Team Colpack con tre atleti ai Mondiali di Richmond

Saranno ben tre su sei i ragazzi del Team Colpack che vestiranno la maglia azzurra della Nazionale Italiana Under 23 ai prossimi Campionati del Mondo in programma a Richmond (Stati Uniti) dal 21 al 27 settembre. Si tratta di Simone Consonni, Davide Martinelli e Oliviero Troia.

Il C.T. Marino Amadori e il coordinatore delle nazionali maschili Davide Cassani hanno annunciato ieri nella sede della Regione Lombardia le formazioni azzurre che difenderanno i colori italiani ai Mondiali. Inutile sottolineare la grande soddisfazione del presidente Beppe Colleoni e di tutto lo staff tecnico del Team Colpack, in primis i tecnici Antonio Bevilacqua, Gianluca Valoti e Rossella Dileo che vedono ripagato il lavoro di un’intera stagione con questa triplice convocazione iridata. Ma il merito è soprattutto dei ragazzi e un premio per tutta la squadra che ha vissuto un’altra annata da protagonista. Duplice impegno per il figlio d’arte Davide Martinelli che già il 21 settembre sarà uno dei due azzurri impegnati nella cronometro, specialità in cui il bresciano è campione italiano in carica. Venerdì 25 settembre è in programma la prova in linea degli Under 23 e Martinelli sarà ancora in gara, con lui ci saranno anche i compagni Oliviero Troia e Simone Consonni, con quest’ultimo che avrà i gradi di capitano insieme al campione italiano Gianni Moscon. Completeranno, con i tre ragazzi della Colpack, il lotto dei 6 azzurri: Davide Ballerini, Leonardo Basso e Gianni Moscon. Martinelli è già partito oggi per gli States, mentre Troia e Consonni domani parteciperanno alla Coppa Bernocchi con la Nazionale mista Prof-Under.

“Siamo orgogliosi di queste convocazioni. Ci siamo preparati bene per questo appuntamento clou della stagione, i ragazzi stanno bene e sono convinti di poter fare buone prestazioni”, ha commentato il direttore sportivo del Team Colpack Gianluca Valoti.

 

 

LA LAMPRE-MERIDA NEL FUTURO DI CONSONNI – Intanto nei giorni scorsi la formazione WorldTour italiana Lampre-Merida ha ufficializzato di aver raggiunto un accordo con il giovane corridore del Team Colpack Simone Consonni che entrerà nell’orbita della formazione diretta dal team manager Brent Copeland che sta concentrando sempre maggiore attenzione sulla valorizzazione dei giovani per garantire loro, in accordo con i team di appartenenza, un graduale approccio al professionismo.

Copeland ha dichiarato: “Consonni è un ragazzo veloce e scaltro, dalla pedalata molto reattiva, qualità che lo rendono uno dei migliori prospetti del ciclismo italiano per il futuro. Ha lavorato benissimo in questi anni con lo staff tecnico e la dirigenza del Team Colpack, realtà di assoluta eccellenza nel panorama dilettantistico italiano: non è un caso che un altro che proprio nella squadra del patron Colleoni militi un altro ciclista di grandi prospettive come Edward Ravasi, già nella nostra orbita e prossimo al debutto nella Lampre-Merida come stagista.Valuteremo assieme a Simone e alla sua attuale formazione le tempistiche del passaggio al professionismo, in un gruppo di corridori proiettato verso il futuro…”

Chiaramente soddisfatto anche Consonni che dal comunicato ufficiale di Lampre-Merida dichiara: “Sono veramente felice di aver suscitato l’interesse di una società così prestigiosa come la Lampre-Merida. In casi come questi, sembra scontato fare dei ringraziamenti, ma terrei molto a dire grazie a Rossella Dileo, Gianluca Valoti e Antonio Bevilacqua per la pazienza che hanno avuto nel farmi crescere e per le grandi opportunità che mi hanno dato per mettere in mostra le mie qualità. La massima riconoscenza va anche al presidente Beppe Colleoni che, grazie alla sua passione per il nostro sport e ai suoi investimenti sui giovani consente ai ragazzi di capire cosa è il ciclismo italiano e internazionale e permette ad atleti come me di realizzare il sogno di diventare professionista”.

 

GLI ALTRI IMPEGNI – Il resto della squadra del presidente Beppe Colleoni sarà in gara già oggi, a Isola della Scala (Verona) per il 17° Gran Premio Fiera del Riso; venerdì 18 settembre a Osimo (Ancona) peri l 28° Trofeo Rigoberto Lamonica e infine domenica 20 settembre a Bernareggio (Monza Brianza) per il 25° Trofeo Lampre.

Photo Credits: Foto Rodella

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here