DA CANTIANO A FRONTONE Duegiorni Monte Catria

Podio, Filippucci tra Tonucci e Scotti (@Gino Traversini)

DA CANTIANO A FRONTONE

Duegiorni Monte Catria

Memorial Bruno Pedana

Domenica 20 maggio

Il testimone è ora in mano ai ciclofili frontonesi, sempre all’ombra (e al sole) del Monte Catria.

Gianluca Filippucci sui tornanti (@Gino Traversini)

 

CANTIANO ha posto agli archivi la riuscita 12^ edizione del Trofeo Pane di Chiaserna.

 

La Duegiorni del Catria (allestita dagli Amici del Ciclismo, guidati da Gino Traversini) vivrà  domenica mattina 20 maggio il Memorial Bruno Pedana.

 

Nel suo ricordo, FRONTONE riscoprirà la propria anima, pigiando sui pedali.

 

STARTER: IL SINDACO Francesco Passetti.

 

Regista: Pietro Ciancamerla.

Aiuto regista: ‘Sandrone’ Sandro Angeli insieme a tutti i componenti della famiglia Pedana.

 

FORTI I VALORI di sempre.

 

A Cantiano, la già classica Cronoscalata del Monte Catria ha assunto un profilo particolarmente significativo (ben oltre il dato puramente tecnico), all’altezza della 12^ edizione, che ha inquadrato al via 80 dei 90 iscritti (cifre oltremodo rilevanti per la disciplina).

 

LA MANIFESTAZIONE amatoriale ha rafforzato la dinamica promozionale ‘Sport & Turismo’, legandosi ancora alla Piazza del Gusto (‘duegiorni’ dedicata alle tipicità agroalimentari marco-umbre).

 

IL TROFEO PANE DI CHIASERNA ha inaugurato l’appennino Challenge Amatori –  Trofeo Catria e Nerone, avvalendosi di atleti ed ospiti di primo piano, provenienti anche dall’Olanda, dalla Russia e dalle regioni del Nord Italia.

 

Rilevante la partecipazione dell’associazione CICLISMO E DIABETE, che ha condotto il primo test sperimentale (su atleti diabetici e non diabetici) per la “verifica dell’andamento glicemico durante l’attività fuori soglia aerobica” insieme alla Facoltà di Biologia dell’Università ‘Carlo Bo’ di Urbino.

 

IN CHIAVE PURAMENTE AGONISTICA, il Trofeo Memorial Luciano Gori è stato appannaggio del team B. Bike di Fano in celeste-rosso, che ha siglato la doppietta nel ranking delle società (classifiche a punteggio e a partecipazione),  dominando a livello individuale.

 

VITTORIA ASSOLUTA al pesarese Gianluca Filippucci, che ha impiegato 31’21” (alla media di 22,195 km/h) per coprire la distanza di km 11,6: dai 366 metri della centrale piazza Lucèoli ai 1.090 m. della Cava dei Dinosauri (dislivello di 734 m., pendenza media dell’8 %, pendenza massima del 15%).

 

 

MAGLIA NERA ancora all’inossidabile ed esemplare Ivo Basili: applaudito ultimo dei 79 classificati, a 79 anni.

 

 

 

CLASSIFICHE DUEGIORNI DEL CATRIA

 

ASSOLUTA:

1.Gianluca Filippucci (B.Bike – Fano);

2.Davide Tonucci (B.Bike – Fano);

3.Federico Scotti (Cannondale Gobbi – FSA);

4.Stefano Scotti (Cannondale Gobbi – FSA);

5.Nicola Amadori (B.Bike);

6.Cesare Pesciaroli (Di Gioia Cycling Team);

7.Gian Marco Cori (Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

8.Gianni Minni (Team Monarca Trevi);

9.Fabio Virgili (Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

10.Matia Burini (Montallese).

 

FEMMINILE:

1.Roberta Bussone (Ristorocycle Team);

2.Marije Tee Raa (Team Nederland);

3.Daniela Manenti (B.Bike – Fano);

4.Caterina Morgante (Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

5.Lucilla Dei Più (Servigomme Cycling Team – Fano);

6.Emanuela Montanari (Carrozzeria Rally – Pesaro);

7.Ludmila Palai (Team Solo Bici).

 

SGB:

1.Giuseppe Lotti (Lelli Bike);

2.Fiorenzo Casadio;

3.Maurizio Cleri;

4.Bruno Spigarelli;

5.Ivo Basili.

 

SGA:

1.Franco Di Vita (Avis Sassoferrato);

2.Primo Fattori;

3.Maurizio Biondi.

 

GE2:

1.Davide Donini (Sant.Bike Dario);

2.Vanni Camilletti;

3.Emanuele Battistelli;

4.Ivano Aluigi;

5.Marco Gobbetti;

6.Davide Schiaroli;

7.Massimo Giacomoni;

8.Andrea Orciani.

 

GE1:

1.Luca Rubechini (Bike Club Café);

2.Faustino Socci;

3.Andrea Lodi;

4.Marco Benelli;

5.Daniele Ceccolini;

6.Cristiano Mencarelli;

7.Fabrizio Trinei;

8.Paolo Dionigi.

 

VE2:

1.Fabio Pizzagalli (B. Bike);

2.Giacomo Pieri;

3.Enrico Guerra;

4.Luca Bendelli;

5.Luca Caiterzi;

6.Cristiano Pizzicotti;

7.Lucio Romitelli.

 

VE1:

1.Davide Tonucci (B. Bike);

2.Cesare Pesciaroli;

3.Gianni Minni;

4.Renzo Ragnetti;

5.Emiel Pieterse;

6.Francesco Mura;

7.Luca Antonioni;

8.Emanuele Parati;

9.Alessandro Bellon;

10.Marco Bianchini.

 

SE2:

1.Enrico Dini (Bluestar Rancing Team);

2.Diego Guerra;

3.Andrea Dini;

4.Gastone Pangrazi;

5.Giacomo Guidi;

6.Marco Mandes;

7.Massimo Morolli;

8.Lorenzo Bartolucci.

 

SE1:

1.Gianluca Filippucci (B. Bike);

2.Federico Scotti;

3.Stefano Scotti;

4.Nicola Amadori;

5.Fabio Virgili;

6.Matia Burini;

7.Simone Fraternali;

8.Francesco Paupini;

9.Mauro Bonvini;

10.Andrea Marcantognini.

 

JU2:

1.Roberto Agostini (Mastini – Avis – Cagli);

2.Matteo Foglietta;

3.Luca Paci.

 

JU1:

1.Gian Marco Cori (Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

2.Giacomo Brunori.

 

SOCIETÀ:

1.B.Bike – Fano p.10;

2.Amici del Ciclismo – Cantiano p.9;

3.Bluestar Racing Team p.8;

4.Mastini – Avis – Cagli p.7;

5.Giuliodori Renzo – Bike Club Café p.6;

6.Carrozzeria Rally – Pesaro p.5;

7.Mondobici – Fermignano p.4;

8.Servigomme Cycling Team – Fano p.3;

9.Ristorocycle Team p.2;

10.Team Solo Bici p.1.

                                                       Umberto Martinelli        

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here