ANCHE LA SETTIMA TAPPA PROMUOVE L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC

Ancora una grande Androni Giocattoli Sidermec al Giro d’Italia

Giro d'Italia 2019 - Mattia Cattaneo (Androni Giocattoli - Sidermec) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2019

ANCHE LA SETTIMA TAPPA PROMUOVE L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC

È ancora grande Androni Giocattoli Sidermec al Giro d’Italia. Anche nella settima tappa (Vasto-L’Aquila di 185 chilometri) i campioni d’Italia sono andati vicini al colpaccio, piazzando due corridori nei dieci, tre se si considerano i primi quindici arrivati. Nella giornata abruzzese per il team sono arrivati anche gli applausi speciali di due appassionati sponsor come Gianfranco Ulisse, dell’omonima Tenuta di vini, e Stefano Di Saverio di Regolo.

Dopo la vittoria di Masnada ieri (la tredicesima del 2019 per l’Androni Giocattoli Sidermec) oggi la scena in casa dei campioni d’Italia se l’è presa soprattutto Mattia Cattaneo, eccellente protagonista della fuga decisiva verso L’Aquila con corridori del calibro di Pello Bilbao (poi vincitore), Gallopin, Formolo, Hamilton, Rojas, Henao per citarne solo alcuni, seguendo un ordine d’arrivo nel quale Mattia Cattaneo si è inserito brillantemente in quinta posizione. Verso L’Aquila Cattaneo ha anche provato ad agganciarsi all’accelerazione di Bilbao all’ultimo chilometro e mezzo, fallendo di poco l’obiettivo. Resta comunque l’ottima prova del bergamasco (ora nella top-20 in generale), a cui si sono aggiunti il 10° posto di Vendrame, secondo nel rush finale del gruppo, e il 13° di Gavazzi.

In generale (leader ancora Conti) Masnada è sempre settimo (il vincitore di ieri è anche secondo nella classifica dei gran premi della montagna). E dopo sette tappe l’Androni Giocattoli Sidermec è terza nella classifica a squadre.

Domani ottava frazione da Tortoreto Lido a Pesaro per 239 chilometri.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here