BARDIANI CSF FAIZANÈ: ALTRO GIOVANE INNESTO ARRIVA JOHNATAN CANAVERAL

Altro giovane innesto, nel proseguo della linea verde per la Bardiani CSF Faizanè. Agli innesti già annunciati di Kevin Rivera, Tomas Trainini e Samuele Zoccarato si va ad aggiungere quello del ventitreenne colombiano in forza alla Giotti Victoria. Si tratta del quarto volto nuovo per le stagioni 2021 e 2022.

BARDIANI CSF FAIZANÈ: ALTRO GIOVANE INNESTO ARRIVA JOHNATAN CANAVERAL
Johnatan Canaveral tra Maurizio Fondriest e Bruno Reverberi

BARDIANI CSF FAIZANÈ: ALTRO GIOVANE INNESTO ARRIVA JOHNATAN CANAVERAL

Altro giovane innesto, nel proseguo della linea verde per la Bardiani CSF Faizanè. Agli innesti già annunciati di Kevin Rivera, Tomas Trainini e Samuele Zoccarato si va ad aggiungere quello del ventitreenne colombiano in forza alla Giotti Victoria. Si tratta del quarto volto nuovo per le stagioni 2021 e 2022.

Johnatan Canaveral, ventitreenne colombiano nato a Pereira, è il quarto rinforzo voluto dal team Bardiani CSF Faizanè per le stagioni 2021 e 2022. Nella stagione in corso ha dimostrato buone qualità nella formazione guidata da Stefano Giuliani, la Giotti Victoria. Per lui un buon Turul Romanei, dove è giunto 8° in classifica generale, 2 volte in top5 di tappa e secondo nella classifica scalatori, ma sopratutto ottime esperienze nelle gare italiane più impegnative alle quali ha partecipato, come il Memorial Pantani, chiusa in 13° posizione e la Coppi e Bartali dove, così come già nella stagione precedente ha dimostrato di poter essere valido elemento per le corse a tappe. Un talento già dimostrato tra i dilettanti con il terzo posto ai campionati nazionali Under23 colto nel 2017.

L’atleta colombiano va a infoltire la rosa di nuovi acquisti in ottica 2021. Tutti i quattro atleti  già annunciati dal team hanno tra i 20 e i 23 anni dando così continuità alla linea verde del team incentrata sul lancio di giovani corridori di prospettiva.

Queste le parole di Canaveral al momento della firma del nuovo contratto: “Sono davvero felice di questo passaggio che è la realizzazione di un sogno. Potermi giocare le mie chance in una squadra che potrebbe partecipare al Giro d’Italia si tratta per me di un grande traguardo. Ovviamente voglio dare il mio contributo in tutte le gare, portando se possibile podi e magari vittorie a tutto il team. Ringrazio anche Giuliani e il team Giotti che mi hanno permesso di crescere in questi mesi in Italia.”

Ciclismo.SportGo è fruibile dai tanti appassionati delle due ruote anche su Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here