Annullata la Young Cup Valle d’Aosta 2019

Annullata la Young Cup Valle d’Aosta 2019

La terza edizione della Young Cup in programma domenica 16 giugno non si farà. La scelta degli organizzatori è stata quasi obbligata: “sicuramente – recita il loro comunicato – non abbiamo voluto abbandonare un progetto nato in collaborazione con il Comune di Fénis nel 2017 e che nelle sue prime edizioni – con le Giornate Rosa e Azzurra per Esordienti e Allievi – ci ha permesso di organizzare gare che hanno avuto un ottimo riscontro di atleti partecipanti”.

La terza edizione della Young Cup Valle d’Aosta era in calendario sin dallo scorso autunno per domenica 16 giugno. Era stato anche trovato un Comune disposto a ospitare la manifestazione e anche grazie ai buoni risultati delle prime due edizioni gli organizzatori erano riusciti a coprire praticamente per intero i costi della corsa travondo alcune sponsorizzazioni interessate alla manifestazione giovanile valdostana.

Sabato 9 febbraio – continua il comunicato – abbiamo ricevuto la richiesta da parte di un dirigente del Pedale Ossolano di “incrociare” le 2 gare, ovvero organizzare la Young Cup domenica 23 giugno per fare sì che il campionato regionale piemontese per Esordienti e Allievi su strada potesse disputarsi il 16. Il 23, infatti, si corre il Rally delle Valli Ossolane e la concomitanza tra le due manifestazioni sarebbe stata difficile”.

Un cambio di data che nonostante sia stato preso in considerazione non è possibile praticare a causa di due problemi, di seguito elencati, che ai fatti risultano insormontabili:

1. Il 23 giugno in Valle d’Aosta si corre la granfondo Lamontblanc per cicloamatori, manifestazione che oltre a toccare parte dei percorsi della Young Cup assorbe anche le energie delle staffette della Stag, società con la quale gli organizzatori collaborano da tanti anni per il Giro della Valle d’Aosta e che avrebbe svolto il suo prezioso lavoro anche per la gara di Esordienti e Allievi.

2. Il Comune che aveva dato il suo assenso per organizzare ed ospitare la gara il 23 giugno aveva in calendario già altri eventi.

Lunedì 11 febbraio abbiamo comunicato la nostra impossibilità al cambio di data. – conclude il comunicato, mettendo in risalto anche altre problematiche – Qualche giorno dopo, sul fattore K, abbiamo scoperto – con un po’ di stupore – che la gara del Pedale Ossolano è comunque in calendario domenica 16 giugno, in concomitanza con la Young Cup. Non c’è bisogno di aggiungere altro: la concomitanza rende la nostra manifestazione secondaria e il Consiglio Direttivo della Società Ciclistica Valdostana ha deciso quindi di cancellare la gara. Siamo amareggiati e consapevoli che – pur con tutta la buona volontà del caso – ripartire con il progetto della Young Cup nel 2020 sarà difficile, se non impossibile. La cosa che ci lascia perplessi, però, è che nessuno dal settore tecnico del comitato piemontese della Federazione Ciclistica Italiana abbia avuto la prontezza di spirito di alzare il telefono e comunicarci i perché una decisione che non fatichiamo a definire fuori luogo. E’ vero, la Young Cup è una gara valdostana e pertanto non è sotto l’egida della Federciclismo Piemonte. Ma era nata anche grazie al dialogo intercorso tra i comitati Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia della Fci per un calendario condiviso che sicuramente avrebbe fatto il bene del ciclismo. Questa scelta – a nostro avviso – va in controtendenza con quanto detto e fatto negli ultimi anni. Ringraziamo ancora le società che nel 2017 e nel 2018 hanno voluto partecipare alla Young Cup nella speranza che gli atleti che si sono fatti vedere a Fénis negli ultimi anni possano tornare a gareggiare su queste strade da Under 23 al Giro della Valle d’Aosta“. 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here