IL GRUPPO SPORTIVO EMILIA CHIUDE UNA GRANDE STAGIONE

Gruppo Sportivo Emilia

IL GRUPPO SPORTIVO EMILIA CHIUDE UNA GRANDE STAGIONE

Con il Gran Premio Bruno Beghelli di domenica scorsa è calato il sipario sulla stagione organizzativa del Gruppo Sportivo Emilia che, ancora una volta, ha vissuto e ha proposto una serie di appuntamenti di alto livello tecnico e non solo.

A bocce ferme è Adriano Amici a stilare un bilancio della stagione appena andata in archivio.

“Abbiamo appena chiuso una stagione che è stata caratterizzata da tante giornate di gara. Il nostro è un programma collaudato che propone manifestazioni ormai consolidate nell’interesse degli appassionati ma non per questo ci siamo potuti permettere di abbassare i nostri standard; anzi in ogni occasione abbiamo sempre cercato di dare quel qualcosa in più per far si che le nostre gare assumessero un significato non solo tecnico/sportivo.

ll notevole successo di manifestazioni come il Memorial Marco Pantani, la Settimana Internazionale Coppi e Bartali, il Giro dell’Emilia – Granarolo e il Gran Premio Bruno Beghelli e le due prove femminili, il Giro dell’Emilia Unipol Banca e il GP Bruno Beghelli, ci danno la forza di guardare al futuro con ottimismo, confidando di valorizzare ancora di più le nostre corse. Il 2018 ci ha visti anche portare la nostra esperienza ancora al fianco di manifestazioni di primo piano quali il Trofeo Laigueglia, il GP Industria e Artigianato di Larciano e il Trofeo Matteotti, impegni che abbiamo affrontato con l’entusiasmo che mettiamo per trasmettere e valorizzare il nostro sport.

Tantissimo il pubblico che ha seguito le nostre manifestazioni a bordo strada e in televisione e a proposito di questo mi sento in dovere di esprimere la mia gratitudine personale e del Gruppo Sportivo Emilia nei confronti delle amministrazioni che ci hanno ospitato, delle forze dell’ordine e di tutti gli operatori dell’informazione: giornalisti, fotografi, televisioni, radio e siti internet. Senza l’importante appoggio e traino mediatico che ci è stato riservato le nostre manifestazioni non avrebbero avuto un successo simile. Un ringraziamento particolare va a tutte le realtà economiche che ci hanno confermato la propria fiducia nonostante quello attuale sia un periodo in cui è sempre più difficile reperire risorse. E’ proprio l’entusiasmo con cui i nostri partner ci sostengono che ci sa sempre nuovi stimoli per guardare al futuro con ottimismo”.

Ora si guarda al 2019.

“La prossima sarà una stagione altrettanto intensa; nei prossimi giorni, con lo staff tecnico del Gruppo Sportivo Emilia effettueremo i primi sopralluoghi dei percorsi e per definire le situazioni logistiche per quanto riguarda la Settimana Internazionale Coppi e Bartali e delle gare in programma nella prima parte di stagione.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here