TEAM BELTRAMI TSA – HOPPLÀ – PETROLI FIRENZE DA MERCOLEDÌ ALLA SETTIMANA INTERNAZIONALE COPPI E BARTALI

TEAM BELTRAMI TSA – HOPPLÀ – PETROLI FIRENZE DA MERCOLEDÌ ALLA SETTIMANA INTERNAZIONALE COPPI E BARTALI
Cinque tappe, tutte fra Romagna ed Emilia. Sette gli atleti al via. Ieri 13° posto di Pesenti nella Cuneo – Imperia

25/03/2019 – Da mercoledì (27 marzo) a domenica (31) il Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze sarà impegnato nella Settimana Internazionale Coppi e Bartali, gara a tappe per professionisti che si snoda tutta fra Romagna ed Emilia e che rappresenta uno degli appuntamenti più prestigiosi della stagione per la squadra del team manager Stefano Chiari.

Una competizione che vedrà al via anche cinque squadre World Tour, oltre a diverse Professional e alcune Continental, fra cui appunto il Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze, che ieri ha partecipato alla 1^ Cuneo – Imperial per Dilettanti, chiudendo con il 13° posto di Thomas Pesenti e il 14° di Sebastian Castano, i quali facevano parte del primo gruppo di 25 unità così come Ignacio Montoya.

Tutti e tre faranno parte della formazione in gara alla “Coppi e Bartali”. Oltre al parmense e ai due colombiani, saranno al via anche i lombardi Davide Ferrari e Matteo Furlan, lo scalatore colombiano Wilson Estiben Pena e il romagnolo (di Massa Lombarda) Filippo Baroncini, classe 2000. Saranno diretti da Orlando Maini e Roberto Miodini.

Cinque le tappe in programma. Si parte mercoledì con due semitappe a Gatteo: la prima, in linea, misura 98 chilometri, con la salita di Longiano da affrontare tre volte. Al pomeriggio invece è in programma una cronosquadre con partenza da Gatteo a Mare e arrivo a Gatteo, di 13,3 chilometri. La seconda tappa, giovedì, sarà invece la più dura, con partenza da Riccione e arrivo in salita a Sogliano al Rubicone dopo 140 chilometri. La terza frazione, con partenza e arrivo a Forlì, prevede 166 chilometri, con la salita di Rocca delle Caminate da affrontare sette volte. Sabato invece il circuito di Crevalcore (Bologna) sarà interamente pianeggiante, da ripetere dieci volte dopo un primo tratto in linea (171 i chilometri totali). Infine, domenica, si chiude con la Fiorano Modenese – Sassuolo, che prevede quattro volte l’ascesa a Montegibbio nella seconda parte di gara. 

La Settimana Internazionale Coppi e Bartali, in quanto ad importanza della gara e livello dei partecipanti, è uno degli appuntamenti più impegnativi della nostra stagione – spiega il tm Stefano Chiari -. Ma è proprio attraverso le esperienze in gare come queste che i nostri ragazzi possono crescere e maturare, come ci siamo prefissati a inizio stagione. Avremo ragazzi giovanissimi, come Baroncini, ed altri più esperti, come Castano e Montoya. Giorno dopo giorno valuteremo quali saranno i nostri reali obiettivi: per ora ci approcciamo a questa gara con umiltà, ma anche con tanto entusiasmo e determinazione”.

SETTIMANA INTERNAZIONALE COPPI E BARTALI (27-31 marzo): Filippo Baroncini, Sebastian Castano, Davide Ferrari, Matteo Furlan, Ignacio Montoya, Wilson E. Pena, Thomas Pesenti. Ds. Orlando Maini e Roberto Miodini.  do

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here