Sul San Luca Primoz Roglic si veste di Rosa

Primoz Roglic, uno dei favoriti principali alla vigilia ha vinto la cronometro inaugurale del 102esimo Giro d'Italia

Bologna “la Dotta”, “la Grassa”, “la Rossa”… Bologna anche in Rosa… il Rosa che ha fasciato Primoz Roglic, primo leader della Classifica Generale e primo sloveno a indossare la Maglia Rosa. La temibile e temuta prima tappa del Giro d’Italia è stata onorata dai “girini” e ha messo le ali a colui che aveva i favori del pronostico rivolti verso di lui. Lo sloveno del Team Jumbo-Visma è stato l’unico ad infrangere il muro dei tredici minuti, chiudendo con il più che ragguardevole tempo di 12’54”. Dei bei nomi presenti, chi in modo stentoreo, chi in modo meno appariscente, quasi tutti hanno risposto presente, e non è mancata anche qualche sorpresa.

La cronometro odierna, oltre che per il tracciato atipico, con una netta distinzione, per quanto riguarda le difficoltà, tra i primi sei km e i restanti due, ha visto la maggior parte dei Big inseriti tra i primi a partire. Questo perché le previsioni meteo indicavano possibili piovaschi verso sera. L’unico a non prestare orecchio a questo pensare comune è stato il britannico della Mitchelton-Scott, Simon Yates, tornato alla corsa rosa dopo le belle cose e la delusione dello scorso anno. La partenza del quotato scalatore inglese era prevista per le ore 19:43, terzultimo dell’intera carovana. Questo partenza ritardata rispetto agli altri, ha impedito al vincitore di giornata di poter lasciar scorrere tranquillamente la lunga teoria di ciclisti che partivano con l’intervallo di un minuto l’uno dall’altro. L’ascesa di Yates verso il Santuario di San Luca, deve inoltre aver fatto sentire qualche brivido allo sloveno. Il cambio di passo del britannico, affrontando la salita, ha fatto capire tutta la sua determinazione per cancellare le cose negative accadute lo scorso anno alla corsa rosa.

Se Primoz Roglic “ha picchiato i pugni sul tavolo” per far sapere a tutti della sua presenza, gli altri non hanno certo snobbato l’appuntamento con la corsa rosa. Simon Yates, ha preso il secondo tempo di giornata, Nibali il terzo, Miguel Angel Lopez ha chiuso in quarta posizione con lo stesso tempo di Tom Doumolin, Rafal Majka, sesto, mentre il giovane britannico Tao Geoghegan Hart, già messosi in luce nell’ultimo Tour of the Alps, con il settimo tempo, ha “vinto” il derby in casa INEOS nei confronti del russo Pavel Sivakov. Chiudono la top ten di giornata De Plus, Mollema e Caruso. Per rendersi conto di quanto fatto vedere dai primi classificati, basta sfogliare l’ordine di arrivo. Entro il minuto di distacco si sono classificati solo 25 corridori. Chiude questa porzione di Classifica Dario Cataldo a 0’59”.

Tra le prove da segnalare anche quella di Giulio Ciccone. L’abbruzzese della Trek-Segafredo ha fatto registrare il miglior tempo nel tratto in salita andando così ad indossare la Maglia Azzurra dei GpM.

Gli otto km di gara odierni, sono costati cari invece al giapponese Hiroki Nishimura. Il tempo impiegato dal portacolori della Nippo-Vini Fantini-Faizanè era superiore di ben 4’36” da quello del vincitore. Un distacco superiore al limite del 30% consentito dal regolamento che di fatto lo mette fuori corsa.

MAGLIE
  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da EnelPrimoz Roglic (Team Jumbo – Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da SegafredoPrimoz Roglic (Team Jumbo – Visma) – maglia indossata domani da Simon Yates (Mitchelton – Scott)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca MediolanumGiulio Ciccone (Trek – Segafredo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da EurospinMiguel Angel Lopez (Astana Pro Team)
  • La nuova Maglia Rosa Roglic ha dichiarato: “Ho dovuto aspettare molto dopo la mia prova prima di essere dichiarato vincitore ma sono molto contento di questo successo. Non avevo una tattica particolare se non quella di andare il più veloce possibile. Sono sorpreso dai distacchi inflitti ai miei avversari. Due giorni fa ho incontrato Gianni Bugno che ha indossato la Maglia Rosa dall’inizio alla fine [al Giro del 1990]. Non so se ci riuscirò anche io ma la cosa più importante è avere la Maglia Rosa a Verona“.
  • La Maglia Bianca Miguel Angel Lopez ha detto: “Sono molto contento della mia prestazione di oggi. Sono stato veloce nel tratto pianeggiante ma visto che si trattava di una cronometro breve, sono andato a tutta dall’inizio alla fine“.
  • La Maglia Azzurra Giulio Ciccone ha commentato: “Il mio obiettivo era quello di fare il miglior tempo in salita, abbiamo studiato attentamente il percorso e abbiamo optato per un cambio di bici prima dell’attacco della salita. Sono contento che abbia funzionato. Volevo davvero raggiungere questo primo obiettivo“.

Tappa 2 – Bologna-Fucecchio 205 km – dislivello 1.850 m
Tappa mossa. Inizio a salire fino allo scollinamento appenninico seguito da lunga discesa fino a Prato. La tappa prosegue con una serie di salite e discese di diversa difficoltà tra le quali va segnalato il GPM di Montalbano (il Castra). Chilometri finali con molte curve e saliscendi.

Ultimi km
Ultimi 4 km cittadini su strade nella prima parte piuttosto strette con alcuni cambi di direzione sensibili. Seguono ampi viali rettilinei intervallati da leggere deviazioni su rotatorie. Rettilineo finale di 900m su asfalto largo 7m.

@LaGiornataSportiva/Mario Prato

Ciclismo.SportGo è raggiungibile dai tanti appassionati delle due ruote anche su Telegram

ORDINE D’ARRIVO E CLASSIFICA GENERALE DOPO UNA TAPPA:
1Roglič Primož – Team Jumbo-Visma12:54
2Yates Simon – Mitchelton-Scott0:19
3Nibali Vincenzo – Bahrain Merida0:23
4López Miguel Ángel – Astana Pro Team0:28
5Dumoulin Tom – Team Sunweb,, ,,
6Majka Rafał – BORA – hansgrohe0:33
7Geoghegan Hart Tao – Team INEOS0:35
8De Plus Laurens – Team Jumbo-Visma,, ,,
9Mollema Bauke – Trek – Segafredo0:39
10Caruso Damiano – Bahrain Merida0:40
11Bilbao Pello – Astana Pro Team0:42
12de la Parte Víctor – CCC Team0:45
13Jungels Bob – Deceuninck – Quick Step0:46
14Carapaz Richard – Movistar Team0:47
15Kangert Tanel – EF Education First,, ,,
16Carthy Hugh – EF Education First,, ,,
17Ulissi Diego – UAE-Team Emirates0:50
18Formolo Davide – BORA – hansgrohe,, ,,
19Pozzovivo Domenico – Bahrain Merida0:53
20Campenaerts Victor – Lotto Soudal,, ,,
21Haga Chad – Team Sunweb0:54
22Knox James – Deceuninck – Quick Step0:57
23Navarro Daniel – Team Katusha – Alpecin0:58
24Durbridge Luke – Mitchelton-Scott,, ,,
25Cataldo Dario – Astana Pro Team0:59
26Chaves Esteban – Mitchelton-Scott1:00
27Conti Valerio – UAE-Team Emirates1:01
28Sivakov Pavel – Team INEOS,, ,,
29Izagirre Ion – Astana Pro Team,, ,,
30Gallopin Tony – AG2R La Mondiale1:02
31Gasparotto Enrico – Team Dimension Data1:04
32Honoré Mikkel Frølich – Deceuninck – Quick Step,, ,,
33Bookwalter Brent – Mitchelton-Scott1:05
34Hamilton Lucas – Mitchelton-Scott,, ,,
35van Emden Jos – Team Jumbo-Visma1:06
36Landa Mikel – Movistar Team1:07
37Benedetti Cesare – BORA – hansgrohe1:09
38O’Connor Ben – Team Dimension Data1:12
39Power Robert – Team Sunweb1:13
40Dombrowski Joe – EF Education First,, ,,
41Koren Kristijan – Bahrain Merida,, ,,
42Dunbar Eddie – Team INEOS1:14
43Davies Scott – Team Dimension Data,, ,,
44Polanc Jan – UAE-Team Emirates1:16
45Cattaneo Mattia – Androni Giocattoli – Sidermec,, ,,
46Bauer Jack – Mitchelton-Scott1:17
47Plaza Rubén – Israel Cycling Academy,, ,,
48ten Dam Laurens – CCC Team1:18
49Ludvigsson Tobias – Groupama – FDJ,, ,,
50Serry Pieter – Deceuninck – Quick Step,, ,,
51Vervaeke Louis – Team Sunweb1:19
52Hamilton Chris – Team Sunweb1:20
53Zakarin Ilnur – Team Katusha – Alpecin,, ,,
54Nieve Mikel – Mitchelton-Scott1:22
55Poljański Paweł – BORA – hansgrohe,, ,,
56Villella Davide – Astana Pro Team1:25
57Carretero Héctor – Movistar Team1:27
58Hirt Jan – Astana Pro Team,, ,,
59Masnada Fausto – Androni Giocattoli – Sidermec,, ,,
60Zeits Andrey – Astana Pro Team,, ,,
61Ghebreigzabhier Amanuel – Team Dimension Data,, ,,
62Boaro Manuele – Astana Pro Team,, ,,
63Konovalovas Ignatas – Groupama – FDJ,, ,,
64Ciccone Giulio – Trek – Segafredo1:28
65Henao Sebastián – Team INEOS,, ,,
66Neilands Krists – Israel Cycling Academy,, ,,
67Brambilla Gianluca – Trek – Segafredo1:29
68Antunes Amaro –  CCC Team,, ,,
69Gradek Kamil – CCC Team,, ,,
70Capecchi Eros – Deceuninck – Quick Step1:30
71Mas Lluís – Movistar Team,, ,,
72Sénéchal Florian – Deceuninck – Quick Step,, ,,
73Pedrero Antonio – Movistar Team,, ,,
74Hindley Jai – Team Sunweb1:31
75Conci Nicola – Trek – Segafredo1:32
76Bohli Tom – UAE-Team Emirates,, ,,
77Amador Andrey – Movistar Team,, ,,
78Carboni Giovanni – Bardiani – CSF1:33
79Juul-Jensen Christopher – Mitchelton-Scott,, ,,
80McCarthy Jay – BORA – hansgrohe1:34
81Warbasse Larry – AG2R La Mondiale,, ,,
82Gastauer Ben – AG2R La Mondiale1:37
83de Buyst Jasper – Lotto Soudal1:38
84Vendrame Andrea – Androni Giocattoli – Sidermec,, ,,
85Vuillermoz Alexis – AG2R La Mondiale,, ,,
86Nibali Antonio – Bahrain Merida1:39
87De Gendt Thomas – Lotto Soudal,, ,,
88Černý Josef – CCC Team,, ,,
89Bennett Sean – EF Education First1:40
90Battaglin Enrico – Team Katusha – Alpecin,, ,,
91Montaguti Matteo – Androni Giocattoli – Sidermec,, ,,
92Bakelants Jan – Team Sunweb1:41
93Kuss Sepp – Team Jumbo-Visma,, ,,
94Ventoso Francisco José – CCC Team,, ,,
95Sütterlin Jasha – Movistar Team,, ,,
96Tolhoek Antwan – Team Jumbo-Visma,, ,,
97Puccio Salvatore – Team INEOS1:43
98Brown Nathan – EF Education First1:45
99Peters Nans – AG2R La Mondiale,, ,,
100Gavazzi Francesco – Androni Giocattoli – Sidermec1:46
101Sbaragli Kristian – Israel Cycling Academy1:47
102Oomen Sam – Team Sunweb,, ,,
103Agnoli Valerio – Bahrain Merida1:48
104Dupont Hubert – AG2R La Mondiale,, ,,
105Rojas José Joaquín – Movistar Team,, ,,
106Hollenstein Reto – Team Katusha – Alpecin1:49
107Gibbons Ryan – Team Dimension Data1:51
108Martens Paul – Team Jumbo-Visma1:52
109Narváez Jhonatan – Team INEOS,, ,,
110Madouas Valentin – Groupama – FDJ,, ,,
111Gogl Michael – Trek – Segafredo1:53
112Le Gac Olivier – Groupama – FDJ1:54
113Scotson Miles – Groupama – FDJ,, ,,
114Garosio Andrea – Bahrain Merida1:55
115Bidard François – AG2R La Mondiale,, ,,
116Sosa Iván Ramiro – Team INEOS1:56
117Strakhov Dmitry – Team Katusha – Alpecin,, ,,
118Gaviria Fernando – UAE-Team Emirates1:57
119Bouwman Koen – Team Jumbo-Visma,, ,,
120Bole Grega – Bahrain Merida1:58
121Covili Luca – Bardiani – CSF,, ,,
122Démare Arnaud – Groupama – FDJ1:59
123Sinkeldam Ramon – Groupama – FDJ,, ,,
124Sabatini Fabio – Deceuninck – Quick Step2:01
125Denz Nico – AG2R La Mondiale,, ,,
126Knees Christian – Team INEOS,, ,,
127Gebremedhin Awet – Israel Cycling Academy2:02
128Canola Marco – Nippo Vini Fantini Faizanè,, ,,
129Owsian Łukasz – CCC Team2:04
130Frapporti Marco – Androni Giocattoli – Sidermec,, ,,
131Lobato Juan José – Nippo Vini Fantini Faizanè,, ,,
132Vanendert Jelle – Lotto Soudal2:05
133Biermans Jenthe – Team Katusha – Alpecin2:06
134Ackermann Pascal – BORA – hansgrohe,, ,,
135Kluge Roger – Lotto Soudal,, ,,
136Hansen Adam – Lotto Soudal,, ,,
137Boivin Guillaume – Israel Cycling Academy2:07
138Maestri Mirco – Bardiani – CSF2:09
139Consonni Simone – UAE-Team Emirates2:11
140Marcato Marco – UAE-Team Emirates2:12
141Lonardi Giovanni – Nippo Vini Fantini Faizanè,, ,,
142Viviani Elia – Deceuninck – Quick Step2:16
143Caicedo Jonathan Klever – EF Education First2:18
144Bagioli Nicola – Nippo Vini Fantini Faizanè,, ,,
145Niv Guy – Israel Cycling Academy,, ,,
146Santaromita Ivan – Nippo Vini Fantini Faizanè2:19
147Kuznetsov Viacheslav – Team Katusha – Alpecin,, ,,
148Cimolai Davide – Israel Cycling Academy,, ,,
149Rota Lorenzo – Bardiani – CSF2:21
150Irizar Markel – Trek – Segafredo2:23
151Guarnieri Jacopo – Groupama – FDJ,, ,,
152Wyss Danilo – Team Dimension Data2:24
153Haller Marco – Team Katusha – Alpecin,, ,,
154Dunne Conor – Israel Cycling Academy2:25
155Orsini Umberto – Bardiani – CSF2:28
156Molano Juan Sebastián – UAE-Team Emirates,, ,,
157Florez Miguel Eduardo – Androni Giocattoli – Sidermec,, ,,
158Nizzolo Giacomo – Team Dimension Data2:30
159Van der Sande Tosh – Lotto Soudal2:31
160Simion Paolo – Bardiani – CSF2:32
161Leezer Tom – Team Jumbo-Visma2:33
162Selig Rüdiger – BORA – hansgrohe2:34
163Modolo Sacha – EF Education First2:35
164Moschetti Matteo – Trek – Segafredo2:36
165Barbin Enrico – Bardiani – CSF2:40
166Renshaw Mark – Team Dimension Data2:43
167Ewan Caleb – Lotto Soudal,, ,,
168Cima Damiano – Nippo Vini Fantini Faizanè2:44
169Senni Manuel – Bardiani – CSF2:46
170Hatsuyama Sho – Nippo Vini Fantini Faizanè2:47
171Belletti Manuel – Androni Giocattoli – Sidermec2:58
172Schwarzmann Michael – BORA – hansgrohe3:04
173Clarke Will – Trek – Segafredo3:08
174Mareczko Jakub – CCC Team3:23
175Breschel Matti – EF Education First3:30
OTLNishimura Hiroki – Nippo Vini Fantini Faizanè4:36

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here