Eva Lechner in azzurro al Mondiale di ciclocross

Eva Lechner, vice campionessa europea e campionessa italiana, domani, sabato 1 febbraio, sarà al via dei Campionati Mondiali di Ciclocross che si disputano a Duebendorf, vicino a Zurigo, in Svizzera

Eva Lechner in azzurro al Mondiale di ciclocross

Eva Lechner, vice campionessa europea e campionessa italiana, domani, sabato 1 febbraio, sarà al via dei Campionati Mondiali di Ciclocross che si disputano a Duebendorf, vicino a Zurigo, in Svizzera. La gara delle Donne Elite partirà alle 15. Lechner, nata a Bolzano il 1° luglio del 1985, vanta come miglior piazzamento alla rassegna iridata la medaglia d’argento conquistata a Hoogerheide, in Olanda, nel 2014 dove fu superata solo dalla campionessa olandese Marianne Vos. Queste le considerazioni della plurititolata altoatesina alla vigilia del Mondiale.

“La condizione fisica direi che è buona, il morale altrettanto, come sempre negli appuntamenti importanti io ci sono e ci provo con tutte le mie forze. Il percorso non è tra quelli che preferisco: è molto piatto con un terreno non scorrevole dove ci sono tante buche sul prato. Hanno messo dei ponti artificiali e ci sono dei punti dove bisognerà prendere la bici in spalla. E’ sicuramente duro, non tanto tecnico, e non è molto divertente. Per ora non c’è fango in quanto non piove, però dicono che sabato è prevista pioggia e se dovesse arrivare per me sarebbe sicuramente meglio perché il tracciato diventa allentato e mi è più congeniale. Non è quindi un percorso molto veloce, ma questo non vuol dire che non posso fare una bella gara. Come favorite vedo tutte le migliori olandesi che vanno fortissimo e poi ci metto Sanne Cant che farà di tutto per difendere la sua maglia iridata. Io ci provo, ce la metterò tutta, e alla fine se dovessi riuscire a dare il massimo in gara, sarei decisamente soddisfatta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here