#TirrenoAdriatico – LUNGA FUGA PER SEBASTIAN SCHONBERGER

Photo LaPresse/Fabio Ferrari

TIRRENO – ADRIATICO: LUNGA FUGA PER SEBASTIAN SCHONBERGER


Un’avventura durata oltre 180 km. E’ stata questa la 2^ tappa della Tirreno – Adriatico per Sebastian Schonberger che ha fatto parte del quintetto di attaccanti che ha movimentato la prima frazione in linea della Corsa dei due Mari da Camaiore a Pomarance.

Berhane, Irizar, Kurianov e Maestri gli altri coraggiosi per un’azione che il gruppo ha tenuto a debita distanza con un vantaggio massimo di 4’50” poco prima dell’imbocco del GPM di Castellina dove il nostro portacolori si è piazzato al 2° posto, stesso risultato ottenuto sul secondo GPM, Serrazzano.

La decisa accelerata del gruppo, mossa soprattutto da Mitchelton Scott e Deceuninck Quick Step faceva tramontare l’azione di Schonberger e compagni quando mancavano 13 km dal traguardo.

Il ritmo deciso imposto dalle squadre dei favoriti metteva in croce diversi corridori tra cui Giovanni Visconti, ancora lontano dal 100% della condizione e che proverà qualcosa nelle frazioni successive, con Davide Gabburo migliore dei nostri in 47^ posizione a 47″ dal vincitore Julian Alaphilippe.

Domani 3^ tappa da Pomarance a Foligno con un arrivo che sembra adatto ai velocisti

Ordine d’Arrivo

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here