo giunti alla decisione più sofferta che è anche la più giusta – spiega Giuseppe Manenti, da 25 anni guida organizzativa della GF Gimondi -. Oggettivamente non esistono in questo momento le condizioni per svolgere la nostra manifestazione in modo adeguato e in piena serenità. Preferiamo rinunciare, sicuri del fatto che anche il caro Felice avrebbe condiviso questa scelta, come la Signora Tiziana ha avuto la cortesia di confermarmi. Rimanere fermi due anni è davvero qualcosa che non avremmo mai immaginato, ma la realtà di oggi è questa e dobbiamo prenderne atto. Grazie a tutti quelli che amano la Gimondi e che continueranno a volerci bene: dovremo aspettare un altro anno, ma nel 2022 ci saremo”.

 

In attesa di conoscere la data 2022, quanti hanno già effettuato l’iscrizione per l’edizione 2021 verranno automaticamente considerati iscritti per l’edizione del prossimo anno: a loro verrà richiesto soltanto di produrre il nuovo modulo firmato alla riapertura delle iscrizioni. Per gli iscritti alla GF Gimondi Bianchi 2020, anch’essa annullata per la situazione epidemiologica, c’è la possibilità di aderire per il 2022 con l’addizionale di 10€ come adeguamento della quota d’iscrizione.

 

Ricevi tutte le news su Telegram


Link sponsorizzato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here