PRESENTATE LE SQUADRE DELL’UNIONE CICLISTICA MIRANO

Le squadre dell'Unione Ciclistica Mirano - Foto Coppola

PRESENTATE LE SQUADRE DELL’UNIONE CICLISTICA MIRANO CHE SI APPRESTANO AD AFFRONTARE IL 51° ANNO DI ATTIVITA’

  “Ci apprestiamo ad affrontare una nuova avventura che si ripete da oltre 50 anni e che la dice lunga sulla storia e la passione che anima il nostro gruppo”. A rilevarlo, tra gli applausi, è stato l’altra domenica Paolo Mario Bustreo, presidente dell’Unione Ciclistica Mirano, in occasione della presentazione delle squadre che saranno impegnate nella nuova stagione su strada e su pista svoltasi nel Teatro di Villa Belvedere, a Mirano (Venezia). E’ stata una cerimonia semplice ma ricca di contenuti programmata per presentare gli atleti (complessivamente 48) appartenenti a quattro categorie ed i loro dirigenti che cercheranno di ripetere le ultime straordinarie annate e di tenere alti i colori del club bianconero che i tifosi da tempo hanno definito “la Juventus giovanile del ciclismo”.

  “L’importante non sono le vittorie – ha proseguito il presidente rivolgendosi ai ragazzi ai loro tecnici e alle famiglie – ma la consapevolezza che ognuno di noi deve avere nell’affrontare la vita e lo studio di aver fatto tutto il possibile”.

  L’Uc Mirano, che nello scorso Autunno ha festeggiato il mezzo secolo di vita, è tra le poche esistenti in Italia che riesce ad unire il mondo giovanile a quello amatoriale. Proprio i corridori di quest’ultimo gruppo rappresentano gli “Angeli Custodi” dei ragazzi sempre pronti ad intervenire a loro favore e a consigliarli anche perché i alcuni di loro sono figli di atleti che hanno già militato nella società. Alla cerimonia sono intervenuti, tra gli altri, i presidenti dei Comitati Provinciali di Venezia, Gianpietro Bonato e di Padova, Giorgio Martin, l’ex presidente della Fci, Raffaele Carlesso, l’assessore allo sport del Comune di Mirano, Cristian Zara, il consigliere onorario del Veneto, Italo Bevilacqua, i componenti il Comitato Provinciale di Venezia e i rappresentanti degli sponsor che affiancano il sodalizio.

  Prima di dare spazio alla presentazione degli atleti Bustreo ha tenuto a precisare che: “Il ciclismo contrariamente a come possa sembrare non è uno sport individuale ma di squadra perché i successi si costruiscono con l’aiuto del gruppo”. Dal canto suo l’assessore Zara ha sottolineato che l’Uc Mirano è l’orgoglio della città. Un grande “in bocca al lupo” è stato poi rivolto da Gianpietro Bonato agli atleti e ai tecnici per l’avvio della nuova stagione dopo il ritiro programmato sul Lago di Garda. La i ciclisti della compagine di Mirano utilizzeranno le biciclette preparate dalla Dynatek e l’abbigliamento dalla Giessegi di Simone Fraccaro. La cerimonia si è conclusa con i ringraziamenti agli sponsor che da anni affiancano il team veneziano e che sono i grandi amici del ciclismo. Ovvero la Tecno Trade Srl di Michele Vivian, lo Studio Associato Bustreo, la Linova Impianti di Sandro Chinellato, l’impresa Edile Luigi Zampieri, l’Edil 2 B di Michele Baracco, il Ristorante il Burchiello di Giuseppe Carraro, la Giessegi di Simone Fraccaro, la Werrent di Dino Stocco. Quindi Maurizio Simionato, la Enn&B Srl, la G.M.O. Gommista, la Neptune Srl e gli Amici Plinio e Nando Dellla Pizzeria Myosotis.

Francesco Coppola

  Le squadre:

Allievi – Foto Coppola

  Allievi: Nicolò Birello, Riccardo Bordon, Mattia Calzavara, Sebastiano Carraro, Alessio Delle Vedove, Giulio Galardi, Loris Guidolin, Samuele Mion, Francesco Pasqualato, Alessandro Scremin, Gabriele Toniolo, Andrea Venturini, Enrico Zanetti e Daniel Zanta. Ds: Marino Bettuolo, Otello Pennazato e Sandro Milan.

Esordienti – Foto Coppola

  Esordienti: Filippo Beda, Lorenzo Bernardi, Davide Garato, Rodolfo Povolato, Eros Sporzon e Mattia truccolo. Ds: Sandro Bettuolo, Oscar Giacomello ed Emilio Favaretto.

Giovanissimi – Foto Coppola

  Giovanissimi: Erik Baracco, Gian Marco Chiarello, Marco Giacomello, Thomas Rizzo, Alessandro Sarto, Cristian Tasso, Pietro Vecchia e Marco Zamengo Miele. Ds: Luigi Zampieri e Marcello Baracco. Acc.: Gianfranco Cazzin.

Amatori – Foto Coppola

  A loro va aggiunta la squadra cicloturistica-amatoriale composta da 20 corridori e coordinata da Fabrizio Salviato.

  Il direttivo dell’Uc Mirano: Paolo Mario Bustreo (presidente); Giorgio Manera (vicepresidente); Gianfranco Cazzin (segretario); Gianni Gallo (cassiere). Italo Bevilacqua, Marino Bettuolo Marino, Oscar Giacomello, Sandro Milan, Otello Pennazzato, Fabrizio Salviato, Maurizio Simionato ed Emilio Favaretto (consiglieri). Direttore di gara: Giorgio Manera. Coordinatori del Settore Tecnico: Sandro e Marino Bettuolo. Capogruppo della squadra cicloturistica-amatoriale: Fabrizio Salviato. Addetto ai rapporti con la Federazione: Nicola Pennazzato. Reporter: Ivano Dal Corso. ����

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here