Morrone concede il bis a Pianello Val Tidone

Marco Morrone (Cannondale AG Cores Fsa), Emanuele Motta (DT Bianchi) e Paolo Castelnovo (Team MP Filtri).

Morrone concede il bis a Pianello Val Tidone 

Dopo la vittoria nella Gran Fondo Davide Cassani, il corridore toscano Marco Morrone firma la prima edizione della Granfondo Valtidone

Dopo il successo centrato domenica scorsa a Faenza nella Gran Fondo Davide Cassani, Marco Morrone (Cannondale AG Cores FSA) ha conquistato questa mattina la Granfondo Valtidone, seconda vittoria stagionale, piegando la resistenza di Emanuele Motta (DT Bianchi) e Paolo Castelnovo (Team MP Filtri).

Due storie simili quelle dei successi conquistati dal corridore toscano. A Faenza era riuscito ad aver ragione in volata di uno dei dominatori della scorsa stagione, Fabio Cini, oggi ha regolato in volata Paolo Castelnovo altro plurivittorioso della stagione 2018.

Lungo la seconda salita restano al comando Marco Morrone (Cannondale AG Cores Fsa), Paolo Castelnovo (Team Mp Filtri) e Piero Lorenzini (Argon 18 Hicari Stemax).

Dopo circa venti chilometri su di loro rientra un gruppo di una ventina di inseguitori. Nella parte dura dell’ultima ascesa provano a forzare il ritmo di gara Castelnovo, poi Morrone. I due riescono a conquistare 50″ di vantaggio e si lanciano in discesa. Nonostante il ritmo elevato imposto dai battistrada al termine della discesa Emanuele Motta (Dt Bianchi) riesce a raggiungerli. Il finale presenta una curva secca e l’ultimo tratto in leggera ascesa. Morrone intuisce che per vincere è prima della curva che deve conquistare qualche metro di vantaggio sui diretti avversari per poi rilanciare nell’ultima parte. La tattica di gara è perfetta e Morrone entra nella storia della Granfondo Valtidone siglando la prima edizione dell’evento. Diciassettesimo posto per Michele Rezzani.  �P�

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here