DUEGIORNI di MONTECASSIANO COMBINATA a GREGORIO FERRI Podio: Bartolozzi e Corradini

Ferri premiato da Francinella (di Palmieri & Passarini)

DUEGIORNI di MONTECASSIANO
COMBINATA a GREGORIO FERRI
Podio: Bartolozzi e Corradini

Il longilineo biancorossoverde (nel palmarès anche il Gp Industrie del Marmo) in forza allo squadrone vicentino Zalf Desirée Fior ha cavalcato la propria polivalenza di vincente e piazzato:

14° contro il tempo,  4° nella corsa cadetta conclusiva, alle spalle delle ‘quattro braccia al cielo” (Daniel Smarzaro & Leonardo Tortomasi) e Michael Belleri.

L’arrivo del Gp S.Giuseppe (di Palmieri & Passarini)

Il Trofeo della Combinata è del ventunenne emiliano

Gregorio Ferri,premiato da  Matteo Francinella, nel ricordo di papà Valentino Francinella,  esemplare e stimatissimo pilastro del Velo Club Montecassiano.

Immediatamente dietro: il piemontese Andrea Bartolozzi (6° e 13°), l’umbro Michele Corradini (2° e 19°).

La ‘quarantottore’ si fa leggere attraverso il proprio profilo numerico e tecnico, riflesso  delle ‘3 C’ della Combinata (continuità, caparbietà, concentrazione).

Corridori promossi dalla prima prova (Cronometro ‘Trofeo Tris Stampi’) alla seconda: 20.

Atleti in grado di tagliare il traguardo del 59° Gp S.Giuseppe e di entrare dunque in classifica: 6.

Protagonisti assoluti in entrambe le corse, capaci di chiudere nei primi venti: 4.

Coprotagonisti, senza tagliare l’ultimo traguardo: 2 in particolare (il cronoman leader Paolo Baccio, dedito al lavoro di squadra, e Tiziano Lanzano, vincitore dei traguardi volanti di S.Egidio e Vissani).

Per il Velo Club Montecassiano del neopresidente Enrico Vissani trattasi di altra difficile sfida lanciata e vinta.

La formula ‘sperimentale’ è destinata ad essere istituzionalizzata ed integrata.

Specialmente in vista del prossimo storico traguardo: quello dei ‘primi sessant’anni’ (nel 2020), tanto del sodalizio veloclubiano quanto della sua più prestigiosa creatura, il ‘S.Giuseppe’.

La 59^ edizione dell’evento under 23 – élite – giovani professionisti continental ha confermato la magia montecassianese del ciclismo popolare dai grandi numeri (pubblico folto, il meglio atletico al via), dalla grande umanità e dalla elevatissima valenza mediatica (riscontri immediati anche dall’estero).

Tema spettacolare prediletto dal  2019:

il rinvio del piatto forte agonistico al doppio finale, in un contesto peraltro di ricca e offerta per palati raffinatamente colti.

Tvrs: Giovedì Ciclismo (ore 22,30, canale 11 – streaming).

Classifica Combinata:

1.Gregorio Ferri (Zalf Euromobil Desirée Fior);

2.Andrea Bartolozzi (Viris Vigevano);

3.Michele Corradini (Team Fortebraccio);

4.Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club);

5.Einer Augusto Rubio Reyes (Colombia, Aran Cucine Vejus);

6.Nicholas Cianetti (Polisportiva Tripetetolo).


1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here