FCI Basilicata: l’allievo Susco, gli esordienti Cautela e Mazziotta vittoriosi su strada e nel ciclocross

ALLIEVI – Organizzata dall’U.S. Boys Caivanese si è svolta l’80° edizione della Coppa Caivano per la categoria allievi nell’omonima città alle porte di Napoli.

 

Su un percorso a circuito che presentava scarse difficoltà altimetriche, per un totale di 86 chilometri, Alessandro Susco (Nucleo Gioventù Potenza) è riuscito a spuntarla dopo una volata a due con Matteo Prata del Team Coratti-Sannio Bike Sport tenendo a distanza il gruppo che ha cercato invano la rimonta con il terzo posto ad appannaggio di Pietro De Simone (Progetto Ciclismo Sorrentino) a una quarantina di secondi di ritardo dai due fuggitivi. Con la Coppa Caivano è la seconda vittoria stagionale per il giovane atleta di Filiano dopo quella ottenuta il 9 agosto scorso al primo Trofeo Città di San Leucio del Sannio.

 

 

CICLOCROSS – I bikers lucani di Team Bykers Viggiano e Loco Bikers sono stati protagonisti nella prova inaugurale del circuito laziale Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross in una cornice unica e in notturna a Campoverde di Aprilia (Latina), nella prima gara di ciclocross della stagione che si è svolta sul territorio nazionale per un totale di 300 partenti tra categorie agonistiche ed amatoriali.

 

E i bei risultati da parte dei giovani corridori lucani non si sono fatti attendere. Tra gli juniores Antonio Folcarelli (Promo Cycling) ha dominato la gara nonostante la rottura della catena ottenendo con forza il successo mettendosi alle proprie spalle Patrick Favaro (GS Pontino Sermoneta) e Raffaele Lavieri (Loco Bikers) con il nono posto ad appannaggio di Vincenzo De Rosa (Team Bykers Viggiano). Gara allievi nel segno di un grandioso Michael Menicacci (Promo Cycling) podio per il compagno di squadra Raul Baldestein e il vincitore del Giro d’Italia di Ciclocross 2014-2015 Alessandro Verre (Loco Bikers).

 

Piergianni Cautela (Loco Bikers) ha conquistato un bel successo tra gli esordienti davanti a Mattia Maria Varalla (Team Bykers Viggiano) e a Philippe Mancinelli (Promo Cycling), quinto posto per Domenico Babino (Team Bykers Viggiano) mentre tra le donne si è imposta Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano).

 

Positive anche le prove degli altri portacolori Loco Bikers con il settimo posto di Adriano Genovese tra gli allievi, il sesto di Antonietta Fortunato tra le donne allieve, il decimo di Antonio Lavieri tra gli élite e il sesto tra le donne master di Eleonora Cristina Valluzzi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

MOUNTAIN BIKE – Si è svolta la prima edizione del Trofeo Comune di Oppido Lucano-Sulle Strade dei Templari, l’ultima gara di mountain bike dell’anno solare 2015 con l’organizzazione tecnica affidata al Centro Avviamento Pista di Oppido Lucano.

 

Su un percorso di 30 chilometri tra gli scavi archeologici di San Gilio, il Santuario di Belvedere e masserie rurali di antica realizzazione si è imposto con un tempo superiore all’ora di gara Pasquale Semeraro (Nardelli Sport Total Bike) davanti a Donato Dragone (GSC Baser Dilettantistico) e Maurizio Carrer (Team Eurobike).

 

Oltre a Semeraro (master 4) e Dragone (master 2), primati di categoria ad appannaggio di Raffaele Perniola (Veloclub Adelfia) tra gli élite sport, Domenico Chiarelli (Cicloteam Valnoce) tra gli élite, Sergio Gisonna (Centro Avviamento Pista Oppido Lucano) tra i master 1, Antonio Marzocca (Amicinbici Losacco Bike) tra gli juniores, Domenico Menga (Amicinbici Losacco Bike) tra i master 3, Patrizia Tropiano (Team Sereco Nocinbici) tra le master donna 2, Francesco Rinaldi (GSC Baser Dilettantistico) tra i master 6, Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico) tra i master 7,  Nicola Di Bari (Team Bike Spinazzola) tra i master junior, Lorenzo Passabì (Re-Cycling Bernalda) tra i master 5 e Anna Paola Rella (Asd Magnarota) tra le master donna 1.

 

Grande successo per questa edizione che ha visto la presenza di Antonietta Fidanza (sindaco di Oppido Lucano), Valerio Manniello (consigliere comunale di Oppido Lucano), Matteo Lioi (organizzatore dell’evento e componente nazionale FCI settore pista), Carmine Acquasanta (presidente della Federciclismo Basilicata), Antonio Picciani (vice presidente della Federciclismo Basilicata) e Nicola Perciante (componente struttura regionale FCI Basilicata).

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

www.federciclismobasilicata.it

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here