Esordio positivo per le ragazze della Vivi Somec

Esordio positivo per le ragazze della Vivi Somec La pescarese Azzurra D'Intino sale sul podio della gara d'esordio della stagione. Sabrina De Marchi, quinta assoluta, si aggiudica il successo nella categoria Donne A.

Azzurra D'Intino (Vivi Somec) - Credit photo: Un Mondo di Colori

Esordio positivo per le ragazze della Vivi Somec
La pescarese Azzurra D’Intino sale sul podio della gara d’esordio della stagione. Sabrina De Marchi, quinta assoluta, si aggiudica il successo nella categoria Donne A.

La Liguria, una regione dalle molteplici sfaccettature, diverse ma indissolubilmente unite fra loro, per offrire un ricco panorama di opportunità a chi sceglie questa terra per svolgere l’attività ciclistica.

Domenica a Loano, località turistica della Riviera Ligure delle Palme, si è svolta la decima edizione della Gran Fondo Città di Loano che ha segnato l’esordio della rinnovata formazione femminile Vivi Somec.

Benessere, cura del corpo, passione e stile. Sono i valori che quest’anno caratterizzeranno l’attività delle donne che indossano la divisa della Vivi Somec e le aziende che la sostengono.

La donna sempre più al centro dell’universo, anche nel mondo delle due ruote. Questo il messaggio che lancia il team femminile unendo i benefici della cura del corpo attraverso l’attività del Centro Estetico Olistico Vivi e la passione, per il ciclismo, e lo stile della Somec storica azienda di biciclette di S. Agata sul Santerno (Ravenna).

Esordio positivo. Azzurra D’Intino ha concluso la sua prima gara stagionale conquistando il terzo posto assoluto nella prova rosa. Un ottimo piazzamento, nonostante la ciclista pescarese non abbia raggiunto lo stato di forma ottimale.

Successo di categoria, Donne A, per Sabrina De Marchi che chiude al quinto posto.

Buone anche le prove di Sabra Boldrini, Mara Tonoli, Enrica Maria Dazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here