SUCCESSO A QUARTO D’ALTINO NEI TROFEI MAXONEBIKE-MOSTRE IN PIAZZA 2017 E LEON D’ORO

I GIOVANI CAMPIONI VENEZIANI A SX CARRARO A DX DELLE VEDOVE

SUCCESSO A QUARTO D’ALTINO NEI TROFEI MAXONEBIKE-MOSTRE IN PIAZZA 2017 E LEON D’ORO RISERVATI RISPETTIVAMENTE AGLI ESORDIENTI E AI MASTER. LA COMPETIZIONE E’ STATA CARATTERIZZATA DALLE “DOPPIETTE” DELL’UNIONE CICLISTICA MIRANO TRA I GIOVANI E DELL’ASD VELODROME 2017 DI QUARTO D’ALTINO TRA I MASTER NEI CAMPIONATI PROVINCIALI DI VENEZIA SU STRADA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Festa grande per il ciclismo giovanile ed amatoriale martedì 25 aprile a Quarto d’Altino, in provincia di Venezia, in occasione del 4° Trofeo MaxoneBike-Mostre in Piazza 2017 e del Trofeo Leon d’Oro. La competizione, organizzata in collaborazione rispettivamente dall’Unione Ciclistica Martellago di Giampaolo Mellinato e dalla Asd Velodrome 2017 diretta da Moreno Quagliotto, è stata interamente dedicata dalla mattina fino a sera allo sport del pedale e ha segnato anche sotto certi aspetti una data storica. Erano anni, infatti, che in provincia di Venezia non si disputavano gare riservate agli amatori della Federazione Ciclistica Italiana. Gare che hanno assegnato anche i titoli provinciali delle varie categorie.

  Nella prove riservate agli Esordienti, che hanno inaugurato la giornata, si è registrata la doppietta tutta miranese nel campionato provinciale giovanile. A conquistare i titoli sono stati Alessio Delle Vedove e Sebastiano Carraro, portacolori dell’Uc Mirano di Paolo Mario Bustreo, rispettivamente tra i corridori del 1° e del 2° anno. Vincitori assoluti sono stati l’emiliano Mirco Benasciutti (Santa Maria Codifiume) e lo stesso Sebastiano Carraro. Le due prove, alle quali hanno partecipato 140 concorrenti, si sono concluse con volate a ranghi compatti.

  I due ciclisti miranesi, che dall’inizio di stagione si stanno mettendo in bella evidenza, sono guidati dal tecnico e vicepresidente della Federciclismo di Venezia, Sandro Bettuolo.

  Anche tra i Master, che si sono contesi il Trofeo Leon d’Oro, doppietta per i corridori del Team Velodrome 2017. Hanno conquistato i titoli provinciali Fiorenzo Rigo (Bicimania 1957), tra i Master 5-6; Alex Candian (Velodrome 2017), tra i Master 1-2 ed Alberto Saccon (Velodrome 2017), tra i Master 3-4. Vincitori assoluti delle gare sono risultati Riccardo Tarlao (De Luca Fossalta di Portogruaro), Alvise Zanasca (North East) ed Enrica Furlan (Spezzotto), rispettivamente per la Fascia-1, Fascia-2 e Donne. Alla manifestazione, seguita dal pubblico delle grandi occasioni, hanno partecipato cento concorrenti che si sono dati battaglia su un velocissimi circuito.

Francesco Coppola

  Esordienti Primo Anno: 1. Mirco Benasciutti (S. Maria Codifiume) km 24,5 in 38’09 media 38,532; 2. Alessio Delle Vedove (Mirano) C.P.; 3. Francesco Leonardi (Luc Bovolone); 4. Kevin Pinton (Piazzola Cycling); 5. Manuel Cabrelle (Mirano); 6. Nicholas Bellin (Fortitudo Sossano); 7. Francesco Miccoli (Ekoi); 8. Andrea Puliarco (Azzanese); 9. Mattia Ruzzenendi (id); 10. Marco Dalla Benetta (Ekoi)

  Esordienti Secondo Anno: 1. Sebastiano Carraro (Mirano) C.P. km 29,4 in 45’01” media 39,185; 2. Giovanni Venturella (Cage Caps Vc Silvana); 3. Alberto Bruttomesso (Vc Schio); 4. Matteo Consolini (Cage Caps Vc Silvana); 5. Daniele Pandolfo (Hawako); 6. Riccardo Chesini (Ausonia Pescantina); 7. Edoardo Tagliapietra (Libertas Scorzè); 8. Thomas Casasola (Isonzo-Ciclistica Pieris); 9. Francesco Donadello (Fortitudo Sossano); 10. Mantovani Filippo (Azzanese).

  MASTER-1: 1. Alvise Zanasca (North East Coast) km 58,8 in 1h15’55” media 46,472; 2. Fabio Ferroni (Romagna Cycling Team); 3. Alessandro Zabeo (Velo Club 2 Torri); 4. Federico Costa (Barbariga); 5. Stefano Marin (Sportissimo) a 15″; 6. Gianni Bonaldo (Sant’Eufemia); 7. Omar Santinello (Piazzola Cycling); 8. Mirco Mazzero (Piva Teo Sport); 9. Fabio Zambon (Ciclisti Eurovelo); 10. Luca Carlet (El Coridor Team).

  MASTER-2: 1. Riccardo Tarlao (De Luca) km 58,8 in 1h19’45 media 44,298; 2. Luigino Zanetti (Iperlando); 3. Giancarlo Casotto (LC Officina Meccanica); 4. Luciano Guidolin (Team Bertoldo); 5. Fabio Zamperin (Velo Club Due Torri Rovigo); 6. Marco Recchia (Body Evidence); 7. Sandro Varotto (Garpel); 8. Michele Semenzato (Iperlando); 9. Nunzio Bagagiolo (Team Lenox); 10. Giuseppe Terpin (Bike&Run Gorizia).

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here