TRIATHLON DEL LAGO DI CALDARO ANCHE SU… PEDALÒ

Triathlon del Lago di Caldaro

TRIATHLON DEL LAGO DI CALDARO ANCHE SU… PEDALÒ
STEGER E DORNAUER “COPPIA ILLUSTRE”

31° Triathlon del Lago di Caldaro l’11 maggio in Alto Adige

Iscritti i triatleti Thomas Steger e Lisa-Maria Dornauer, coppia anche nella vita

Il 10 maggio anche una inedita gara su pedalò al tramonto

Iscrizioni aperte a 70 euro entro il 2 maggio e a 100 euro per le squadre su pedalò

Mancano ancora alcuni mesi alla 31.a edizione del Triathlon del Lago di Caldaro dell’11 maggio, ma iniziano già ad arrivare le prime partecipazioni degne di nota. L’evento altoatesino è tuttavia pensato e cucito sugli amatori, i quali avranno a disposizione uno spettacolare triathlon primaverile tra nuoto – sfruttando il bacino lacustre di Caldaro – ciclismo, fra i vigneti e frutteti tipici della zona, e corsa a perdifiato sino ad oltrepassare la linea del traguardo. Thomas Steger e Lisa-Maria Dornauer sono i primi due nomi di prestigio che hanno aderito alla prossima edizione del Triathlon del Lago di Caldaro. Nei pressi del bacino lacustre altoatesino il triathlon è “olimpico”, e lo sarà anche nella prossima edizione. Una storia d’amore – quella tra Steger e Dornauer – che prosegue anche in Alto Adige visto che tra un risultato prestigioso e l’altro, fra Ironman e vari tipi di triathlon, i due trovano il tempo anche di dedicarsi a quello “olimpico” del comitato organizzatore presieduto da Werner Maier. Sulle sponde del Lago di Caldaro andrà in scena anche un altro curioso evento, e dopo la sfida di contorno sui tacchi a spillo della passata stagione, toccherà ad un’altra divertente ‘pensata’ del comitato. La prima gara internazionale di pedalò sarà parte del programma preliminare della 31.a edizione del Triathlon internazionale di Caldaro, e si svolgerà il 10 maggio. Una delle località più suggestive di tutto l’Alto Adige diverrà così sede di un evento straordinario e unico nel suo genere, da disputarsi lungo le spiagge balneabili del lago. A partire dalle ore 19 i pedalò partiranno con quattro passeggeri ciascuno, i quali potranno essere componenti di aziende, società, scuole o semplicemente amici, con ogni squadra a poter partecipare saldando una tassa d’iscrizione di 100 euro. Lo start sarà in più blocchi e i migliori di ogni blocco potranno gareggiare al turno successivo. Il ricavato netto della manifestazione sarà devoluto alla Südtiroler Sporthilfe, associazione senza scopo di lucro con l’intento di aiutare e sostenere moralmente ed economicamente i giovani talenti altoatesini. Per quanto riguarda il Triathlon del Lago di Caldaro invece, esso si ‘suddividerà’ in 1.5 km di nuoto, 40 km in bicicletta e 10 km di corsa, sotto le direttive dell’Associazione Sportiva di Caldaro – sezione Triathlon e dell’Associazione Turistica locale. Il menù è di quelli da non perdere, ricordando le tariffe di partecipazione di 70 euro entro il 2 maggio. a

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here