Eva Lechner in Belgio e Olanda chiude la stagione del ciclocross

Ultimi due appuntamenti e poi calerà il sipario sulla stagione del ciclocross per la campionessa italiana Eva Lechner portacolori della Creatin Fristads

Eva Lechner 2020 (FOTO - PHOTOPRESS.BE )

Eva Lechner in Belgio e Olanda chiude la stagione del ciclocross

Ultimi due appuntamenti e poi calerà il sipario sulla stagione del ciclocross per la campionessa italiana Eva Lechner. La portacolori della Creatin Fristads sarà al via sabato 15 febbraio all’ultima prova del Superprestige a Middelkerke in Belgio, poi lo spostamento in Olanda, ad Hulst, per una gara di categoria C1.

“Siamo alle ultime corse e cercherò di fare bene anche se la stanchezza, soprattutto mentale, è innegabile – spiega la vice campionessa europea allenata da Luca Bramati -. Il mio bilancio direi che è buono, si poteva sicuramente fare qualche piazzamento importante in più, ma anche quest’anno ho avuto un po’ di sfortuna. Di sicuro ho guadagnato punti in classifica e la prossima stagione sarò più avanti nella griglia di partenza ed è importante soprattutto in Coppa del Mondo”. Chiuso il ciclocross si aprirà subito il sipario per la mountain bike: Lechner è tra le convocate dal commissario tecnico della nazionale, il ligure Mirko Celestino, per la tappa di Banyoles della Copa Catalan International che si disputerà il prossimo 22 e 23 febbraio.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here