#tourdesuisse – Conclusa la due giorni ticinese nel segno della BMC

Conclusione nel segno della BMC, a Bellinzona, del Tour de Suisse. Il successo di tappa è andato a quel Stefan Küng, già prima maglia oro dell’edizione 2018 della corsa elvetica, nonché campione elvetico della Specialità.

Il suo tempo di 39′:44″ ha letteralmente disintegrato le velleità degli avversari. Il suo più prossimo antagonista è stato il danese Søren Kragh Andersen (Team Sunweb) distanziato di 19″. Terza piazza per un altro bel nome del Ciclismo Internazionale, Tejay Van Garderen, altro rappresentante della BMC Racing Team.

In chiave Classifica Generale splendida prova del Tasmaniano Richie Porte, altro elemento di valore del Team elvetico-statunitense. L’australiano, con trascorsi anche nel nostro paese, dopo aver “ereditato” la maglia dal vincitore odierno, nella quinta tappa, non ha trovato la vittoria, ma ha messo in campo una delle sue doti migliori, la regolarità. La Classifica Generale vedeva prima di questa ultima tappa Nairo Quintana distanziato di 17″, Wilco Kelderman di 52″, lo spagnolo Enric Mas a 53″, Sam Oomen a 1’28”, Jakob Fuglsang a 1’28”. La situazione era favorevole alla Maglia Oro, che forse doveva guardarsi più da chi era in posizione più arretrata che dai suoi più diretti inseguitori. Sui 34km di gara così si è consumata più una lotta per le restanti posizioni del podio che per insidiare realmente la leadership del corridore della BMC. Oltre a Porte che ha incrementato il suo vantaggio, autore di un’ottima prova tra i primi della classifica è stato Jakob Fuglsang. Il danese dell’Astana è risalito fino alla seconda posizione nella generale grazie al tempo di 40’22”. 8° tempo di tappa. Nairo Quintana ha chiuso 38° in 41’43”, troppi per salvare la seconda posizione, ma sufficienti per rimanere comunque sul podio.

Nella tappa odierna il migliore degli italiani è stato Diego Ulissi, 11° con il tempo di 40’33”. Il toscano della UAE è anche il migliore tra i corridori di “casa nostra” in Classifica Generale dove occupa la nona posizione a 2’27”.

Mario Prato

Ordine d’Arrivo:
1 Stefan Küng (Swi) BMC Racing Team 0:39:44
2 Søren Kragh Andersen (Den) Team Sunweb 0:00:19
3 Tejay Van Garderen (USA) BMC Racing Team 0:00:23
4 Maciej Bodnar (Pol) Bora – Hansgrohe 0:00:26
5 Michael Matthews (Aus) Team Sunweb 0:00:26
6 Pavel Sivakov (Rus) Team Sky 0:00:37
7 Cameron Meyer (Aus) Mitchelton – Scott 0:00:37
8 Jakob Fuglsang (Den) Astana Pro Team 0:00:38
9 Nikias Arndt (Ger) Team Sunweb 0:00:44
10 Nelson Oliveira (Por) Movistar Team 0:00:46

Classifica Generale:
1 Richie Porte (Aus) BMC Racing Team 29:28:05
2 Jakob Fuglsang (Den) Astana Pro Team 0:01:02
3 Nairo Alexander Quintana Rojas (Col) Movistar Team 0:01:12
4 Enric Mas Nicolau (Spa) Quick Step Floors 0:01:20
5 Wilco Kelderman (Ned) Team Sunweb 0:01:21
6 Simon Špilak (Slo) Team Katusha – Alpecin 0:01:47
7 Sam Oomen (Ned) Team Sunweb 0:01:52
8 Steven Kruijswijk (Ned) Team LottoNL – Jumbo 0:01:59
9 Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates 0:02:27
10 Arthur Vichot (Fra) Groupama – FDJ 0:02:41

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here