IL BILANCIO DI UNA GRANDE VUELTA A SAN JUAN PER L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC

Ottimo bilancio per I campioni d’Italia della Androni Giocattoli - Sidermec nel Vuelta San Juan International (2.Pro), che vedeva al via diversi World Team

IL BILANCIO DI UNA GRANDE VUELTA A SAN JUAN PER L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC

Benissimo era andata in Venezuela al debutto stagionale e benissimo è andata alla Vuelta a San Juan Internacional, la seconda corsa del 2020 per l’Androni Giocattoli Sidermec. I campioni d’Italia nella gara argentina (2.Pro), che vedeva al via diversi World Team, sono stati assoluti protagonisti per tutte e sette le tappe.

L’acuto è arrivato nella quinta frazione con un eccezionale Miguel Florez: il colombiano si è imposto con un gran colpo sul traguardo dell’Alto de Colorado, il più prestigioso della corsa. “Sempre presente” Manuel Belletti, che ha aperto con una gran volata e un secondo posto e ha chiuso con un altrettanto bello sprint e un quarto posto dietro ai big Gaviria, Sagan e Hodeg. Il velocista romagnolo ha collezionato anche un ottavo e un altro quarto posto. In evidenza pure il neoprofessionista Mattia Bais, che ci ha provato quasi sempre, restando in una frazione allo scoperto per oltre 100 chilometri. Bais ha pure chiuso al terzo posto la classifica dei gran premi della montagna.

C’è di che essere soddisfatti, dunque, per il team campione d’Italia che con quella argentina ha raggiunto quota sei vittorie in stagione. Da San Juan l’Androni Giocattoli Sidermec, guidata dal team manager Gianni Savio e dal direttore sportivo Alessandro Spezialetti, ha portato a casa pure il quarto posto nella classifica a squadre e il quinto in classifica generale (vinta dal talento belga Evenepoel) di Miguel Florez, con lo svizzero Simon Pellaud pure lui bravo a difendersi bene.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here