A FRAN MIHOLJEVIC, ANDREA VENTURINI E MATTEO DE MONTE LA 38^ EDIZIONE DEL GRAN PREMIO PIEMME-MEMORIAL GIUSEPPE PIZZOLATO E SILVANO BORTOLETTO

Arrivo Venturini

ALL’ALLIEVO CROATO FRAN MIHOLJEVIC (B.K. RIJEKA) E AL VENEZIANO ANDREA VENTURINI (MIRANO) E AL FRIULANO MATTEO DE MONTE (LIBERTAS CERESETTO PRADIC DANIELI), TRA GLI ESORDIENTI DEL SECONDO E PRIMO ANNO LA 38^ EDIZIONE DEL GRAN PREMIO PIEMME-MEMORIAL GIUSEPPE PIZZOLATO E SILVANO BORTOLETTO PREPARATA IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLO SPORT

Il croato Fran Miholjevic, portacolori del B.K. Rijeka. tra gli Allievi; il veneziano Andrea Venturini (Unione Ciclistica Mirano), tra gli Esordienti del Secondo Anno e il friulano Matteo De Monte (Libertas Ceresetto Pradic Danieli), tra gli Esordienti del Primo Anno sono i vincitori della 38^ edizione del Gran Premio Piemme-Memorial Giuseppe Pizzolato e Silvano Bortoletto svoltasi domenica 12 agosto a Scorzè (Venezia) in occasione della popolare Festa dello Sport.

Nella gara riservata alla categoria maggiore, alla quale hanno partecipato 135 concorrenti, è stato il promettente Miholjevic che a preceduto, al termine di uno sprint a tre, il romagnolo Giacomo Foschini (Cotignolese) e il veneziano Andrea Busato (Libertas Scorzè). E’ stata una gara bella e combattuta quella organizzata dalla Centro Sportivo Libertas Scorzè, decisoa al sesto passaggio sotto lo striscione d’arrivo, quando Busato, in prossimità del traguardo volante è riuscito ad avvantaggiarsi e a trascinarsi i due corridori. I tre attaccanti hanno trovato l’accordo e si sono contesi la vittoria allo sprint nonostante negli ultimi 500 metri il corridore di casa abbia provato a staccarli senza però riuscirci.

Nelle prove per i più giovani, che avevano inaugurato la giornata dedicata allo sport del pedale ed erano valide per il 6° Gp Festa dello Sport-Memorial Silvano Bortoletto, successi per distacco del miranese Andrea Venturini e allo sprint per il campione del Friuli-Venezia Giulia, Matteo De Monte. Il portacolori dell’Uc Mirano, guidato dal tecnico e consigliere della Federciclismo di Venezia, Sandro Bettuolo, ha preceduto di 5” l’altro veneziano e beniamino di casa Federico Roccaro (Libertas Scorzé) e il friulano Alessandro Pessotto (Sacilese) di 23”.

De Monte, invece, si è affermato in volata a ranghi compatti battendo il padovano Alessandro Biasiolo e il compagno di squadra, Lorenzo Unfer. Venturini, nato il 27 ottobre 2004, ha centrato la seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta a Terrossa di Roncà (Verona), il 24 giugno scorso, nel Memorial Garzetta e Trevisan. Per De Monte, nato l’8 luglio 2005, invece, è arrivata la quinta affermazione del 2018 dopo quelle di Ponzano (Treviso), di Madrisio e di Fragagna (campionato regionale di categoria) e a Manzano, in provincia di Udine e a Vidor (Treviso). Alla competizione hanno partecipato complessivamente 254 concorrenti; 119 dei quali delle giovanili.

Francesco Coppola

  ALLIEVI (38° Gp Piemme-Memorial Giuseppe Pizzolato): 1. Fran Miholjevic (B.K. Rijeka) km 84,4 in 2h08’27” media 39,662; 2. Giacomo Foschini (Cotignolese) a 2″; 3. Andrea Busato (Libertas Scorzè) a 7″; 4. Christian Tessaro (Postumia 73 Dino Liviero) a 50″; 5. Ivano Polese (Libertas Scorzé) a 2’5″; 6. Biagio Damo (Sacilese Euro 90 P3); 7. Mattia Garzara (Mirano); 8. Riccardo Sofia (Calcara); 9. Luca Gemin (Postumia 73 Dino Liviero); 10. Giacomo Fraccaro (Postumia 73 Dino Liviero).

  ESORDIENTI (6° Gran Premio Festa dello Sport-Memorial Silvano Bortoletto) – 2° ANNO: 1. Andrea Venturini (Mirano) km 44.8 in 1h13’21” media 36,646; 2. Federico Roccaro (Libertas Scorzè) a 5″; 3. Alessandro Pessotto (Sacilese Euro 90 P3) a 23″; 4. Livio Varutti (Libertas Ceresetto Pradic Danieli) a 28″: 5. Lorenzo Montanari (Pedale Azzurro Rinascita) a 35″; 6. Alessio Delle Vedove (Mirano); 7. Andrea Puliafico (Azzanese); 8. Filippo Fiorentini (Pedale Azzurro Rinascita); 9. Marco Dalla Benetta (Mincio-Chiese); 10. Davide Ferrari (Ausonia csi Pescantina).

  ESORDIENTI 1° ANNO: 1. Matteo De Monte (Libertas Ceresetto Pradic Danieli) km 33.6 in 59’20” media 33,978; 2. Alessandro Biasiolo (Fiumicello); 3. Lorenzo Unfer (Libertas Ceresetto Pradic Danieli); 4. Thomas Zaros (Bosco di Orsago); 5. Antonio Bonaldo (Giorgione); 6. Tommaso Bicego (Cycling Team Ekoi Petrucci); 7. Riccardo Pin (Bosco di Orsago); 8. Alessandro Ruscito (Sandrigo Bike Sport Team); 9. Mattia Pasqual Bovienzo (Pedale Azzurro Rinascita); 10. Vittorio Arcangeli (Scuola Ciclismo Senza Confini).

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here