IMPORTANTE VETRINA PER IL CICLISMO GIOVANILE IN OCCASIONE DELLA DUE GIORNI DI PORTOGRUARO

IMPORTANTE VETRINA PER IL CICLISMO GIOVANILE IN OCCASIONE DELLA DUE GIORNI DI PORTOGRUARO DEDICATA AL RICORDO DEL CONSIGLIERE DELLA FEDERCICLISMO DEL VENETO, VITTORINO BATTISTON

 

Importante appuntamento per il ciclismo giovanile su pista a Portogruaro, in provincia di Venezia, in occasione della 3^ edizione della Due Giorni svoltasi nel velodromo Pier Giovanni Mecchia. Nella prima giornata si sono disputate le prove articolate in batterie per i più giovani; mentre nella seconda, dedicate al 9° Memorial Vittorino Battiston, quelle per le categorie agonistiche maggiori delle varie specialità della pista. Per l’occasione sono stati assegnati i titoli provinciali su pista di Venezia. A conquistarli tra gli Allievi sono stati nella specialità Eliminazione, Mattia Garzara (Mirano); nell’Inseguimento a Coppie, Samuele Mion e Sebastiano Carraro (Mirano) e nella Corsa a Punti lo stesso Mattia Garzara (Mirano).

Tra gli Esordienti nella Velocità i titoli sono stati vinti da Manuel Cabrelle (Mirano) e da Chiara Giusti (Cycling Team Salese); nella Corsa a Punti da Alessio Delle Vedove (Mirano) e dalla stessa Chiara Giusti (Cycling Team Salese). Novità dell’edizione 2018 della Due Giorni di Portogruaro la partecipazione dei corridori del settore paralimpico che si sono cimentati con i tandem. A consegnare le maglie bianche con il Leone Alato di San Marco ai campioni veneziani il presidente ed il vice vicario della Federciclismo lagunare Gianpietro Bonato e Sandro Bettuolo.

Alla Due Giorni di Portogruaro, organizzata dal Consorzio Pista P.G. Mecchia presieduto da Michele Zanet, hanno partecipato complessivamente circa 200 concorrenti.

Francesco Coppola

  G1: 1. Pietro Foffano (Martellago); 2. Nicolò Preo (id); 3. Giovanni Basso (Industrial). G2: 1. Gioele Angelo Libertani (Lagunare); 2.Riccardo Menegello (Polisportiva Musile); 3. Luca Tondello (Sorgente Pradipozzo). F.: 1. Elena Miglioranza (id); 2. Virginia Moro (Polisportiva Musile). G3: 1. Carlo Borsetto (Maerne-Olmo); 2. Alessandro Conton (Mosole); 3. Manuel Celegin (Sorgente Pradipozzo). G4: 1. Nicolò Moro (Polisportiva Musile); 2. Nicolò Cibin (Industrial); 3. Jacopo Sabatino (Jam’s Bike). G5: 1. Tommaso Marchi (Pedale Opitergino); 2. Giovanni Lascatti Busato (Maerne-Olmo); 3. Luca Vaccher (Mosole). F.: 1. Ilaria Tambosco (Jam’s Bike). G6: 1. Thomas Tottolo (Industrial); 2. ma 1. femminile Giorgia Pavanetto (id); 3. Marco Artuso (Pedale Opitergino). (F.Cop.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here