#Giro – UN GIRO D’ITALIA DA OSCAR

La locandina del film Wonderful Losers

UN GIRO D’ITALIA DA OSCAR

A Los Angeles celebrata, nel ristorante di Alessandro Del Piero, la candidatura agli Oscar come miglior film straniero di “Wonderful Losers. A Different World”, girato al Giro 2015 e già vincitore di svariati premi. Durante l’evento, Tom Dumoulin ha annunciato con un video la sua partecipazione al Giro d’Italia 2019.

Celebrata nella notte italiana a Los Angeles, presso il ristorante “N.10” di proprietà di Alessandro Del Piero, la candidatura all’Oscar del film documentario lituano “Wonderful Losers. A Different World”, girato in gran parte al Giro d’Italia 2015.

Alessandro Del Piero, Arūnas Matelis e Paolo Bellino



Alla presenza di una folta rappresentanza del mondo cinematografico statunitense e dell’Amministratore Delegato di RCS Sport, Paolo Bellino, il regista lituano Arūnas Matelis ha commentato con successo e speranza la proiezione del film, candidato come Miglior Film Straniero (in rappresentanza della Lituania) agli Oscar 2019. La pellicola ha già vinto finora diversi premi cinematografici, tra cui quello di Miglior Documentario al Trieste Film Festival 2018.


L’ex Presidente della HFPA, Lorenzo Soria, Paolo Bellino, il Produttore di Al Pacino, Barry Navidi e Arūnas Matelis (FOTO CREDIT: Giro d’Italia)

“Wonderful Losers. A Different World” svela il lato invisibile del Giro d’Italia, una delle gare ciclistiche più dure e popolari del mondo. Matelis è stato il primo regista in 40 anni a poter girare la corsa dall’interno.

Durante la serata all’insegna del Made in Italy, Tom Dumoulin (Team Sunweb), con un videomessaggio, ha annunciato la propria partecipazione al Giro d’Italia 2019.

e


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here