Pogačar in maglia gialla

Pogačar in maglia gialla

Pogačar in maglia gialla

Lo sloveno Pogačar vince la cronoscalata e ipoteca il successo al Tour de France

Tadej Pogačar trasforma il sogno in realtà nella 20^ frazione della Grande Boucle, la cronometro di 36,2 km da Lure a La Planche des Belles Filles (arrivo in cima a una salita di 6 km all’8,4% di pendenza media), facendo segnare il miglior tempo di giornata e andando a togliere la maglia gialla al connazionale Primoz Roglic (Jumbo-Visma).

Con una prestazione maiuscola, il capitano dell’UAE Team Emirates ha fermato l’orologio sul tempo di 55’55” (media 38,844 km/h), 1’21” meglio di Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) e 1’56” in meno di Primoz Roglic, proiettandosi al comando della classifica generale con 59” sull’ex leader della corsa.

Un successo costruito dalla classe e dalla forza di Pogačar, supportato dalla solida base dell’accuratezza con la quale l’UAE Team Emirates ha preparato e gestito l’appuntamento con questa cronometro.
Pogačar aveva battuto Roglic in una cronometro dal percorso simile a quello di oggi già nell’ultimo campionato nazionale sloveno.

La nuova maglia gialla è leader anche della classifica dei giovani ed è tornato al comando della classifica dei migliori scalatori.

Pogačar: “Sto sognando. Sono molto orgoglioso di questa maglia che ripaga tutti gli sforzi fatti dalla squadra fino a quest’ultimo capolavoro collettivo che mi ha portato in giallo. E’ dall’inizio di questo Tour che ambivo a indossare il simbolo del primato e ho centrato questo obiettivo all’ultima occasione buona.
Ribadisco che il merito non è solo mio, ma di tutti i componenti dell’UAE Team Emirates e degli sponsor che ci sostengono. Eravamo venuti qui per una ricognizione, quindi conoscevo la cronometro, sapevo dove accelerare e dove gestire lo sforzo: oggi ho dovuto pensare solo a spingere al massimo dall’inizio alla fine.
Durante la cronometro percepivo che stavo andando forte e questo mi ha spronato ancora di più.
Non male: il mio sogno da ciclista era partecipare al Tour de France, vincerlo va decisamente oltre
”.

Domani, tappa conclusiva di 122 km da Mantes la Jolie a Parigi.

Risultati 20^tappa:
1. Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) 55’55”

2. Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) +1’21”
3. Richie Porte (Trek-Segafredo) s.t.

Classifica generale dopo la 20^tappa:
1. Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) 84h26’33”

2. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) +59”
3. Richie Porte (Trek-Segafredo) +3’30”

Ciclismo.SportGo è fruibile dai tanti appassionati delle due ruote anche su Telegram

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here