Aru e Martin alla Volta a Catalunya

Aru e Martin alla Volta a Catalunya

Tante salite dal 25 al 31 marzo nella corsa World Tour

l/i,k=/\((\S*)

L’UAE Team Emirates affronterà la Volta a Catalunya (25-31 marzo) con una formazione dalle spiccate qualità per la salita, pronta per ben figurare nelle impegnative sette frazioni della corsa.

I direttori sportivi Neil Stephens (Aus) e Bruno Vicino (Ita), supportati da Paolo Tiralongo (Ita) guideranno questi sette atleti:
– Fabio Aru (Ita)
– Daniel Martin (Irl)
– Cristian Muñoz (Col)
– Rui Oliveira (Por)
– Simone Petilli (Ita)
– Edward Ravasi (Ita)
– Rory Sutherland (Aus)

Daniel Martin, una Volta a Catalunya e due successi di tappa nel suo palmares: “Aspetto sempre con interesse la Volta a Catalunya e per questo anno avrò ancora maggiori motivazioni, dato che la mia famiglia mi inciterà a bordo strada per alcune tappe.
Conosco molto bene i percorsi, vivendo in quella zona e avendo partecipato alla corsa quasi in ogni stagione ciclistica da quando sono professionista.
L’annata per la squadra è iniziata bene, cercheremo di continuare su questo andamento positivo, ma non sarà facile dato che questa edizione della Volta a Catalunya sarà molto aperta: ogni tappa sarà importante, l’alto livello qualitativo dei partecipanti renderà la corsa interessante dal punto di vista tattico e di sicuro avvincente.
Ho buone sensazioni, vedremo quali traguardi potremo raggiungere
“.

Fabio Aru: “Qualche giorno dopo l’abbandono della Parigi-Nizza ho iniziato a sentirmi meglio. La Volta a Catalunya è una corsa molto impegnativa, vedrò nelle prime frazioni quali saranno le mie sensazioni per poi pormi gli obiettivi da raggiungere. La voglia di fare bene è tanta, guardo all’impegno con spirito positivo”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here