SUCCESSO DELLA 19^ PEDALATA CRAI-7° MEMORIAL SERGIO FACIN

SUCCESSO DELLA 19^ PEDALATA CRAI-7° MEMORIAL SERGIO FACIN SVOLTASI DOMENICA 23 SETTEMBRE A MONTEBELLUNA, IN PROVINCIA DI TREVISO

Marco Marcato e Matteo Bono, corridori professionisti della squadra UAE Team Emirates, sono stati i testimonial della 19° edizione della Pedalata Crai-7° Memorial Sergio Facin organizzata dal Gruppo Sportivo Olang, la benemerita società diretta da Angelo Pasqualin. Alla partenza della riuscita manifestazione i massimi responsabili della ditta Ama Crai Est di Montebelluna, dal direttore Gianfranco Scola, al vicepresidente Luca Villanova e il responsabile marketing Gianfranco Pelizzon oltre al mitico e onnipresente Carlo Durante, l’olimpionico non vedente.

Un altro successo per la società di Montebelluna, dopo la quinta edizione della Gran Fondo del Centenario disputata in  Primavera, è arrivata quindi un’altra bella iniziativa.

Domenica 23 settembre, di buon mattino, tutti in bicicletta, adulti e bambini a rinverdire una manifestazione radicata oramai nel territorio che ha presentato per questa edizione alcuni aspetti innovativi; in primis il percorso che ha visto transitare più di cinquecento partecipanti da Montebelluna verso Ciano del Montello, poi Crocetta del Montello e Cornuda fino a Maser per il ristoro allestito nel parco di Villa Barbaro e quindi il rientro a Montebelluna.

Notevole è stato l’impegno organizzativo e speciale l’accoglienza per i partecipanti che hanno ricevuto prima della partenza l’ambita maglietta Blu e una busta contente omaggi. Sontuoso è stato poi il ristoro a Villa Barbaro confezionato per ogni partecipante e alla fine prodotti di ogni genere e gadget offerti dalla locale direzione dei Supermercati Crai.

Un’uscita felice dunque, preparata bene soprattutto per gli aspetti legati alla sicurezza curata dalla Protezione Civile di Montebelluna intervenuta con i mezzi e il personale per controllare con molta attenzione l’intero tracciato della manifestazione, un supporto insostituibile quello offerto dal collaudato ed esperto gruppo operativo di Montebelluna. “Una gratificazione per tutti, organizzatori, sponsor e partecipanti – hanno precisato i promotori dell’iniziativa – . Un’esperienza da ripetere quindi per farla crescere ulteriormente”.

F.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here