MONDIALI PISTA: Oro Ganna, bronzo Plebani, argento Paternoster e l’Italia vola!

Le Nazionali Pista Donne e Uomini con il Presidente Di Rocco, il CT Cassani, Villa e Salvoldi e tutto lo Staf FCI

MONDIALI PISTA: Oro Ganna, bronzo Plebani, argento Paternoster e l’Italia vola!
Filippo nella storia con il tris iridato a 22 anni – Splendido Plebani, terzo sul podio, fantastica Letizia al vertice dell’omnium olimpico


Filippo Ganna nella storia. A soli 22 anni centra per la terza volta l’oro. Dopo Londra nel 2016, Apeldoorn nel 2018, è Ganna che getta il suo tris iridato e si riconferma il re dell’inseguimento individuale.
Prima di lui sull’anello polacco, Davide Plebani anche lui di soli 22 anni, si scatena nella finale per il bronzo. E’ proprio Davide che regala la prima medaglia in questa trasferta azzurra. Riesce a farlo in una corsa equilibrata ed infliggendo all’avversario oltre 2″.
Splende l’argento di Letizia Paternoster nella disciplina olimpica dell’Omnium. Una medaglia di spessore che avrebbe potuto essere oro. Soli 2 punti separano Letizia dall’olandese Kirsten Wild, salita sul gradino più alto del podio. Letizia è il futuro, classe 1999, e questa è la sua prima medaglia tra le “big” della categoria élite.

Nel Km da fermo c’è il riscatto di Francesco Lamon, che sfiora il podio migliorando il crono personale. Liam Bertazzo quinto con onore nella nella corsa a punti.

Medaglie Azzurre: Oro – Inseguimento individuale Filippo Ganna; Argento – Omnium Letizia Paternoster; Bronzo – Inseguimento individuale Davide Plebani
La news sul sito FCI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here