Il Giro del Belvedere conferma il percorso e prepara la sfida internazionale

Gli atleti impegnati sulla salita del Montaner nell'edizione 2016 del Giro del Belvedere. (Photo Credits: Foto Bolgan)
Gli atleti impegnati sulla salita del Montaner nell'edizione 2016 del Giro del Belvedere. (Photo Credits: Foto Bolgan)

Le salite di Montaner e Via delle Longhe nel finale dell’appuntamento U23 di Villa di Cordignano. L’organizzatore Carlet: “Finale incerto e aperto a più soluzioni”. Folta la pattuglia straniera: BMC, Axeon, Dimension Data e Lotto Soudal tra le squadre al via della 79a edizione

Il Giro del Belvedere conferma e rilancia: gli organizzatori dell’appuntamento internazionale Under 23 in programma Lunedì 17 Aprile a Villa di Cordignano (TV) riproporranno per la 79a edizione il percorso dell’anno passato.

La Classica di Pasquetta vedrà gli atleti impegnati sulla distanza di 166,6 Km. I primi 132 si snoderanno su un circuito di 12 Km da ripetere 11 volte, caratterizzato dalla salita delle “Conche” (1 chilometro di lunghezza al 5% di pendenza media e punte del 9%), mentre nel finale gli atleti entreranno invece nell’anello conclusivo di 17,3 Km da ripetere in due occasioni.

Come da tradizione sarà la salita del Montaner, versante Borgo Canalet (1,7 Km al 12% di pendenza media e punte del 20%), a decidere la corsa veneta, assieme all’ultima novità inserita l’anno scorso, lo strappo di Via delle Longhe (500 metri al 12% con una punta al 17%), la cui vetta è posta a soli 9 Km dal traguardo.

E’ un finale incerto e aperto a più soluzioni. – il commento di Gianfranco Carlet della Pro BelvedereDopo l’edizione spettacolare dell’anno passato, con tanti atleti in lizza per il successo fino a pochi chilometri dalla conclusione, abbiamo deciso di continuare su questa strada”.

Anche in occasione della 79a edizione, il Giro del Belvedere conferma la propria vocazione internazionale: a meno di 3 mesi dal via sta iniziando a prendere forma la lista delle squadre invitate. Oltre alla folta rappresentanza italiana, si segnala la presenza di squadre del calibro di BMC Development Team (campione in carica con lo svizzero Patrick Muller), Axeon Hagens Berman, Lotto Soudal e Dimension Data Continental.


Sostieni CiclismoSportgo su Produzioni dal Basso
freccia_sostienicisu

Sito segnalato da Freeonline.it - La guida alle risorse gratuite

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here