Milano-Torino: Elenco Partenti

99° Milano-Torino (1.HC)

10/10/2018  »  Magenta  ›  Torino   (200km)

Ufficializzato l’elenco dei partenti della 99esima edizione della Milano-Torino NamedSport, la più antica Classica ciclistica al mondo la cui prima edizione risale al 1876, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, in programma domani 10 ottobre.

Tra i nomi di spicco il neo Campione del Mondo su strada, Alejandro Valverde, Miguel Angel Lopez, Gianni Moscon, Thibaut Pinot, Adam Yates, il secondo classificato della Vuelta a España Enric Mas, Bob Jungels, Tim Wellens, Rafal Majka, Bauke Mollema, Rui Costa, Dan Martin, Fabio Aru, Ilnur Zakarin, Warren Barguil, Tiesj Benoot, Giovanni Visconti, Domenico Pozzovivo e Wilco Kelderman.

ELENCO PARTENTI:

Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale
1 CARTHY Hugh
2 DOMBROWSKI Joe
3 FERNANDES José
4 MAGNUSSON Kim
5 MARTÍNEZ Daniel Felipe
6 MODOLO Sacha
7 MONK Cyrus

Androni Giocattoli – Sidermec
11 SOSA Iván Ramiro
12 RIVERA Kevin
13 CATTANEO Mattia
14 FRAPPORTI Marco
15 MASNADA Fausto
16 SPREAFICO Matteo
17 VENDRAME Andrea

Astana Pro Team
21 LÓPEZ Miguel Ángel
22 CATALDO Dario
23 FUGLSANG Jakob
24 HIRT Jan
25 SÁNCHEZ Luis León
26 STALNOV Nikita
27 ZEITS Andrey

Bahrain Merida Pro Cycling Team
31 VISCONTI Giovanni
32 GAROSIO Andrea
33 GASPAROTTO Enrico
34 IZAGIRRE Gorka
35 KOREN Kristijan
36 PIRARD Maxim
37 POZZOVIVO Domenico

Bardiani – CSF
41 CICCONE Giulio
42 CARBONI Giovanni
43 MAESTRI Mirco
44 ORSINI Umberto
45 SAVINI Daniel
46 SENNI Manuel
47 WACKERMANN Luca

BMC Racing Team
51 CARUSO Damiano
52 BETTIOL Alberto
53 DE MARCHI Alessandro
54 EVANS Alexander
55 OVETT Freddy
56 ROSSKOPF Joey
57 TEUNS Dylan

BORA – hansgrohe
61 MAJKA Rafał
62 BENEDETTI Cesare
63 BUCHMANN Emanuel
64 FORMOLO Davide
65 KENNAUGH Peter
66 KONRAD Patrick

Groupama – FDJ
71 PINOT Thibaut
72 BONNET William
73 GAUDU David
74 LADAGNOUS Matthieu
75 ROY Jérémy
76 REICHENBACH Sébastien
77 VINCENT Léo

Israel Cycling Academy
81 HERMANS Ben
82 NEILANDS Krists
83 DÍAZ José Manuel
84 GOLDSTEIN Omer
85 NIV Guy
86 PLAZA Rubén
87 BOIVIN Guillaume

Lotto Soudal
91 BENOOT Tiesj
92 DE GENDT Thomas
93 KEUKELEIRE Jens
94 LAMBRECHT Bjorg
95 MONFORT Maxime
96 SHAW James
97 WELLENS Tim

Mitchelton-Scott
101 YATES Adam
102 ALBASINI Michael
103 KREUZIGER Roman
104 HAMILTON Lucas
105 POWER Robert
106 STANNARD Robert
107 VERONA Carlos

Movistar Team
111 VALVERDE Alejandro
112 ANACONA Winner
113 BETANCUR Carlos
114 CARRETERO Héctor
115 QUINTANA Dayer
116 PEDRERO Antonio
117 SOLER Marc

Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini
121 BAGIOLI Nicola
122 BOU Joan
123 LOBATO Juan José
124 PONZI Simone
125 SANTAROMITA Ivan
126 TIZZA Marco
127 ZACCANTI Filippo

Quick-Step Floors
131 JUNGELS Bob
132 CAPECCHI Eros
133 DE PLUS Laurens
134 HONORÉ Mikkel Frølich
135 MAS Enric
136 NARVÁEZ Jhonatan
137 SERRY Pieter

Team Fortuneo – Samsic
141 BARGUIL Warren
142 BONNAMOUR Franck
143 DELAPLACE Anthony
144 FEILLU Brice
145 GESBERT Élie
146 LE ROUX Romain
147 MAISON Jérémy

Team Katusha – Alpecin
151 ZAKARIN Ilnur
152 GONÇALVES José
153 KIŠERLOVSKI Robert
154 LAMMERTINK Maurits
155 RESTREPO Jhonatan
156 SMIT Willie
157 ŠPILAK Simon

Team Sky
161 MOSCON Gianni
162 BERNAL Egan
163 DE LA CRUZ David
164 ELISSONDE Kenny
165 HENAO Sebastián
166 HENAO Sergio
167 ROSA Diego

Team Sunweb
171 OOMEN Sam
172 HAMILTON Chris
173 HINDLEY Jai
174 KÄMNA Lennard
175 KELDERMAN Wilco
176 MATTHEWS Michael
177 STORER Michael

Trek – Segafredo
181 MOLLEMA Bauke
182 ALAFACI Eugenio
183 CONCI Nicola
184 DIDIER Laurent
185 EG Niklas
186 SKUJIŅŠ Toms
187 STETINA Peter

UAE-Team Emirates
191 MARTIN Dan
192 ARU Fabio
193 BAGIOLI Andrea
194 COSTA Rui
195 GANNA Filippo
196 POLANC Jan
197 SUTHERLAND Rory

Wilier Triestina – Selle Italia
201 FLÓREZ Miguel Eduardo
202 KOSHEVOY Ilia
203 RAGGIO Luca
204 RINALDI Nicholas
205 SCHÖNBERGER Sebastian
206 VELASCO Simone
207 ZARDINI Edoardo

IL PERCORSO:

Il percorso si svilupperà nella prima parte su strade pianeggianti, larghe e rettilinee la pianura Padana con una lunga progressione attraverso i territori di Abbiategrasso, Vigevano e la Lomellina fino al Monferrato, Qui il profilo altimetrico della corsa comincia a muoversi con i dolci saliscendi e alcuni strappi per le località poste in vetta alle colline (come Lu, Altavilla Monferrato, Alfiano Natta) che portano al circuito finale.

Dopo San Mauro Torinese si costeggia il Po in Corso Casale per salire alla basilica di Superga una prima volta (si devia 600 m prima dell’arrivo) per poi scendere su Rivodora con una discesa impegnativa che riporta a San Mauro e quindi risalire fino all’arrivo con pendenze anche oltre il 10%.

Ultimi km
Ultimi 5 km (che si ripetono due volte salvo i 600 m finali) che da Torino in Corso Casale, dove inizia la salita, portano alla Basilica di Superga. La pendenza media è 9.1% con una punta attorno a metà salita del 14% e lunghi tratti al 10%. A 600 m dall’arrivo svolta a U verso sinistra per affrontare la rampa finale all’8.2% e quindi ultima curva a 50 m dall’arrivo

COPERTURA TV TRITTICO D’AUTUNNO
Il trittico delle classiche ciclistiche autunnali di RCS Sport godrà di una distribuzione televisiva che toccherà tutti e cinque i continenti.
RAI, host broadcaster degli eventi, produrrà il segnale internazionale con due ore di immagini in diretta per Milano-Torino NamedSport e GranPiemonte NamedSport, un’ora in più invece per Il Lombardia NamedSport.
Il palinsesto RAI in Italia prevede la trasmissione in diretta su RAI Sport +HD di Milano-Torino e GranPiemonte, entrambe dalle 15:00 alle 16:30, mentre Il Lombardia troverà spazio dapprima su RAI Sport +HD dalle 14:00, per poi passare a RAI 2 dalle 15:00 alle 17:00.
In Francia le tre corse verranno offerte in diretta in chiaro su La Chaine L’Equipe, mentre Eurosport le offrirà live a tutti gli appassionati nel resto d’Europa. Inoltre, nella regione Asia Pacifico il network di Discovery trasmetterà Il Lombardia.
Per il resto, il trittico autunnale troverà spazio sugli schermi OSN in tutto il Medio Oriente e Nord Africa, Supersport in Sudafrica e Kwese Sports nel resto dell’Africa Subsahariana. I tifosi giapponesi potranno seguire le gare sulla OTT DAZN, quelli neozelandesi su Sky Sports.
Nel Nuovo Continente, la copertura in Sudamerica e nei Caraibi è garantita dal network ESPN, mentre in Messico le gare saranno trasmesse da TDN. In Canada le tre classiche saranno disponibili sulla OTT Fubo.tv, così come negli USA dove gli appassionati potranno trovarle anche sulla piattaforma Flosports.
In aggiunta, Il Lombardia verrà trasmesso in chiaro anche dal network SRG SSR in Svizzera (su RTS Deux in francese, e su RSI La2 in italiano) e da VTM Medialaan in Belgio. Ciò fa salire a 193 il numero dei Paesi in cui sarà possibile seguire la “Classica delle Foglie Morte”, ultima Monumento della stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here