Eva Lechner torna a Hoogerheide dove aveva trionfato in Coppa del Mondo

Eva Lechner a Pont-Chateau

Eva Lechner torna a Hoogerheide
dove aveva trionfato in Coppa del Mondo

Archiviata la trasferta francese a Pont-Chateau dove Eva Lechner non è riuscita ad esprimersi ai suoi livelli a causa della preparazione forzatamente interrotta per l’influenza, la campionessa italiana domenica sarà al via dell’ultima prova di Coppa del Mondo in Olanda a Hoogerheide. Il tracciato rievoca ottimi ricordi nella bolzanina della Creafin Tüv Sud.

“E’ stato su quel percorso che ho vinto la mia prima prova di Coppa del Mondo nel 2015, ed è sempre stato a Hoogerheide che ho conquistato la medaglia d’argento al Mondiale del 2014 dietro l’olandese Marianne Vos. E’ un tracciato che mi piace, di solito è molto veloce ma quest’anno non sarà così visto che in Olanda ha nevicato e per il fine settimana è prevista pioggia: sarà quindi un percorso duro con molto fango quello che dovremo affrontare, più vicino a quelli canonici del ciclocross. In Francia domenica ho fatto quello che potevo: non riuscivo a respirare bene, sono rimasta attaccata al gruppetto delle prime per tre giri, poi ho dovuto mollare. Dopo i problemi per l’influenza adesso mi sto allenando bene, non sono ancora al 100% e quindi non ho potuto forzare più di tanto. Sto meglio di settimana scorsa questo è sicuro, ma non so cosa riuscirò a fare: vedremo domenica come saranno le mie condizioni”. (nella foto la campionessa italiana impegnata a Pont-Chateau)

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here