Il Presidente Di Rocco ospite d’onore al Giro del Belvedere

Anche il numero uno della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco presenzierà all’81° Giro del Belvedere di Lunedì 22 Aprile. Differita TV su RaiSport 1. Sul sito ufficiale la cronaca live testuale

La partenza del Giro del Belvedere 2018 - (Credits: Foto Bolgan)

Il Presidente Di Rocco ospite d’onore al Giro del Belvedere
Anche il numero uno della Federazione Ciclistica Italiana presenzierà all’81° Giro del Belvedere di Lunedì 22 Aprile. Differita TV su RaiSport 1. Sul sito ufficiale la cronaca live testuale

Ci sarà anche il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco Lunedì 22 Aprile a Villa di Cordignano, in occasione dell’81° Giro del Belvedere. Oltre al valore internazionale della sfida, i migliori giovani del movimento U23 azzurro avranno un’ulteriore motivazione per riportare in Italia il trofeo della “Classica di Pasquetta” ad esattamente quattro anni dall’ultima affermazione firmata da Andrea Vendrame.

La Marca Trevigiana è pronta ad accogliere le trentacinque squadre (venti italiane e quindici straniere) che si sfideranno in uno degli appuntamenti più attesi del ciclismo giovanile. Il duo della Dimension Data, formato da Matteo Sobrero e Samuele Battistella, gode dei favori del pronostico, ma le altre storiche società italiane non staranno a guardare, a partire dalla Zalf Euromobil Désirée Fior e dal Team Colpack che potrà contare sul talentuoso Alessandro Covi. Tra gli azzurri al via da non sottovalutare Giovanni Aleotti (Cycling Team Friuli) e Fabio Mazzucco (Sangemini Trevigiani).

Sarà possibile seguire la corsa in tempo reale chilometro dopo chilometro sul sito ufficiale (clicca qui) grazie alla cronaca live testuale, inoltre si può interagire sul canale ufficiale Twitter con l’hashtag #GirodelBelvedere. Una sintesi del Giro del Belvedere verrà trasmessa invece su RaiSport 1 alle ore 22:55 di Lunedì 22 Aprile e alle 18:50 di Martedì 23 Aprile.

Gli atleti che prenderanno parte al Giro del Belvedere 2019 dovranno affrontare un percorso di 163 Km, caratterizzato da due anelli. Nel primo, da ripetere 12 volte, i corridori saranno impegnati dall’ascesa alle “Conche”, mentre il circuito finale (17,3 Km da ripetere in due occasioni) comprende la salita simbolo della corsa, il Montaner dal versante di Borgo Canalet, e l’insidioso strappo di Via delle Longhe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here