Aspettando L’Eroica ….. sintonizziamoci su Rai Radio Techetè

Domenica prossima a Gaiole in Chianti c’è L’Eroica, quest’anno saranno più di settemila. Un terzo arriverà dall’estero

Da oggi su Rai Radio Techetè le radiocronache con le voci indimenticabili dei giornalisti che hanno fatto sognare generazioni di appassionati

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Esattamente un terzo degli oltre settemila iscritti a L’Eroica, in programma domenica prossima a Gaiole in Chianti, arriverà da oltre confine. Chi per la prima volta, chi per felice consuetudine stagionale, saranno duemilatrecento gli stranieri che sulle strade bianche della provincia di Siena vivranno “la bellezza della fatica ed il gusto dell’impresa”, valori sempre più universali che affascinano ciclisti ed appassionati o semplicemente collezionisti di belle emozioni in ogni angolo del mondo. Gli stranieri più numerosi sono i tedeschi che hanno sfondato il muro dei seicento partecipanti, doppiando quasi inglesi e svizzeri. Subito dopo ci sono gli statunitensi che precedono francesi e polacchi. Dai Paesi più lontani si segnalano cento tra australiani e canadesi, quindici dal Brasile, dieci dal Giappone, sette da Argentina e sette dal Messico, questi ultimi accompagnati dal console in Italia. Poi via via tutti gli altri Paesi, ben cinquantotto per gli amanti della statistica, senza esclusione di continenti, razze e religioni.

Ad aspettarli quest’anno c’è una bella novità che corre incontro a chi, nel passato, ha chiesto di avere l’opportunità di conoscere L’Eroica pur non avendo nella gambe la preparazione adatta, il percorso inedito di 32 chilometri aperto a tutti: “I percorsi rappresentano gli scenari sui quali glii oltre 7.000 eroici realizzano le proprie gesta ogni anno a Gaiole in Chianti, mai fatte di competizione o agonismo ma di “bellezza della fatica e gusto dell’impresa” – ha sottolineato Alberto Gnoli, responsabile dell’organizzazione degli eventi Eroica in Italia – Per questa ragione abbiamo scelto il Touring Club Italiano come partner specialissimo per realizzare il roadbook 2018 con le indicazioni tecniche sui percorsi, la raccolta dei timbri e una bella e chiara rappresentazione cartografica.  Siamo “tornati alle origini” sul percorso lungo 209 km ripercorrendo la strada bianca di Montauto, tra Monteroni d’Arbia e Asciano impraticabile fino al 2017, grazie alla determinata volontà delle comunità, delle amministrazioni locali nonché di Eroica Italia SSD. Novità 2018 è il percorso da 32 km, ideale per avvicinare L’Eroica alle famiglie ed agli amanti della bici poco allenati alle salite dure ma desiderosi di provare un primo assaggio, …chissà che la passione non si accenda!”

Intanto lungo tutto il percorso si prepara l’accoglienza a tanto splendore; da Castelnuovo Berardenga ad Asciano, Murlo, Buonconvento, Montalcino, Radda in Chianti, le comunità del Chianti e della Val d’Orcia si preparano alla festa di polvere e fatica di domenica prossima, si iniziano ad allestire i ristori in piazza e in campagna, si accarezzano il paiolo per la ribollita e gli strumenti per l’intrattenimento musicale. A proposito di intrattenimento quest’anno gli appassionati possono iniziare a sognare già oggi sintonizzandosi su Radio Techetè che dedica l’intera programmazione settimanale al ciclismo eroico. In onda le radiocronache più belle del ciclismo senza tempo firmate da Alfredo Provenzali, Claudio Ferretti, Sandro Ciotti, Giacomo Santini, Enrico Ameri, Adone Carapezzi, Luigi Coppola, Enzo Foglianese, Giampiero Bellardi.

Programmazione Rai Radio Techetè:

L’ EROICA  2018

Documentario di Sergio Zavoli “Il grande Giro“ del 16/06/1961.

(44° Giro d’ Italia, interviste a corridori, a partecipanti e ad ex corridori).

 

I Diavoli rossi: appunti, sensazioni e immagini per una storia del ciclismo Italiano del 1979. Programma di Claudio Ferretti e Adriano Mazzoletti. (Giro di Francia 1903, Giro di Lombardia 1905, Milano – Sanremo 1907, Giro d’ Italia 1909; Costante Girardengo; Fausto Coppi 1960-65, Felice Gimondi, Tour de France 1965, Campionato mondiale di Imola 1968, Eddie Merckx).

 

Radio Anch’io del 4/12/1981

Trasmissione di Gianni Bisiach.

(Gino Bartali ricorda la sua vittoria al Tour de France nel 1948 durante l’attentato a Togliatti).

 

Fausto Coppi. Un uomo, un campione, un mito del 02/01/1990

Programma di Mario Giobbe ed Emanuele Dotto.

(Giro d’ Italia 1953. Campionato mondiale di Lugano 1953. Tour de France 1951. Giro d’ Italia 1955. Giro di Lombardia ottobre 1956).

 

Senti la montagna, settimanale di attualità, problemi e cultura dei monti e delle valli d’ Italia del maggio 1997. Programma di Carlo Sacchettoni e Massimo Quaglio. Interviste a Gino Bartali e a Francesco Moser.

 

Un naso in salita, Eroi, miti e miserie nell’ Italia piccola e felice di Gino Bartali. Una storia per la radio del 1999, scritta e diretta da Massimo Guglielmi con la consulenza storica di Giovanni Errera.

 

Tre colori del 09/06/2011 a cura di Federica Barozzi con Lorenzo Pavolini, M.Angela Spitella e Daria Corrias.

(Tappa del Giro d’Italia del 1949 vinta da Coppi; Tappa del Tour de France del 14 luglio 1948 vinta da Bartali).

 

Speciale ciclismo con Fiorenzo Magni del 10/05/2016

A cura di Edoardo Melchiorri

 

Speciale Eroica Festival dell’ottobre 2017

A cura di Elisabetta Malantrucco

 

Radiocronache:

58° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 18/03/1967. Primo classificato Eddy Merckx.

 

50° Giro d’ Italia 21° tappa del 10/06/1967.

Primo classificato Marcello Mugnaini.

 

60° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 19/03/1969.

Primo classificato Eddy Merckx.

 

62° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 19/03/1971.

Primo classificato Eddy Merckx.

 

63° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 18/03/1972.

Primo classificato Eddy Merckx.

 

67° Giro di Lombardia fase finale e arrivo del 13/10/1973.

Primo classificato Eddy Merckx.

 

65° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 18/03/1974.

Primo classificato Felice Gimondi.

 

58° Giro d’ Italia 18° tappa del 04/06/1975.

Primo classificato Roger De Vlaeminck.

 

58° Giro d’ Italia 21° tappa del 07/06/1975.

Primo classificato Francisco Galdos Gauna.

 

69° Giro di Lombardia fase finale e arrivo del 11/10/1975.

Primo classificato Francesco Moser.

 

71° Giro di Lombardia l’arrivo del 08/10/1977.

Primo classificato Gianbattista Baronchelli.

 

69° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 18/03/1978.

Primo classificato Roger De Vlaeminck.

 

61° Giro d’ Italia 17° tappa del 25/05/1978.

Primo classificato Wladimiro Panizza.

 

61° Giro d’ Italia fase finale e arrivo del 28/05/1978.

Primo classificato Johan De Muynck.

 

71° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 16/03/1980.

Primo classificato Pierino Gavazzi.

 

72° edizione Milano – Sanremo l’ arrivo del 21/03/1981.

Primo classificato Fons de Wolf.

 

65° Giro d’ Italia 16° tappa del 31/05/1982.

Primo classificato Vicente Belda.

 

76° Giro di Lombardia ultimi 6 Km del 16/10/1982.

Primo classificato Giuseppe Saronni.

 

66° Giro d’ Italia 4° tappa del 16/05/1983.

Primo classificato Giuseppe Saronni.

 

75° edizione Milano – Sanremo l’arrivo del 17/03/1984.

Primo classificato Francesco Moser.

 

67° Giro d’ Italia fase finale e arrivo del 10/06/1984.

Primo classificato Francesco Moser.

 

68° Giro d’ Italia fase finale e arrivo del 09/06/1985.

Primo classificato Francesco Moser.

 

77° edizione Milano – Sanremo fase finale e arrivo del 15/03/1986.

Primo classificato Sean Kelly.

 

70° Giro d’ Italia 15° tappa del 06/06/1987.

Primo classificato Johan van der Velde.

 

Radiocronisti: Alfredo Provenzali, Claudio Ferretti, Sandro Ciotti, Giacomo Santini, Enrico Ameri, Adone Carapezzi, Luigi Coppola, Enzo Foglianese, Giampiero Bellardi.

 

 

L’EROICA 2018

MOSTRA BICI STORICHE

da GIOVEDI 4 a DOMENICA 7 OTTOBRE

Castello di Brolio

Le suggestive cantine Ricasoli a Madonna di Brolio ospiteranno bici e cimeli che hanno fatto la storica della bicicletta.

 

EROICA CAFFE’ – BROLIO

Loc. Madonna a Brolio – Cantine del Castello di Brolio

Aperto tutti i giorni dalle 7:30 alle 20:00

Domenica 7 ottobre dalle 4:00 alle 20:00

Tutti gli eroici saranno i benvenuti.

 

EROICA CAFFE’ – Gaiole in Chianti

da GIOVEDI 4 a DOMENICA 7 OTTOBRE

Ex Cantine Ricasoli

Giovedì 04/10/2018: dalle 12:00 alle 18:00

Venerdì 05/10/2018: dalle 8:00 alle 20:00

Sabato 06/10/2018: dalle 8:00 alle 20:00

Domenica 07/10/2018: dalle 5:00 alle 18:00

 

RITIRO BUSTA TECNICA ISCRIZIONE

Ex Cantine Ricasoli

Venerdì 5 ottobre: 9:00/13:00–15:00/19:00

Sabato 6 ottobre: 9:00/19:00

Domenica 7 ottobre: 4:30 – 9:00

 

RITIRO PACCO GARA

Base Eroica (ex Consorzio Agrario)

Venerdì 5 ottobre: 9:00/13:00–15:00/19:00

Sabato 6 ottobre: 9:00/19:00

Domenica 7 ottobre: 4:30 – 18:00

 

MOSTRA SCAMBIO BICICLETTE E ACCESSORI D’EPOCA

Per le vie di Gaiole in Chianti

da VENERDI’ 5 a DOMENICA 7 OTTOBRE: ore 9:00 – 19:00

 

CIBI TIPICI ITALIANI

Per le vie di Gaiole in Chianti

da VENERDI’ 5 a DOMENICA 7 OTTOBRE: ore 9:00 – 19:00

 

MOSTRA “CAMPAGNOLO: A REVOLUTIONARY EVOLUTION”

Ex Cantine Ricasoli

da VENERDI 5 a DOMENICA 7 OTTOBRE

 

ISCRIZIONI REGISTRO BICI EROICHE

Ex ufficio informazioni turistiche Gaiole in Chianti

Venerdì 5 ottobre: 15:00/19:00

Sabato 6 ottobre: 10:00/13:00 – 15:00/18:00

 

PROIEZIONE FILM “L’EROICO” dedicato a Luciano Berruti

Auditorium Ex Cantine Ricasoli

GIOVEDI 4 OTTOBRE: 21:00

VENERDI 5 OTTOBRE: 11:00 –16:00 –18:00

SABATO 6 OTTOBRE: 10:00 –14:30 –18:00

DOMENICA 7 OTTOBRE: 11:00

 

VENERDI 5 OTTOBRE

Inaugurazione Monumento dedicato a Luciano Berruti realizzato dell’artista Fabio Zacchei

Giardino antistante la Filarmonica

Ore 17:00 – Alla presenza della famiglia Berruti, di Giancarlo Brocci, del Sindaco di Gaiole in Chianti e dei soci di Eroica.

 

Giardino antistante la Filarmonica

Dalle ore 19:00 – Musica con Dj

 

Eroica Caffè Brolio

Ore 19:00/21:00 – APERICENA con musica riservata a tutti i soci del Ciclo Club Eroica

Dalle ore 21:00 – Concerto con musica dal vivo aperto a tutti

 

Auditorium Ex Cantine Ricasoli

Ore 21:00 – “FINISCE PER A”, spettacolo teatrale di Eugenio Sideri dedicato ad Alfonsina Strada.

Con Patrizia Bollini e regia di Gabriele Tesauri.

 

SABATO 6 OTTOBRE

Ore 9:00 – BIKE TOUR GUIDATO CON E-BIKE

Per informazioni: info@animatoscana.it – +39.3288264014

 

9:30 e 15:00 – WINE TOUR AND TASTING CON AUTISTA

Per informazioni: info@animatoscana.it – +39.3288264014

 

CASTELLO DI BROLIO

SABATO 6 OTTOBRE ore 10:30: visita guidata in LINGUA ITALIANA

SABATO 6 OTTOBRE ore 15:00: visita guidata in LINGUA INGLESE

ASPETTANDO L’EROICA DA RICASOLI:

visita guidata al Castello di Brolio (Cappella, Collezione Ricasoli e Giardino), le Cantine Ricasoli e la mostra permanente di Bici Storiche allestita nella suggestiva ex-barricaia. Degustazione dei migliori vini dell’azienda, aperitivo all’Eroica Caffè Brolio e pranzo all’Osteria del Castello.

Appuntamento presso la biglietteria del Castello di Brolio un quarto d’ora prima dell’inizio della visita

Prenotazione obbligatoria (entro il 2 ottobre): castello@ricasoli.it

 

CONCORSO D’ELEGANZA

Filarmonica

Dalle 10:00 alle 13:00 – indetto dal registro delle Biciclette Eroiche, il Concorso celebra la “bellezza della bicicletta e del ciclista” premiando le bici d’epoca e i rispettivi ciclisti più belli e autentici. La giuria internazionale sarà composta da esperti e collezionisti.

Partecipazione € 10,00, la premiazione avverrà durante il talk show alle ore 16:00 in Piazza Ricasoli.

 

Auditorium Ex Cantine Ricasoli

Ore 12:00 – Conferenza stampa Eroica presenta i suoi partner al mondo, calendario eventi 2019

 

Auditorium Ex Cantine Ricasoli

Ore 14:00 – Eroica presenta il nuovo format di Eroica Caffè nel mondo.

 

Monumento Luciano Berruti

Ore 15:00 LA MINI-EROICA: manifestazione non agonistica, che attraverserà le vie di Gaiole, riservata ai bambini.

– Ore 15:00: ritrovo e iscrizioni

– Ore 15:30: PARTENZA! Pedalata insieme ad Andrea Tonti, Mara Mosole e Jacek Berruti

– Ore 17:00: merenda presso Eroica Caffè

Iscrizioni Gratuita con polizza assicurativa

Pacco gara con gadget

Premio all’arrivo

 

Via Casabianca (sotto il traguardo de L’Eroica)

Ore 15:45 – SWING ITALIANO – Rodolfo Banchelli interpreta canzoni e balletti ispirati agli anni 40 – 50, da Natalino Otto a Fred Buscaglione e Renato Carosone

 

Auditorium ex Cantine Ricasoli

Ore 14:30/16:30 – INCONTRO CON L’AUTORE:

5 magnifici libri che raccontano le più belle emozioni in bicicletta, presentati da Stefano Fiori.

Cento Coppi, Alba Edizioni

Il “caso” Fiorenzo Magni, Ediciclo

Bicicletta, Strade, Racconti, Passioni, Tci

L’Eroica Sfacchinata, Panini

Via Flaminia, Aska Editori

 

Via Ricasoli 88 – di fronte a LA BOTTEGA

Dalle ore 10:00

BARBERIA EROICA a cura di PRORASO

 

Piazza Ricasoli

Ore 16:00 – Talk Show a “RUOTA LIBERA” e premiazione Concorso d’Eleganza.

Presenta Daniela Morozzi, ospiti Francesco Pancani (Giornalista sportivo RAI) e Silvio Martinello (Commentatore sportivo e Campione olimpico ciclismo su pista 1996)

 

Chiesa Gaiole in Chianti

Ore 17:30 – Santa Messa con benedizione

 

Giardino antistante la Filarmonica

Dalle ore 19:30 – Musica con DJ

Dalle 19:30 alle 21:30 – CENA DEGLI EROICI: all’interno del grande tendone bianco, si svolgerà la cena a buffet con prodotti toscani, vino Barone Ricasoli e dolci da leccarsi i baffi.

Durante la serata interverrà Giancarlo Brocci a salutare i presenti.

PREVENDITA DEI BIGLIETTI ONLINE PER GLI ISCRITTI.

VENDITA IN LOCO c/o l’ufficio informazioni alle Ex Cantine Ricasoli da venerdì 5/10 ore 10:00 fino ad esaurimento.

Dalle 21:30 alle 23:00 – seconda parte della serata, all’interno del grande tendone bianco, con ASTA DI BENEFICENZA e spettacolo musicale “Pedalata Pop”- la leggenda del ciclismo attraverso un viaggio nella canzone italiana, di Roberto Vasarri e Antonio Gabellini.

 

DOMENICA 7 Ottobre – L’Eroica

Ore 5:00/7:00 – partenza percorsi km 209 e 130

Ore 8:00/9:30 – partenza percorsi km 78 e 46

Ore 9:00/9:30 – partenza percorso km 32

 

Ore 6:45 TOUR DEI RISTORI PER GLI ACCOMPAGNATORI

Per informazioni: info@animatoscana.it – +39.3288264014

 

Ore 9:30 TOUR DEI RISTORI PER GLI ACCOMPAGNATORI

Per informazioni: info@animatoscana.it – +39.3288264014

 

Via Ricasoli 88 – di fronte a LA BOTTEGA

Dalle ore 10:00 BARBERIA EROICA a cura di PRORASO

 

DAVANTI AL GALLO

Ore 10:15/21:30 – L’ARRIVO DEGLI EROI: accoglienza e omaggi per tutti i “Finisseurs” dei 5 percorsi

 

DAVANTI AL GALLO

Ore 17:00 – ESIBIZIONE DELLA BANDA della Società Filarmonica di Gaiole in Chianti e a seguire musica dal vivo

I magnifici cinque:

I percorsi rappresentano gli scenari sui quali i 7.000 eroici realizzano le proprie gesta ogni anno a Gaiole in Chianti, mai fatte di competizione o agonismo ma di “bellezza della fatica e gusto dell’impresa”.

Per questa ragione abbiamo scelto il TOURING CLUB ITALIANO come partner specialissimo per realizzare il ROAD BOOK 2018 con le indicazioni tecniche sui percorsi, la raccolta dei timbri e una bella e chiara rappresentazione cartografica.

Siamo “tornati alle origini” sul percorso lungo 209 km ripercorrendo la strada bianca di Montauto, tra Monteroni d’Arbia e Asciano impraticabile fino al 2017, grazie alla determinata volontà delle comunità, delle amministrazioni locali nonché di Eroica Italia SSD.

Novità 2018 è il percorso da 32 km, ideale per avvicinare L’Eroica alle famiglie ed agli amanti della bici poco allenati alle salite dure ma desiderosi di provare un primo assaggio, …chissà che la passione non si accenda!

Unica nota che ci rattrista un po’ è la rinuncia, nostro malgrado, al percorso 115 km Chianti Classico voluto dall’omonimo Consorzio nel 2016 e 2017, che faremo tutto il possibile affinché possa tornare fra le opzioni disponibili già dal 2019.

 

Segue una scheda sintetica e quindi una descrizione analitica dei cinque percorsi che dal Chianti si sviluppano verso Siena, Montalcino, la Val d’Orcia e le Crete Senesi:

km dislivello Altezza Min. Altezza Max. Strada Bianca N° ristori
32 432 253 mt. 468 mt. 5 Km. 1
46 709 220 mt. 518 mt. 20 Km. 2
78 1.560 219 mt. 769 mt. 33 Km. 3
130 2.083 138 mt. 526 mt. 53 Km. 4
209 3.891 129 mt. 620 mt. 115 Km. 5

 

PERCORSO 32 km – PASSEGGIATA

Novità 2018 è il percorso più accessibile de L’Eroica, adeguato anche a chi si avvicina alla bici eroica con prudenza e poca esperienza. È un percorso facile, suggestivo, con un tratto di strada bianca di 5 km e con un ristoro a Madonna di Brolio al 10° chilometro. Il percorso passa anche per Lucignano D’Asso, Monti e Molin Lungo.

 

PERCORSO 46 km – PICCOLO CHIANTI

È il percorso sul quale negli anni abbiamo visto cimentarsi i personaggi più bizzarri sia per gli abbigliamenti che per le biciclette d’epoca utilizzate. Ha una lunghezza abbordabile anche da chi ha un modesto allenamento anche se comunque necessita di un certo impegno, sia per la distanza che per il dislivello complessivo (709 mt). Lungo il percorso si attraversano 2 tratti di strada bianca per complessivi 20 km e si possono gustare prodotti toscani in 2 ristori; il primo è una novità 2018, il ristoro di Madonna di Brolio al 10° chilometro (vicinissimo al fantastico Castello di Brolio!), mente il secondo è ormai un super classico di grande bellezza, il ristoro di Dievole al 31° km.

Il percorso passa per il “Leccione”, dove non può mancare una foto memorabile, poi si dirige verso Pianella, Vagliagli, Due Arbie e quindi Molin Lungo.

 

PERCORSO CORTO 78 km

È un percorso affascinante, che si sviluppa interamente all’interno delle zone di produzione del Chianti Classico, caratterizzato da 5 tratti di strada bianca per complessivi 33 km, ha oltre 1.500 mt di dislivello e 3 ristori; quello nuovissimo di Madonna di Brolio al 10° chilometro, quello sempre più bello, ricco e gustoso di Radda in Chianti e quello ormai mitico di Lamole-Volpaia.

Non mancheranno momenti di vero folclore toscano come quello di Cecchini (re della “ciccia”) a Panzano, al fascino dei paesi vestiti a festa partendo dal Castello di Brolio, Vagliagli, Radda in Chianti e Vertine. Sfidiamo chiunque a restare insensibile a tanta bellezza paesaggistica, alle nostre strade bianche dure ed emozionanti, alla contemporanea gioia di migliaia di eroici che le percorrono.

 

PERCORSO MEDIO 130 KM

Si cambia totalmente scenario. La partenza è all’alba, il passaggio da Brolio in chiaroscuro illuminato dalle fiaccole a olio ed il sole sorge mentre si comincia a intravedere le torri di Siena all’orizzonte. Il percorso ha 7 tratti sterrati per complessivi 53 km ed oltre 2.000 mt di dislivello. I ristori saranno 4 partendo da quello di Radi, per arrivare a quello di Buonconvento, seguito dal ristoro di Asciano e quindi quello di Castelnuovo Berardenga. La Val d’Arbia e le Crete di Asciano, lo spauracchio del Monte Sante Marie, il rientro in Chianti. Avrete a disposizione un’intera giornata per guardarvi intorno ed accumulare emozioni che resteranno indelebili nella mente e nel cuore.

 

PERCORSO LUNGO 209 KM

Ecco il mitico, il vero percorso eroico che da XXII edizioni emoziona tutto il nostro mondo; quello che arriva fino alla Val d’Arbia, ricalcando le strade del 135, poi sale verso Montalcino passando per Castiglion del Bosco attraverso la salita santificata dall’arrivo del Giro d’Italia del 2010. Si riprende fiato grazie al ristoro che quest’anno si trova nel centro della “capitale del Brunello”, fino a ritornare a Buonconvento attraverso Pieve a Salti. Luoghi questi che molti conoscono grazie a Nova Eroica ed Eroica Montalcino. Nella seconda parte il percorso punta verso Asciano, Monte Sante Marie, Castelnuovo Berardenga, Radda. Con 3.891 mt di dislivello, 15 tratti di strade bianche per un totale di 115 km e 5 fantastici ristori, L’Eroica è un’esperienza di ciclismo mistico. I ristori si trovano a Monteroni d’Arbia, Montalcino, Buonconvento, Asciano e Castelnuovo Berardenga. Quando un partecipante a L’Eroica riesce a vedere illuminate nella notte le prime case di Gaiole in Chianti, scendendo da San Donato e Vertine, può incominciare ad assaporare l’emozione di potersi definire “vero eroico”!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here