COLOMBIA ORO Y PAZ, ALAPHILIPPE CONQUISTA L’ALTO BOQUERON

Julian Alaphilippe (FRA) Sergio Henao Montoya (COL) - Photo credit: © Tim De Waele / Getty Images

COLOMBIA ORO Y PAZ, ALAPHILIPPE CONQUISTA L’ALTO BOQUERON

Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) vince la quarta tappa della Colombia Oro Y Paz conquistando anche la maglia di leader della classifica generale e fa continuare il dominio della squadra belga dopo la tripletta di Gaviria. Secondo posto per il neocampione nazionale colombiano Sergio Henao (Sky) che precede Nairo Quintana (Movistar Team). Migliore degli italiani Giulio Ciccone (Bardiani – CSF), ventiseiesimo.

La quarta tappa da Buga all’Alto Boqueron di 149.5 km presentava un percorso pianeggiante per 110 chilometri con un finale in salita che doveva modificare la classifica generale. La fuga di giornata comprendeva una ventina di corridori, tra i quali il leader Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) e Matteo Malucell i(Androni – Sidermec – Bottecchia), ieri arrivato in seconda posizione, che erano riusciti a guadagnare un vantaggio massimo di due minuti e venti secondi sul gruppo controllato da Sky e dal Team EF Education First-Drapac. Sul primo gran premio della montagna, a trenta chilometri dall’arrivo, attaccava lo stesso Gaviria portandosi con sé César Nicolás Paredes (Medellín – Inder); dal canto suo il gruppo recuperava ad uno ad uno i fuggitivi e quando mancavano soltanto 7 km al traguardo riusciva a riprendere anche Gaviria e Paredes, che nel frattempo erano stati ripresi da Victor Langelotti (Burgos – BH) e Carlos Quintero (Orgullo – Paisa), che avevano attaccato pochi chilometri prima. Appena iniziata la salita finale Gaviria perdeva contatto da un gruppo guidato a forte velocità dalla Sky, che col suo passo regolare chiudeva sui vari tentativi intrapresi da Alejandro Serna (Orgullo – Paisa), Robinson Chalapud (Medellín – Inder) e Javier Montoya (Trevigiani Phonix – Hemus 1896). Una volta entrati nell’ultimo chilometro, in ordine, Óscar Sevilla (Medellín – Inder), Daniel Martínez (Team EF Education First-Drapac) e quindi Jhonatan Narvaez (Quick-Step Floors) aumentavano il ritmo del gruppo, ma Sergio Henao (Team Sky) a 300 metri dalla linea d’arrivo sfoderava l’attacco decisivo, sennonché Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors), con una sparata notevole, lo superava a doppia velocità andando a conquistare la tappa proprio davanti ad Henao e Nairo Quintana (Movistar Team). Il francese della squadra belga conquista anche la maglia di leader della classifica generale e, seppur i distacchi dei principali favoriti siano stati minimi, gli abbuoni conquistati oggi potrebbero risultare fondamentali per la vittoria finale.
Domani la quinta tappa da Pereira a Salento di 163.7 km, con gli ultimi 3300 metri in salita ad una pendenza media del 6.7% e picchi oltre al 10%, saranno molto probabilmente in grado di fare maggiore selezione rispetto ai chilometri conclusivi della tappa odierna.

@IlCiclismo.It/Carlo Toniatti

Ordine d’Arrivo
1 Julian Alaphilippe (Fra) Quick-Step Floors 3:17:36
2 Sergio Henao (Col) Team Sky
3 Nairo Quintana (Col) Movistar Team
4 Rigoberto Uran (Col) EF Education First-Drapac p/b Cannondale
5 Jhonatan Narvaez (Ecu) Quick-Step Floors
6 Egan Bernal (Col) Team Sky
7 Ivan Sosa (Col) Androni Giocattoli-Sidermec
8 Danny Osorio (Col) Orgullo Paisa
9 Diego Antonio Ochoa Camargo (Col) EPM
10 Aristobulo Cala Cala (Col) Bicicletas Strongman Colombia Coldeportes
Julian Alaphilippe (FRA) Photo credit: © Tim De Waele / Getty Images
Classifica Generale dopo quattro tappe
1 Julian Alaphilippe (Fra) Quick-Step Floors 12:44:06
2 Sergio Henao (Col) Team Sky 0:00:04
3 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:00:06
4 Egan Bernal (Col) Team Sky 0:00:10
5 Rigoberto Uran (Col) EF Education First-Drapac p/b Cannondale
6 Ivan Sosa (Col) Androni Giocattoli-Sidermec
7 Ivan Sosa (Col) Androni Giocattoli-Sidermec
8 Danny Osorio (Col) Orgullo Paisa
9 Diego Antonio Ochoa Camargo (Col) EPM 0:00:18
10 TJ Eisenhart (USA) Holowesko-Citadel p/b Arapahoe Resources 0:00:21

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here