VENERDI’ 12 APRILE A SANTA MARIA DI SALA I CAMPIONI DEL MONDO FRANCESCO MOSER, ALESSANDRA CAPPELLOTTO E ALESSANDRO BALLAN TERRANNO A BATTESIMO E ILLUSTRERANNO LA 18^ TAPPA DEL GIRO D’ITALIA

VENERDI' 12 APRILE A SANTA MARIA DI SALA I CAMPIONI DEL MONDO FRANCESCO MOSER, ALESSANDRA CAPPELLOTTO E ALESSANDRO BALLAN TERRANNO A BATTESIMO E ILLUSTRERANNO LA 18^ TAPPA DEL GIRO D'ITALIA CHE PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA STORIA INTERESSERA' LA CITTA' VENEZIANA

Claudio Gregori e Bruno Carraro

VENERDI’ 12 APRILE A SANTA MARIA DI SALA I CAMPIONI DEL MONDO FRANCESCO MOSER, ALESSANDRA CAPPELLOTTO E ALESSANDRO BALLAN TERRANNO A BATTESIMO E ILLUSTRERANNO LA 18^ TAPPA DEL GIRO D’ITALIA CHE PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA STORIA INTERESSERA’ LA CITTA’ VENEZIANA

  Appuntamento con il grande ciclismo nella serata di venerdì 12 aprile a Santa Maria di Sala (Venezia) in occasione della presentazione della 18^ tappa del 102° Giro d’Italia che giovedì 30 maggio coinvolgerà la città veneziana. Alla cerimonia, programmata a partire dalle ore 20.30 nella sala Sandro Pertini di Villa Farsetti, parteciperanno numerosi personaggi del mondo dello sport del pedale e tra loro tre icone come gli ex campioni del mondo Francesco Moser (a San Cristobal nel 1977), Alessandra Cappellotto (prima donna italiana a vincere l’appuntamento iridato a San Sebastian nel 1997) e Alessandro Ballan (a Varese nel 2008).

  Insieme a loro Faustino Coppi figlio del compianto campionissimo Fausto. La manifestazione, preparata dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Nicola Fragomeni e dal Comitato Tappa, sarà condotta da Luciano Martellozzo e dal giornalista, scrittore e cittadino onorario di Santa Maria di Sala, Claudio Gregori. Durante la cerimonia, alla quale parteciperanno, tra gli altri, l’ex professionista e direttore di corsa del Giro, Stefano Allocchio, il vicedirettore della “Gazzetta dello Sport”, Pier Bergonzi e l’irriducibile promotore della tappa veneziana, Bruno Carraro (nella foto), sarà presentato il libro di Faustino Coppi realizzato insieme al giornalista sportivo francese di origini italiane, Salvatore Lombardo, dal titolo “Un’altra storia di Fausto Coppi, lettera di un figlio a suo padre” edito dalla “Libreria dello Sport”. Opera che riporta una serie di lettere dove Faustino racconta la propria vita al papà.

  Durante la manifestazione, che sarà accompagnata dalle note musicali della cantante Carol Magagna, Fragomeni illustrerà tutte le iniziative che sono state preparate per il grande evento che per la prima volta nella sua storia avrà come arrivo di tappa la città dopo la partenza nella mattinata da Valdara/Olang, in Alto Adige e che si concluderà dopo 220 km. Come è noto Santa Maria di Sala è particolarmente legata al mondo dello sport del pedale se si considerano i numerosi campioni che sono nati nella stessa città tra i quali Toni Bevilacqua, Mario Valotto, Alfredo e Arturo Sabbadin, Attilio Benfatto e Chiara Pierobon.

  Per l’occasione i componenti delle varie commissioni preposte all’organizzazione della tappa, che si ritrovano ogni martedì per fare il punto della situazione, illustreranno le manifestazioni che accompagneranno il grande evento per oltre un mese.

Francesco Coppola

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here