AREA ZERO-D’AMICO-BOTTECCHIA: PROGETTO GIOVANI

Unieuro

Giro del Belvedere e Palio del Recioto per gli under23 del team

La crescita dei giovani è da sempre alla base del progetto di Area Zero-D’Amico-Bottecchia. Proprio per questo la formazione continental italiana diretta dal team manager Ivan De Paolis ha deciso di intraprendere un progetto dedicato agli under23 presenti nella rosa.

Per questi corridori, oltre a partecipare assieme agli altri compagni alle prove del calendario professionistico nazionale ed internazionale, il programma stagionale prevede la partecipazione ad alcune prove di alto livello del calendario dilettantistico under23.

Si comincia questa settimana, con la linea verde di Area Zero-D’Amico-Bottecchia subito al via di due appuntamenti importanti sulle strade del Veneto. Lunedì 28 marzo c’è il 78° Giro del Belvedere, gara di km166.6, che si disputa Cordignano (Treviso) e martedì 29 marzo il 55° Palio del Recioto, gara di km 145, a Negrar (Verona).

“Crediamo sia un’ulteriore opportunità per i più giovani di correre e fare esperienze importanti confrontandosi direttamente con i loro pari età. Già lo sorso anno con gli under23 avevamo preso parte alla Due Giorni Marchigiana, quest’anno faremo un programma più importante di corse riservate agli under23. All’interno della squadra abbiamo creato un piccolo team dedicato proprio ai più giovani con l’introduzine di un nuovo direttore sportivo, Pasquale Di Roberto, che affiancherà il nostro esperto Massimo Codol e che avrà soprattutto il ruolo di seguire gli under23” spiega Ivan De Paolis.

28/03 78° Giro del Belvedere, Cordignao (TV)
29/03 55° Palio del Recioto, Negrar (VR)

Corridori: Francesco Baldi, Pietro Di Genova, Davide Leone, Iltjan Nika, Luis Mora.
D.s.: Pasquale Di Roberto.

Foto: ©photors.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here