LA PRIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA IMPREZIOSITA DAL PASSAGGIO SUL PONTE DELLE CATENE DI BUDAPEST

In accordo con la Municipalità di Budapest, la tappa inaugurale del 103^ Giro d'Italia transiterà lungo il Ponte delle Catene, il ponte più antico della città, uno dei simboli principali della Capitale Magiara.

La prima Tappa del Giro d’Italia impreziosita dal passaggio sul Ponte delle Catene di Budapest

In accordo con la Municipalità di Budapest, la tappa inaugurale del 103^ Giro d’Italia transiterà lungo il Ponte delle Catene, il ponte più antico della città, uno dei simboli principali della Capitale Magiara.

L’utilizzo del Ponte era stato originariamente escluso per la previsione di cantieri per la sua ristrutturazione. Il rinvio dei lavori ha dato la possibilità di poter modificare il percorso, consentendo il passaggio della cronometro sul ponte stesso.

Il chilometraggio – 8,6 km – e le caratteristiche tecniche della tappa rimangono invariati, con partenza da Piazza degli Eroi e finale nel Distretto del Castello.
IL PERCORSO
Budapest – Budapest 8,6 km (Cronometro Individuale)

Breve cronometro individuale con i primi 6 km piatti e i successivi 2 km in salita. Si percorrono strade cittadine ampie e prevalentemente rettilinee fino a superare il Ponte delle Catene. Si gira quindi attorno al Castello di Buda attraversandone la collina in galleria. Rilevamento intermedio ai piedi della salita finale. I primi 300m verso il la Città Alta superano il 10% (max 14%) poi la salita diventa pedalabile fino all’arrivo.

Ciclismo.SportGo è fruibile dai tanti appassionati delle due ruote anche su Telegram

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here