Daniele Colli entra a far parte del Consiglio Direttivo ACCPI

Daniele Colli entra a far parte del Consiglio Direttivo ACCPI

Venerdì scorso, alla vigilia del Campionato Italiano in linea maschile, si è tenuto il Consiglio Direttivo e l’82a Assemblea Generale dell’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani.
A Darfo Boario Terme (BS) il 29 giugno i corridori italiani della massima categoria, capitanati da Elia Viviani, che dopo poche ore sarebbe andato a vestire la maglia tricolore, si sono riuniti con i loro rappresentanti per discutere e deliberare sull’ordine del giorno prestabilito.
Dopo la relazione del presidente ACCPI Cristian Salvato, è stato approvato il bilancio al 31 dicembre 2017 ed è stato illustrato il progetto internazionale sulla gestione premi che dal 2019 farà capo al CPA. Dopo aver parlato della situazione del fondo di solidarietà UCI/CPA e del fondo di accantonamento identità FCI/ACCPI/ADISPRO, il Consiglio Direttivo, a cui hanno presenziato i consiglieri ACCPI, probiviri, rappresentanti di squadra e di settore, ha accettato le dimissioni di Andrea Ferrigato, che d’ora in poi verrà sostituito da Daniele Colli. Il 36enne milanese, professionista dal 2005 al 2017, metterà al servizio dei suoi ex colleghi la sua esperienza nella massima categoria accumulata tra corse in Italia e avventure all’estero. «Ringrazio i ragazzi per la fiducia che mi hanno accordato, non ho mai smesso di lavorare nel mondo delle due ruote e ho voglia di supportare le cause che stanno più a cuore a quelli che fino a poco tempo fa erano miei colleghi. So bene quante cose piacevoli e spiacevoli possono capitare nel corso di una carriera a un corridore e quanto l’Associazione è importante per tutelare i diritti e gli interessi degli atleti» ha dichiarato il nuovo consigliere ACCPI.
«Ringraziamo “Ferri” per l’importante contributo che ha fornito alla categoria per tanti anni e diamo il benvenuto a Daniele, che con la sua passione e innata voglia di fare sono sicuro porterà una ventata di aria fresca nel nostro gruppo di lavoro» ha aggiunto Salvato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here