All’Algarve sorpresa Amaro Antunes, la Generale a Primoz Roglic

Volta ao Algarve

Amaro Antunes, corridore portoghese della W52/Fc Porto, incurante di appartenere ad una squadra di una categoria della periferia dell’Impero ciclistico, ha fatto il colpaccio. Sull’Alto do Malhão nonostante la presenza di nomi altisonanti del ciclismo mondiale è andato a cogliere la sua prima vittoria da professionista. Impreziosita dall’essere la prima vittoria di un ciclista portoghese alla Volta ao Algarve da 11 anni a questa parte.

Per quanto riguarda la Classifica Generale la vittoria è andata a Primoz Roglic. Bravo a rintuzzare chiunque abbia provato a sgambettarlo lungo la sua strada verso la vittoria finale.

Rinaldo Nocentini, sesto al traguardo e nono nella Generale è in tutti e due i casi il primo degli italiani.

M.P.

  Ordine d’Arrivo
1 Amaro Antunes (Por) W52/FC Porto 4:29:28
2 Vicente Garcia (Spa) Louletano-Hospital de Loule 0:00:12
3 Tiesj Benoot (Bel) Lotto Soudal
4 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky 0:00:15
5 Primoz Roglic (Slo) Team LottoNl-Jumbo 0:00:16
6 Rinaldo Nocentini (Ita) Sporting Clube de Portugal/Tavira 0:00:17
7 Jaime Roson (Spa) Caja Rural-Seguros RGA
8 Luis León Sanchez (Spa) Astana Pro Team
9 Tony Gallopin (Fra) Lotto Soudal 0:00:18
10 David de la Fuente (Spa) Louletano-Hospital de Loule
 
  Classifica Generale Finale
1 Primoz Roglic (Slo) Team LottoNl-Jumbo  in 19.04’03”
2 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky  a 22″
3 Tony Gallopin (Fra) Lotto-Soudal  a 55″

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here