Sono 101 gli iscritti alla Coppa delle Nazioni U23: sabato pomeriggio la presentazione a Sesto Calende

Le ultime novità sul trofeo Almar/Coppa dei Laghi, prova italiana di Coppa delle Nazioni Under23, in programma domenica da Taino (VA) ad Angera (VA) sono state annunciate giovedì mattina nel corso della conferenza stampa ospitata dalla Camera di Commercio di Varese. La gara porterà sulle strade della sponda lombarda del Lago Maggiore  il pubblico delle grandi occasioni. “Siamo pronti – ha spiegato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion che organizza l’evento – come lo scorso anno la corsa si svolgerà su un percorso di elevatissimo livello tecnico su un percorso che abbiamo scelto con cura, individuandolo tra i laghi varesini. Il nostro impegno organizzativo si distingue proprio per la filosofia che adottiamo per coniugare sport e promozione del territorio. In questa occasione abbiamo centrato in pieno l’obiettivo”.

Mario Minervino ha poi annunciato i Paesi partecipanti: “Tutte le più forti nazionali al mondo parteciperanno al trofeo Almar/Coppa dei Laghi. E come lo scorso anno la quadra azzurra gode dei favori del pronostico”.

Molto importanti sono le novità che caratterizzano l’edizione 2016 della Coppa delle Nazioni; sabato sera la presentazione delle squadre si svolgerà a Sesto Calende mentre domenica mattina Taino ospiterà una corsa per allievi: la Piccola Coppa delle Nazioni.

Si è manifestato entusiasta il sindaco di Taino, Stefano Ghiringelli: “Domenica per la nostra comunità sarà una giornata davvero importante; cercheremo di sfruttare al meglio l’occasione promuovendo i due simboli principali del nostro paese: il monumento di Giò Pomodoro e la salita del Tainenberg”. Ugualmente entusiasta il sindaco di Angera: “La prova di Coppa delle Nazioni rappresenterà un importante momento di promozione turistica per il nostro centro. Un evento che si abbina benissimo al progetto “Do you Lake?” promosso dalla Camera di Commercio di Varese per lo sviluppo economico e sociale dei nostri laghi”.

A chiudere la presentazione il segretario generale della Camera di Commercio, Mauro Temperelli, ha sottolineato l’importanza mediatica offerta da una manifestazione di caratura internazionale come la Coppa dei Laghi.

 

101 gli iscritti alla seconda edizione della Coppa dei Laghi / trofeo Almar – Coppa delle Nazioni U23 in programma domenica 31 luglio sulla sponda lombarda del Lago Maggiore. Diciassette i Paesi presenti, ognuno con una squadra di sei corridori si confronteranno nella competizione vinta lo scorso anno dal campione italiano Gianni Moscon, in un tripudio finale difficile da dimenticare. Dopo la partenza ufficiosa da Taino il gruppo raggiungerà Sesto Calende per la partenza ufficiale. Quindi Angera per un circuito di 37 chilometri tra Taino, Osmate, Comabbio, Mercallo, Oneda, Sesto Calende, da ripetere quattro volte. Infine un ultimo giro più corto per un totale di km 180. Il Tainenberg, lo strappo acciottolato che caratterizza la corsa, sarà affrontato ben cinque volte. Proprio questo tratto ispirò il volo finale di Gianni Moscon.

Dopo quattro prove la classifica vede in testa la Norvegia a pari punti (76) con la Francia, terza la Gran Bretagna (59), quarta la Danimarca (40), quinta la Slovenia (39), sesta l’Italia (32), settimo il Belgio (28), ottava la Russia (22), nona la Svizzera (21), decima gli Stati Uniti (18). In attesa di vedere all’opera i migliori under 23 al mondo in questa sfida così importante come la Coppa delle Nazioni l’organizzazione cura ogni dettaglio utile far godere il prossimo week end a pedali. Sabato 30 luglio la presentazione ufficiale delle squadre partecipanti avrà luogo a Sesto  Calende (VA), in Piazza Giuseppe Garibaldi. Le squadre saranno presentate in questo ordine:

18.30    LUXEMBOURG

18.33    AUSTRIA

18.36    RUSSIA

18.39    UKRAINA

18.42    ESTONIA

18.45    AUSTRALIA

18.48    SWITZERLAND

18.51    GREAT BRITAIN

18.54    MAROC

18.57    POLAND

19.00    SLOVENIA

19.03    NETHERLANDS

19.06    JAPAN

19.09    GERMANY

19.12    BELGIUM

19.15    FRANCE

19.18    ITALY

 

PRINCIPALI FAVORITI (a cura di Flaviano Ossola)

– Vincenzo Albanese (Italia): in questa stagione vincitore del “Trofeo Matteotti” (Gara Professionisti 1.1), del “71° Gran Premio della Liberazione di Roma” del “Circuito Valle del Rosco”, della prima tappa del “Giro Alta Austria”, del “Trofeo Edil C” di Collecchio (PR) e del “Trofeo Tempestini Ledo” di La California (LI). Settimo ed ottavo classificato in due frazioni della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni).

– Davide Ballerini (Italia): vincitore della “29a Firenze-Empoli”. Nono classificato al “Giro delle Fiandre” (Seconda prova Coppa delle Nazioni), un quarto, un quinto ed un sesto posto al “ZLM – Roompot Tour” (Terza prova Coppa delle Nazioni).

– Oliviero Troia (Italia): vincitore della terza tappa della “Vuelta al Bidasoa” (Spagna), a podio alla “Milano-Busseto” e alla “92a Coppa San Geo”, quarto classificato alla “Parigi-Roubaix Espoirs”, quinto nella prima tappa del “ZLM – Roompot Tour” (Terza prova Coppa delle Nazioni).

– Riccardo Minali (Italia): vincitore del “Trofeo Città di Castelfidardo”, “G.P. Sportivi Sestesi”, “Trofeo Larghi GAM” a Pregnana (MI), “72a Vicenza Bionde”, “101a Popolarissima” a Treviso e “57a Coppa San Bernardino”.

– Filippo Rocchetti (Italia): primo al “62° Trofeo Alcide de Gasperi” di Trento, terzo classificato al Campionato Italiano su strada, sesto al “Gran Premio della Liberazione”.

– Remi Cavagna (Francia): vincitore della quinta tappa della “Volta ao Alentejo” (Portogallo), della prima tappa del “Circuit des Ardennes” (Francia), secondo nella prima tappa ed ottavo nella generale del “ZLM – Roompot Tour” (Terza prova Coppa delle Nazioni), vincitore di una tappa e della classifica finale del “Tour de Berlin” (Germania), primo nella terza tappa e secondo nella graduatoria generale del “Paris-Arras Tour” (Francia), vincitore della terza frazione della “Course de Solidarnosc et des Champions Olympiques” (Polonia).

– Benoit Cosnefroy (Francia): decimo classificato nella prima tappa della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni).

– Olivier Wood (Gran Bretagna): quarto classificato nella prima tappa della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni).

– Piet Allegaert (Belgio): settimo classificato alla “Paris-Roubaix Espoirs”.

– Benjamin DeClercq (Belgio): sesto classificato nella prima tappa della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni).

– Bjorg Lambrecht (Belgio): vincitore della prima tappa e della classifica finale della “Ronde de l’Isard” (Francia), quarto classificato nella graduatoria generale della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni), con un successo nella terza tappa ed un settimo posto nella seconda frazione. Sesto e settimo in due tappe del “Giro della Valle d’Aosta” e decimo in classifica generale.

– Alexandr Kulikovskiy (Russia): vincitore della “Minsk Cup” (Bielorussia) e quarto classificato nel “G.P. Minsk”.

– Pavel Sivakov (Russia): vincitore della prima tappa del “Giro della Valle d’Aosta”, secondo nella terza tappa ed ottavo in classifica generale. Quarto classificato in due tappe del “Tour de Berlin” e secondo classificato nella “Liegi-Bastogne-Liegi U23”.

– Pascal Ackermann (Germania): vincitore della terza e della quarta frazione del “Tour de Berlin”, secondo nella prima tappa del “Tour de Normandie”, secondo nella seconda frazione del “Tour of Estonia” e quarto nella classifica generale finale.

– Jonas Bokeloh (Germania): vincitore del “Trofej Umag – Umag Trophy”, secondo classificato nel prologo del “Tour de Berlin” e terzo nella prima tappa.

– Daniel Auer (Austria): vincitore della prima tappa della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni) e leader per una giornata. Secondo classificato nella sesta tappa del “Tour of Austria”, terzo classificato al “Trofej Porec – Porec Trophy”.

– Patrick Gamper (Austria): vincitore della sesta tappa del “Tour de Serbia”.

– Nicholas Schultz (Australia): vincitore della settima tappa del “Tour de Bretagne – Trophée des Granitiers” e decimo nella classifica generale. Terzo classificato nella quarta tappa della “Ronde de l’Isard e settimo in classifca. Secondo nella classifica generale finale dell’Oberosterreichrundfahrt.

– Mark Padun (Ukraina): vincitore della seconda tappa del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc”, secondo classificato nella quinta tappa e terzo nella classifica generale finale. Secondo classificato al “Giro del Medio Brenta”.

– Soufian Sahbaoui (Marocco): vincitore della prima tappa del “Tour of Egypt”, secondo classificato nella seconda e nella terza tappa. Vincitore della “Challenge du Prince – Trophée de l’Anniversaire”.

– Mounir Makhchoun (Marocco): vincitore della classifica finale del “Tour of Egypt”, con due podi di tappa. Vincitore della quarta tappa del “Tour du Camerun”. Secondo classificato alla “Challenge du Prince – Trophée de l’Anniversaire”.

Programma Piccola Coppa delle Nazioni per allievi

DOMENICA 31 LUGLIO 2016

07.00 – 18.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara

09.00 Partenza da Taino

Percorso: Taino, Sesto Calende, Angera, Taino (giro da ripetere sei volte). Tainenberg negli ultimi due giri

10.30 Arrivo a Taino

 

Programma trofeo Almar, Coppa dei Laghi/Coppa delle Nazioni U23

SABATO 30 LUGLIO 2016

14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale. Apertura sala stampa

15.00 – 16.45 Verifica licenze per gruppi sportivi e distribuzione numeri dorsali. Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati

17.00 Riunione riservata ai direttori sportivi delle squadre

17.30 Riunione con moto staffette, moto TV e fotografi

18.30 Presentazione squadre

 

DOMENICA 31 LUGLIO 2016 

08.00 – 19.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara

12.30 – 19.00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati

12.00 – 12.50 Presentazione squadre e firma foglio di partenza

13.00 Partenza ufficiale da Taino

12.00 – 19.00 Apertura Permanence segreteria di gara

17.30 circa Arrivo, cerimonia protocollare

18.00 Conferenza stampa del vincitore presso Sala Stampa

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here