RECANATI, INFINITO LEOPARDIANO

RECANATI, INFINITO LEOPARDIANO

Da Chiarino a Chiarino

GAROFOLI, EUSEPI, CIABOCCO, PICA leader

ULTIMA TAPPA: a Chiarino.

 

PROSSIMA TAPPA: a Chiarino (classico secondo sabato di luglio, Trofeo Terra e Vita).

 

A SEGUIRE: il doppio appuntamento di Fiuminata, la Mare-Monti e così via fino alla Sarnano-Recanati di fine settembre.

 

‘INFINITO LEOPARDIANO’: progetto senza pause, stagione dopo stagione.

La denominazione rende appieno l’instancabilità della doppia famiglia giallorossa, impegnata a onorare la memoria e la pesante eredità lasciata da Mario Marinelli, decano dalla straordinaria energia, recentemente scomparso.

 

 

L’A.C. RECANATI – MARINELLI CANTARINI continua a operare principalmente nella direzione della formazione attraverso lo sport, reclutando talenti.

 

Nella speciale classifica per regioni, la prima ribalta è stata dell’Emilia Romagna (leader a Montelupone con Filippo Baroncini).

 

ORA, IL RUOLO di battistrada è recitato dalle Marche, seguita a ruota dall’Abruzzo, nel gran bel  rodeo delle manifestazioni promozionali in territorio maceratese.

 

TRADIZIONE E INNOVAZIONE hanno contrassegnato l’ultima frazione, impreziosita da allievi ed esordienti, impegnati nel prestigioso Trofeo Circolo Acli Chiarino – Trofeo SS.Giuseppe e Filippo Neri, giunto alla 34^ edizione, a cavallo di qualità tecnica e quantità partecipativa.

 

SOLITARIO SEDICENNE: Giacomo Garofoli, che ha centrato l’ennesimo bersaglio, in una manifestazione dal forte significato.

Il talentuoso fidardense ha staccato tutti sull’asfalto amico.

 

BRACCIA AL CIELO CON GLI INDICI RIVOLTI IN ALTO, per dedicare la vittoria al decano Mario Marinelli, padre co-fondatore dell’eccellente carosello giovanile e quasi ottuagenario pilastro della società giallorossa leopardiana.

 

IL BI-CAMPIONE MARCHIGIANO (in maglia di leader regionale) ha preceduto di 35” l’abruzzese Giuseppe De Laurentiis (Guarenna) e di 2’45” Marco Fermanelli (SCAP – Trodica di  Morrovalle), immediatamente seguito dal consocio Andrea Spreca.

 

GLI ORI DEGLI ESORDIENTI  sono stati conquistati  dal tredicenne del primo anno Davide Eusepi (Alma Juventus Fano) e dal quattordicenne esordiente del secondo anno Francesco Pica (Pedale Teate).

 

L’ARAGOSTA FANESE ha superato quasi millimetricamente  allo sprint la corridoniana primadonna Eleonora Ciabocco (Di Federico Pink), ancora straordinaria a questa latitudine e Angelo D’Orazio.

 

IL CHIETINO ha avuto la meglio nei confronti di Elia Tesei e Andrea Arduini.

 

 

 

CLASSIFICHE

TAPPA CHIARINO

 

ALLIEVI:

1.Garofoli Giacomo (Recanati – Marinelli Cantarini) km 70, media 38,182 km/h;

2.De Laurentiis Giuseppe (Guarenna) a 35”;

3.Fermanelli Marco (SCAP Trodica di  Morrovalle) a 2’45”;

4.Spreca Andrea  (SCAP Trodica di Morrovalle);

5.Stocchi Nicola  (Gubbio Ciclismo Mocaiana);

6.Urbinati Mattia (Eurobike Riccione);

7.Rocco Antonio (Guarenna);

8.Carità Andrea (Callant Doltcini Cycling Team);

9.D’Alessandro Simone (Callant Doltcini Cycling Team); 10.Cangiotti Michele (Alma Juventus Fano).

 

ESORDIENTI 2° ANNO:

1.Francesco Pica (Pedale Teate) km 39, media 32,500 km/h;

2.Tesei Elia (Alma Juventus Fano);

3.Arduini Andrea (Alma Juventus Fano);

4.Di Giacomo Nicolò (Mosciano Ciclistica);

5.Silenzi Anthoni (O.P. Bike Porto S.Elpidio);

6.Colanero Samuele (Guarenna);

7.Menghini Francesco (Pedale Rossoblù – Picenum);

8.Gatti Matteo (Gulp Pool Val Vibrata);

9.Cecchini Francesco (Ciclismo Giovani Pesaro);

10.Vergnani Claudio (Cotignolese).

 

 

ESORDIENTI 1° ANNO:

 

1.Eusepi Davide (Alma Juventus Fano) km 31, media 32,069 km/h;

2.Ciabocco Eleonora (Di Federico Pink);

3.D’Orazio Angelo Guarenna);

4.Olivi Diego (Alma Juventus Fano);

5.Nocerino Ciro (Scuola Ciclismo Potentia – Rinascita);

6.Fanelli Sebastiano (Pedale Chiaravallese);

7.Ferranti Federico (O.P.Bike Porto S.Elpidio);

8.Fiorini Tommaso (Pedale Chiaravallese);

9.Gurabardhi Jonathan (Alma Juventus Fano);

10.Piano Simone (Pedale Teate).

 

DONNE ESORDIENTI:

1.Ciabocco Eleonora (Team Di Federico Pink);

2.Laperuta Giusy (G.C. Osimo Stazione);

3.Corradetti Krizia (Pedale Rossoblù – Picenum);

4.Curzi Cristina (Pedale Rossoblù – Picenum).

   Umberto Martinelli 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here