Coppa delle Nazioni U23; domenica 31 luglio da Taino ad Angera. La mattina anche la Piccola Coppa delle Nazioni per allievi

Presentazione Trofeo Almar Coppa dei Laghi 2016 - (Foto F.Ossola)

Trofeo Almar/Coppa dei Laghi – Coppa delle Nazioni U23; domenica 31 luglio la gara da Taino (VA) ad Angera (VA)

Sabato 30 luglio, a Sesto Calende la presentazione dei Paesi partecipanti

Nasce anche la Piccola Coppa delle Nazioni; la mattina di domenica 31 luglio e sarà per allievi

 

Presentazione Trofeo Almar Coppa dei Laghi 2016 - (Foto F.Ossola)
Presentazione Trofeo Almar Coppa dei Laghi 2016 – (Foto F.Ossola)

“Chiunque vorrà vincere il trofeo Almar/Coppa dei Laghi domenica 31 luglio dovrà vedersela con la nazionale azzurra”, lo ha promesso ieri sera il cittì Marino Amadori a Taino (VA), presso l’accogliente hotel Agnello che ha offerto la scenografia alla presentazione della gara, organizzata dalla Cycling Sport Promotion: “Cercheremo di ripetere il successo di Gianni Moscon – ha continuato Amadori – che l’anno scorso vinse la competizione in maglia tricolore e contribuì in maniera determinante al successo della nazionale azzurra nella Coppa delle Nazioni”. Poi il microfono è passato ad Edward Ravasi, ventiduenne varesino già azzurro alla Corsa della Pace: “Ci stiamo preparando per questo e gli altri importanti appuntamenti clou. Personalmente disputerò il Giro della Val D’Aosta e poi farò la preparazione per il Tour de L’Avenir di fine agosto. Tra i principali avversari degli azzurri ci saranno inglesi, francesi e belgi. “Ad oggi sono già sedici le Nazioni che hanno confermato la loro partecipazione – ha spiegato Davide Bardelli, direttore tecnico della Cycling Sport Promotion – Italia, Francia, Gran Bretagna, Belgio, Slovenia, Russia, Svizzera, Germania, Olanda, Rep Ceca, Austria, Polonia, Australia, Lussemburgo, Estonia, Giappone. Chiuderemo le iscrizioni a venti Nazioni partecipanti.

Il trofeo Almar/Coppa dei Laghi U23 si svolgerà sullo stesso circuito dello scorso anno, con partenza da Taino (VA) ed arrivo ad Angera (VA). Dopo la partenza ufficiosa da Taino il gruppo raggiungerà Sesto Calende per la partenza ufficiale. Quindi Angera per un circuito di 37 chilometri tra Taino, Osmate, Comabbio, Mercallo, Oneda, Sesto Calende, da ripetere quattro volte. Infine un ultimo giro leggermente più corto per un totale di km 180. Il Tainenberg, lo strappo in ciottoli che caratterizza la corsa, sarà affrontato cinque volte. Lo scorso anno il volo di Moscon verso il successo iniziò proprio lungo questo muro di fatica e sudore: “Abbiamo confermato il percorso dello scorso anno perché consente ai corridori di mettere in mostra le caratteristiche e le loro capacità – ha spiegato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport  Promotion – e poi è funzionale al pubblico che ha modo di applaudire spesso i corridori. Nel 2015 è stato tutto meraviglioso. Quest’anno abbiamo aggiunto un altro tassello di bellezza; la presentazione delle squadre partecipanti avverrà sul lungo Ticino di Sesto Calende. Ma c’è anche un’altra bellissima novità. Seguendo l’invito di Claudio Aldegheri (Da Moreno, dove tutto costa meno) al mattino di domenica 31 luglio si svolgerà una gara per allievi, la Piccola Coppa delle Nazioni. Avrà luogo sullo stesso percorso dell’altra gara di Taino, “Corri per la Mamma”, evento che richiama molto pubblico e i quasi tutti i migliori corridori della categoria”.

“Taino, piccolo centro dal cuore enorme per ciclismo”, come ha sottolineato il conduttore Gianluca Trentini, si scopre sempre più una comunità a pedali: “In effetti noi dobbiamo accrescere il turismo e la bicicletta fa proprio al caso nostro – ha spiegato Stefano Ghiringhelli, sindaco di Taino – dallo scorso anno durante il fine settimana tanti ciclisti vengono qui per affrontare il Tainenberg e noi ne siamo felicissimi. Il turismo in bicicletta va incentivato. Quando Minervino venne a farmi la proposta di ospitare la corsa non lo presi tanto sul serio; poi ho scoperto una grande organizzazione. Lo ringrazio, così come ringrazio l’hotel Agnello per la splendida ospitalità che ci ha offerto per questa bellissima serata”.

Marco Brovelli, vice sindaco di Angera, ha salutato gli ospiti raccontando il valore del trofeo Almar/Coppa dei Laghi che deve diventare l’occasione per fare rete e sistema tra amministrazioni: “Lo sport unisce e dà la forza necessaria per raggiungere gli obiettivi. Noi amministratori dobbiamo imparare dagli atleti. Ci tengo a salutare Mario Androni che è sempre disponibile verso il territorio”. Quindi Edoardo Favaron, assessore di Sesto Calende: “Quest’anno ci impegneremo più dello scorso anno e offriremo bel lungo Ticino quale sfondo per la presentazione delle nazioni al via. Un altro passo avanti per una partecipazione sempre più entusiasta alla Coppa delle Nazioni”. Da sempre la Federazione Ciclistica Italiana apprezza il lavoro di Mario Minervino e dei suoi collaboratori: “Minervino è una sicurezza per la Federazione – ha spiegato il presidente Renato Di Rocco – ha fatto un tentativo riuscitissimo con la Coppa del Mondo Donne e anche l’esame della Coppa delle Nazioni è stato superato a pieni voti. Anche quest’anno ci sono i presupposti per un bel successo organizzativo”.

Infine l’intervento del comandante della Polstrada Varese Gianfranco Martorano: “Noi siamo orgogliosi di essere partner della gara. Il nostro obiettivo è la sicurezza dei concorrenti e dei cittadini. Noi lavoriamo per rendere compatibile l’evento con il territorio e anche questa volta metteremo in strada le migliori risorse”.  Conclusione affidata ad Angelo Zomegnan, giornalista e già direttore del Giro d’Italia che con Minervino divise le responsabilità dell’organizzazione dei mondiali di Firenze 2013: “Solo la fantasia di Mario consente di proporre un percorso così bello. Ho sempre vivo il ricordo del mondiale toscano, esperienza che, tra qualche anno, si potrebbe ripetere in un’altra città storicamente bella come Firenze”.

Presentazione Trofeo Almar 2016 - (Foto Sansottera)
Presentazione Trofeo Almar 2016 – (Foto Sansottera)

Programma Piccola Coppa delle Nazioni per allievi

DOMENICA 31 LUGLIO 2015

07.00 – 18.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara

09.00 Partenza da Taino

Percorso: Taino, Sesto Calende, Angera, Taino (giro da ripetere sei volte). Tainenberg negli ultimi due giri

10.30 Arrivo a Taino

 

Programma trofeo Almar, Coppa dei Laghi/Coppa delle Nazioni U23

SABATO 30 LUGLIO 2015

14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale. Apertura sala stampa

15.00 – 16.45 Verifica licenze per gruppi sportivi e distribuzione numeri dorsalipertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati

17.00  Riunione riservata ai direttori sportivi delle squadre

17.30 Riunione con moto staffette, moto TV e fotografi

18.30 Presentazione squadre

 

DOMENICA 31 LUGLIO 2015  

08.00 – 19.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara

12.30 – 19.00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati

12.00 – 12.50 Presentazione squadre e firma foglio di partenza

13.00 Partenza ufficiale da Taino

12.00 – 19.00 Apertura Permanence segreteria di gara

17.30 circa Arrivo, cerimonia protocollare

18.00 Conferenza stampa del vincitore presso Sala Stampa

 

La classifica attuale della Coppa delle Nazioni U23

Rank Name Nation Points
1 (1) NORWAY NOR 76
2 (2) FRANCE FRA 76
3 (5) GREAT BRITAIN GBR 59
4 (3) DENMARK DEN 40
5 (4) SLOVENIA SLO 39
6 (7) ITALY ITA 32
7 (15) BELGIUM BEL 28
8 (11) RUSSIA RUS 22
9 (-) SWITZERLAND SUI 21
10 (6) UNITED STATES USA 18
11 (11) GERMANY GER 15
12 (8) NETHERLANDS NED 15
13 (9) LATVIA LAT 11
14 (10) SPAIN ESP 11
15 (-) CZECH REPUBLIC CZE 10
16 (-) AUSTRIA AUT 10
17 (13) CHILE CHI 8
17 (13) IRAN IRI 8
19 (16) VIETNAM VIE 5
19 (16) ECUADOR ECU 5
21 (-) POLAND POL 4
22 (18) COLOMBIA COL 3
23 (19) AUSTRALIA AUS 3
24 (-) LUXEMBOURG LUX 2
25 (20) VENEZUELA VEN 1

 

Calendario Coppa delle Nazioni U23 uomini 2016

data evento 1° classificato 2° classificato 3° classificato
27.03.2016 Gent-Wevelgem (Belgio) Mads Pedersen (DEN) Anders Skaarseth (NOR) Gabriel Kullaigh (GBR)
09.04.2016 Ronde van Vlaanderen (BELGIO) David Per (SLO) Jonathan DIBBEN (GBR) Corentin ERMENAULT (FRA)
15-16.04.2016 ZLM – Roompot Tour (PAESI BASSI) Amund Grøndahl (DEN) Markus Hoelgaard (DEN) Tobias Foss (DEN)
    3-5.06.2016 Course de la Paix (REP. CECA) David Gaudu (Fra) Geoghegan Hart Tao (Gbr) Kilian Frankiny (Svi)
31.07.2016 Coppa dei Laghi – Trofeo Almar (ITALIA)
20-28.08.2016 Tour de l’Avenir (FRANCIA)

 

Palmares Coppa delle Nazioni U23 uomini

Anno 1a classificata 2a classificata 3a classificata
2007 Slovenia Francia Danimarca
2008 Portogallo Italia Francia
2009 Francia Germania Danimarca
2010 Slovenia Paesi Bassi Francia
2011 Francia Italia Danimarca
2012 Francia Belgio Italia
2013 Francia Regno Unito Paesi Bassi
2014 Belgio Francia Russia
2015 Italia Norvegia Danimarca

 

Albo d’oro Trofeo Almar/Coppa dei Laghi

2015 Gianni Moscon (ITA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here