#EuroRoad18 – ASSEGNATI A BRNO I PRIMI TITOLI EUROPEI DELLE CRONOMETRO

ASSEGNATI A BRNO I PRIMI TITOLI EUROPEI DELLE CRONOMETRO

L’italiana Vittoria Guazzini (Junior) e l’olandese Aafke Soet (Under 23) nuove Campionesse Europee

Con le prove a cronometro per le categorie donne si sono aperti oggi a Brno (Repubblica Ceca) i Campionati Europei Junior e Under 23 che si concluderanno a Zlin, domenica 15 Luglio, con le gare su strada.

Oro Guazzini – Podio – credito: Archivio FCI

Ad aprire la rassegna continentale è stata la prova riservata alle Junior che ha registrato il successo dell’italiana, campionessa del mondo ed europea 2017 dell’inseguimento a squadre su pista, Vittoria Guazzini che, con il tempo di 17’00” (media 40,590 km/h), ha preceduto la tedesca Hannah Ludwig (17’08”) e la polacca Marta Jaskulska, terza con il tempo di 17’11”.

Tra le Under 23 il titolo è andato a Aafke Soet. L’olandese, già vincitrice del titolo europeo della cronometro nel 2014 tra le junior, si è imposta con una prova magistrale; ha percorso infatti i 23 km del veloce tracciato in 33’24” alla media di 41,320 km/h. In seconda posizione si è classificata la tedesca Lisa Klein a 1’05”, mentre Nikola Noskova (Repubblica Ceca) con il tempo di 34’32” ha conquistato la medaglia di bronzo.

Domani, venerdì 13 luglio, i Campionati Europei proseguiranno con le prove a cronometro per le categorie maschili: Junior (km 23, partenza primo corridore ore 9,00) e Under 23 (km 23 partenza primo corridore ore 13,00).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here