Tour of Chongming Island: Dalia Muccioli (4/a) raggiunge il suo miglior risultato in carriera in una gara World Tour. Elisa Balsamo, settima nel prologo del Giro del Lussemburgo

Dalia Muccioli

Tour of Chongming Island: Dalia Muccioli (4/a) raggiunge il suo miglior risultato in carriera in una gara World Tour. Elisa Balsamo, settima nel prologo del Giro del Lussemburgo

Continua in modo straordinario la campagna cinese della Valcar-PBM al Tour of Chongming Island: infatti dopo il clamoroso terzo posto nella tappa di ieri conquistato da Silvia Persico è arrivato anche un quarto posto a sorpresa raggiunto grazie alla bravura di Dalia Muccioli.

“Mi dispiace per il mancato podio in una gara World Tour” commenta a caldo la romagnola, già in evidenza quest’anno nelle fasi iniziali della Freccia Vallone “ma sono comunque soddisfatta della mia prestazione. Dopo 55 Km è andata via una fuga di cinque atlete e mi sono inserita in questa azione. Inizialmente pensavo che ci lasciassero andare fino al traguardo volante come è accaduto ieri per poi riprenderci, ma invece non è andata così”.

Infatti la gara è stata molto strana. Nonostante il percorso pianeggiante sono scattate oltre a Dalia Muccioli anche Coralie Demay, Anastasiia Iakovenko, Shannon Malseed e Charlotte Becker. Le cinque hanno toccato un vantaggio di tre minuti e il gruppo è stato incapace di richiudere. Nello sprint finale la più veloce è stata la Becker, abile a mettere la propria ruota davanti a quella di Malseed e Iakovenko.

“Durante la fuga ogni tanto passavo davanti senza dare grandi tirate, perché tra le fuggitive c’era una under e noi dovevamo difendere la leadership di Silvia Persico” prosegue nella sua analisi Dalia Muccioli che, giovanissima, conquistò tra le elite anche il titolo italiano su strada “negli ultimi 20 Km invece mi sono messa a ruota e ho aspettato la volata. Nel finale ho sbagliato perché, non essendo veloce, forse dovevo anticipare la volata. Certo, mi spiace non essere salita sul podio, ma sono anche contenta perché mai in carriera ero riuscita ad entrare nelle prime cinque nell’ordine d’arrivo”.

Le ragazze dirette da Davide Arzeni e Matteo Filipponi sono state impegnate in contemporanea su due fronti: infatti nel tardo pomeriggio di giovedì è scattato anche il Giro del Lussemburgo.
Ancora una volta la grande protagonista è stata Elisa Balsamo, settima nel prologo vinto da Lisa Klein.

Elisa Balsamo

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here