Conti con la LAMPRE-MERIDA anche nel 2016, assieme a Polanc e Pibernik

Lampre - Merida 2015 - 28/01/2015 - - foto Luca Bettini/BettiniPhoto©2015

Giovani, talentuosi, vincenti e blue-fucsia-verdi anche nel 2016.

 

Valerio Conti, italiano di 22 anni, ha trovato l’accordo con il Team LAMPRE-MERIDA per prolungare a tutto il 2016 il contratto che lo lega alla società e gli permetterà di essere parte di un gruppo di giovani dalle grandi qualità.

Formerà infatti l’ossatura verde della squadra assieme ad altri due giovani talenti, ovvero la coppia slovena Jan Polanc e Luka Pibernik.

 

Valerio Conti ha disputato con il team del manager Brent Copeland le stagioni 2014 e 2015, vincendo il Gp Beghelli 2014.

Scalatore agile e scaltro, dotato anche di un buono spunto veloce, si appresta a correre la Vuelta a Espana, suo secondo grande giro in carriera (debutto nell’edizione 2014 della corsa spagnola) dopo aver vestito e onorato la maglia della nazionale italiana nella gara preolimpica sul circuito di Rio de Janeiro.

Il corridore romano ha scelto la LAMPRE-MERIDA per proseguire il percorso di crescita sportivo, avendo trovato nella squadra blu-fucsia-verde l’ambiente ideale per valorizzare le proprie qualità e per ambire a diventare uno dei ciclisti italiani più rappresentativi.

 

Jan Polanc (23 anni) ha debuttato nella LAMPRE-MERIDA a metà stagione 2013 e, al pari del connazionale Luka Pibernik (21 anni), ha un contratto con il team valido fino a tutto il 2016.

Il duo sloveno ha già dato dimostrazione concreta del suo valore: nel Giro d’Italia 2015, Polanc ha trionfato in sella alla nuova Merida Scultura nella tappa con arrivo in salita all’Abetone, mentre a giugno Pibernik ha conquistato il suo secondo titolo nazionale.

 

I tecnici della LAMPRE-MERIDA potranno contare per il 2016 su un trio di talenti che hanno già trovato grande valorizzazione in blu-fucsia-verde e che sicuramente continueranno a regalare soddisfazioni.

La società sta comunque lavorando per definire alcune operazioni che daranno ulteriore valore alla rosa di corridori.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here