UNA SUPER SORAYA PALADIN AL TOP DELL’EMAKUMEEN BIRA

Ennesimo podio per la trevigiana Soraya Paladin sulle strade dei Paesi Baschi

Soraya Paladin (Ale Cipollini) - photo Anton Vos/Cor Vos © 2019

UNA SUPER SORAYA PALADIN AL TOP DELL’EMAKUMEEN BIRA

Ennesimo podio per la trevigiana sulle strade dei Paesi Baschi, classificandosi seconda nella tappa n. 2 dell’Emakumeen Bira (Aduna – Amasa, 110.8 km) alle spalle di Amanda Spratt, nuova leader in classifica generale.

E’ stata l’erta finale il giudice di questa seconda tappa, consegnata ad una delle undici atlete andate all’attacco: nomi importanti come Annemiek Van Vleuten, Elisa Longo Borghini e Mavi Garcia, oltre che la stessa Amanda Spratt, hanno cercato di contendersi la vittoria di tappa, che si è decisa nell’ultimo chilometro: solamente Soraya Paladin con Garcia sono riuscite a giocarsi il successo parziale allo sprint, andato poi alla australiana vicecampionessa del mondo in carica, che ora comanda con 12” su Paladin e Garcia. 

La salita di Santa Teodosia, poco distante dalla Capitale dei Paesi Baschi Vitoria/Gasteiz, sarà l’arrivo della tappa di domani: sono 2.7 km al 9.4% e su queste rampe ci si giocherà molto riguardo all’esito dell’Emakumeen Bira 2019.

ARRIVO 2° TAPPA EMAKUMEEN BIRA (TOP 3)

1. Amanda Spratt
2. Soraya PALADIN
3. Mavi Garcia

TOP 3 CLASSIFICA GENERALE DOPO LA 2° TAPPA:

1. Amanda Spratt
2. Soraya PALADIN
3. Mavi Garcia

Ciclismo.SportGo è raggiungibile dai tanti appassionati delle due ruote anche su Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here