A POMARANCE “SI FA SUL SERIO” PER LA GREEN FONDO PAOLO BETTINI DEL 7 APRILE

La partenza da Pomarance dell'edizione 2017 della Green Fondo Paolo Bettini. ©ATCommunication

A POMARANCE “SI FA SUL SERIO” PER LA GREEN FONDO PAOLO BETTINI DEL 7 APRILE
Per la prima volta un maxi schermo in piazza per seguire “live” tutte le fasi dell’evento.

Trascinato dall’entusiasmo vissuto con la Tirreno-Adriatico lo staff del Club Velo Etruria Pomarance si è rigettato a capofitto sui preparativi per la Green Fondo Paolo Bettini – La Geotermia di domenica 7 aprile. La gara è inserita nel circuito “InBici Top Challenge”, che raggruppa le più importanti gran fondo italiane, ed è valida anche come 2a prova del circuito “Coppa Toscana on the road”.

Ogni anno l’obiettivo è crescere, migliorare e rinnovarsi. E’ in quest’ottica che verrà allestito un maxi schermo nella centralissima Piazza Sant’Anna del paese, proprio in zona traguardo. “La Tirreno ha regalato in particolare ai tifosi e agli appassionati di ciclismo, ma anche a tutto il resto del paese, forti emozioni e uno spettacolo di sport straordinario. Per noi del Velo Etruria il ciclismo è soprattutto passione e vogliamo che adesso la festa continui con la Green Fondo Paolo Bettini. Il maxi schermo è una novità, avremo un videoservice che ci fornirà le immagini da trasmettere che saranno visibili anche su You Tube e su Facebook. L’obiettivo non è quello di fare una diretta della gara, l’aspetto agonistico è si importante ma quello che ci sta più a cuore è l’evento per tutti inteso come un week-end dedicato alla bicicletta per stare assieme, pedalare, mangiare bene, vivere la natura e divertirsi. Con le immagini vogliamo raccontare questo. Quindi faremo vedere la partenza, poi una telecamera seguirà il nostro Paolo Bettini, che è il testimonial dell’evento, durante tutto il percorso mentre pedalerà con amici, ospiti e campioni di ieri e oggi. Grande attenzione verrà riservata alla bellezza del territorio e poi anche ai punti di ristoro che sono uno dei nostri must, con ogni ben di Dio…una sosta è d’obbligo! E poi le interviste con gli sponsor, che sono sempre fondamentali, gli amministratori locali, i volontari che ci aiutano e tutta la macchina organizzativa della Green Fondo” spiega Stefano Gazzarri motore della manifestazione accanto al presidente del Velo Etruria Pomarance Maurizio Maggi.

Gara ma non solo. Il programma della Green Fondo Paolo Bettini va oltre occupando l’intero week-end. “E’ proprio così, noi ci teniamo molto che concorrenti e famigliari vengano qui a Pomarance per passare una bella due giorni. Sabato pomeriggio ci sarà un momento di gioco e divertimento per i più piccoli con l’evento “A scuola di bici”, si tratta di una gimkana in bicicletta che vedrà froteggiarsi la squadra di Paolo Bettini contro quella di Silvia Parietti, tutti i bambini fino a 12 anni si possono iscrivere in loco. Poi sabato sera primo vero momento gourmet con la cena del ciclista riservata solo agli iscritti, ricordiamo che la prenotazione presso il nostro ufficio gara è obbligatoria. E’ qui che faremo l’apertura delle griglie, con il Betto che metterà il primo pezzo di ciccia sulle braci…del resto lui è uno che va forte in bici ma anche a tavola. Poi per l’apertura delle griglie della gara c’è tempo la domenica mattina, la partenza della gara è fissata per le ore 10.00” continua a spiegare Stefano Gazzarri.

Quest’anno la gimkana per i bambini rientra in un progetto più ampio denominato Hercules, ovvero una rassegna sportiva riservata ai giovani fondata su tre diverse discipline: volley, ciclismo e basket. Questo porterà il Velo Etruria ad organizzare un secondo evento “A scuola di bici”, come quello di Pomarance, sempre con testimonial la ex campionessa tricolore Silvia Parietti, anche il 4 maggio a Saline di Volterra (PI).
Programma, informazioni e regolamento sul sito: https://www.herculescompetition.org/ciclismo

le foto si riferiscono alla gimkana 2018 a Pomarance.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here