Il 52° Gran Premio Badoere è andato ad Alessio Portello

TERZO CENTRO STAGIONALE PER ALESSIO PORTELLO CHE IN OCCASIONE DEL 52^ GRAN PREMIO BADOERE HA REGALATO LA QUINTA AFFERMAZIONE DEL 2019 ALLA BENEMERITA BORGO MOLINO RINASCITA ORMELLE

TERZO CENTRO STAGIONALE PER ALESSIO PORTELLO CHE IN OCCASIONE DEL 52^ GRAN PREMIO BADOERE HA REGALATO LA QUINTA AFFERMAZIONE DEL 2019 ALLA BENEMERITA BORGO MOLINO RINASCITA ORMELLE

  Terza affermazione stagionale per il pordenonese di Prata, ma trevigiano di adozione, Alessio Portello, potacolori del team Borgo Molino Rinastica Ormelle, in occasione della 52^ edizione del Gran Premio Badoere svoltosi mercoledì primo maggio a Badoere di Morgano, in provincia di Treviso. Il corridore del club di Ormelle si è imposto al termine di una tiratissima volta durante la quale ha preceduto il trevigiano Fabio Vidotto (Industrial Forniture Moro Trecieffe) e il compagno di scuderia Vojislav Peric. E’ stata una stupenda giornata di sport quella che i 143 concorrenti ed il pubblico delle grandi occasioni hanno vissuto in occasione della spettacolare corsa messa a punto dal Centro Sportivo Libertas Scorzè con la collaborazione del Comune di Morgano e della Pro Loco preparata per la Festa dell’Asparago.

  A cercare di dare una svolta alla gara, a metà percorso, Malisan (Danieli Cycling Team), Florian (Industrial Forniture Moro), Davide Cattellan e Simone Raccani (Borgo Molino Rinascita Ormelle) che si sono avvantaggiati sul gruppo. I due portacolori del team di Ormelle sono stati gli unici a mantenere il comando della corsa fino al suono della campana ma sono stati poi ripresi dal gruppo nelle battute finali. I concorrenti si sono presentati sulla dirittura d’arrivo, sistemata nella Piazza della Celeberrima Rotonda, a ranghi compatti ma a precedere tutti è stato il corridore guidato da Cristian Pavanello.

  Alessio Portello, che ha superato Vidotto e  Peric, è nato il 7 Febbraio 2002 e ha aggiunto un’altra importante vittoria a quelle centrate in questa stagione nel trevigiano il 24 marzo ad Orsago (78° Circuito di Orsago) e il 31 marzo a Roncadelle di Ormelle (57° Gran Premio Rinascita). Il corridore, che il 28 aprile scorso si era piazzato terzo nel Gran Premio le Risorgive disputato a Castel d’Azzano (Verona), ha regalato al suo team la quinta vittoria del 2019. Portello nella passata stagione aveva ottenuto una vittoria a Variano di Basiliano (Udine) e sette secondi posti. Succede nell’albo d’oro del Gran Premio Badoere al trentino Edoardo Zambanini (Campana Imballaggi). A dare il via alla gara il sindaco di Morgano, Daniele Rostirolla ed il cittadino benemerito ed ex corridore, Luigi Telve.

Francesco Coppola

  Ordine d’Arrivo:

1. Alessio Portello (Borgo Molino Rinastica Ormelle) km 124,830 in 2h48’01” media 44,578;

2. Fabio Vidotto (Industrial Forniture Moro Trecieffe);

3. Vojislav Peric (Borgo Molino Rinastica Ormelle);

4. Pietro Generali (Assali Stefen Omap Cadidavid);

5. Michele Chiandussi (Pordenone);

6. Patrick Mentil (Danieli Cycling Team);

7. Andrea Bressan (Breganze Wilier);

8. NIcolò Tolomio (Ciclisti Padovani);

9. Manlio Moro (Borgo Molino Rinastica Ormelle);

10. Ernesto Arcangeli (Scuola Ciclismo Senza Confine). e

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here