Si è aperta la stagione marchigiana della mountain bike

Speranze, talenti, atleti affermati e veterani di lungo corso animano la prova d’apertura stagionale marchigiana della mountain bike.

Il carosello del cross country mette in palio il 1° Trofeo “Bikers Rock ‘N Road”, tecnicamente allestito dall’omonimo team di Pollenza, in collaborazione con il Club Corridonia.

OPERANO sinergicamente la Federazione Ciclistica Italiana  e l’Acsi.

La Federciclismo Marche è rappresentata dal vicepresidente Massimo Romanelli, dal consigliere Marco Marinuk e dai tecnici del settore fuoristrada: il responsabile Sergio Scocco, i componenti Emanuele Serrani, Fabio Cardelli.

Alla consolle è Marco Belardinelli.

Terzetto di giuria costituito da Carbonari, Maraschi, Bottoni.

IN CHIAVE REGISTICA sono Maurizio Giustozzi, Lanfranco Passarini, Danny Frontoni, Luciano Capaldi.

LO SHOPPING PARK del Centro Commerciale CorridoMnia di patron Alfio Caccamo ospita il Gran Prix d’Inverno Mtb, inaugurando i circuiti 2019 della Conero Cup e di Marche Off Road.

Ci si ritrova al Bar Pizzeria Koko’s.

In sella salgono tutti (in chiave sempre più rosa).

Il circuito di 5 km viene affrontato più volte, in considerazione della categoria di appartenenza.

LA PRIMA CORSA è riservata ai talenti sedicenni, quindicenni, quattordicenni, tredicenni.

Migliore degli allievi e leader assoluto si laurea

MATTIA BECCACECE (Polisportiva Morrovallese).

Argento a Denis Tanushi (Scap – Trodica di Morrovalle).

Bronzo a Leonardo Calcabrini (Recanati Bike Team).

MORGAN DUBINI (Superbike Bravi Platform –  Castelfidardo) coglie la vittoria tra gli esordienti, precedendo Mattia Ascani e Alex Giacchetta.

Il Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà – Gagliole sigla il primato femminile, grazie all’esordiente BARBARA MODESTI, che anticipa Alice Mazzieri.

LA SECONDA CORSA è di marca giallonera.

JARNO CALCAGNI onora i nuovi colori fluorescenti

‘biciavventurosi’.

Il master “onnivoro” già campione europeo (e in luce sull’asfalto della Gran Fondo Città di Ancona appena sette giorni addietro) si impone nettamente in assoluto, superando

LORENZO ARINGOLO,

LUCA CODONI,

DIEGO MARINCIONI,

SAMUELE AGOSTINELLI.

L’esempio dell’atleta-maestro di sport è seguito dal più talentuoso dei suoi ragazzi: il pluritricolore GABRIELE TORCIANTI, che è sesto assoluto, conquistando l’oro degli juniores sullo stesso tracciato che l’ha visto dominatore in versione ciclocrossistica.

Podio di categoria per Enrico Natali ed Emanuele Pilesi.

ANGELA CAMPANARI è la reginetta (Superbike Bravi Platform Team – Castelfidardo).

Vanno a medaglia Sara Grifi (Capodarco Comunità) e Giorgia Simoni (Gruppo Ciclistico Osimo Stazione).

TVRS: 14 marzo (22,30 – canale 11 – streaming www.tvrs.it)

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here